1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. DANILO79

    DANILO79 Membro Junior

    Salve a tutti,
    Avrei un quesito da porre agli esperti.
    Sto affittando la mia prima e unica abitazione di proprietà con un contratto transitorio di 18 mesi. Contestualmente andrò a vivere in affitto in un altro immobile sempre in forma transitoria per la medesima durata.
    L'IMU sulla mia abitazione di proprietà dovrò pagarlo? Come seconda casa?

    Un saluto
    Danilo Dell'Armi
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sì, come seconda casa. Saluti.
     
  3. DANILO79

    DANILO79 Membro Junior

    Salve di nuovo,
    Grazie della risposta. Viviamo nel paese di Pulcinella....Siamo una barzelletta continua..

    Buona domenica
     
  4. maxbiag

    maxbiag Membro Attivo

    Professionista
    Non affittarla e vacci tu!
    Saluti.
     
  5. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sì, Pulcinella o Arlecchino siamo tutti noi, intendo dire non solo i politici. Se l'Italia non ci piace nessuno ci impedisce di emigrare.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 7 Ottobre 2013
    A chiariglione piace questo elemento.
  6. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Io invece farei due conti:
    Costo del tuo affitto
    Guadagno della locazione tua prima casa
    Costo IMU come seconda casa
    Risultato, positivo o negativo?

    A te l'ardua scelta!
     
  7. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E la tassazione sulla locazione percepita?? e la detrazione fiscale per l'immobile condotto???.........
     
    A JERRY48 piace questo elemento.
  8. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Da conteggiare...nei due conti, ben'inteso.:ok:
     
  9. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    uh! come pijate d'aceto!
    La nozione di abitazione principale ai fini IMU discende dalla sussistenza di due requisiti, uno formale e l'altro di fatto. Con riferimento al primo, occorre che nell'immobile il contribuente abbia residenza anagrafica. Il secondo, invece, attiene alla concomitante circostanza che l'interessato vi dimori abitualmente.
    perchè infierire? è sufficiente appunto farsi due conti.
     
  10. Glia

    Glia Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ciao. Ho una situazione simile alla tua ma ho risolto in altro modo: avendo affittato la mia prima ed unica casa a studenti, ho espressamente dichiarato nel contratto di locazione che io affitto solamente le stanze, e che cmq mantengo l'uso abitativo della casa. In pratica ho sia residenza che domicilio in casa. Quindi pago l'IMU come prima casa.
    Il mio consiglio è, se possibile, di trovare una scappatoia simile: mantieni le utenze intestate a te e mantieni "formalmente" il domicilio lì.
     
    A Giuseppe1975 piace questo elemento.
  11. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Affittando solo le stanze è possibile mantenere il domicilio, ma il problema potrebbe sorgere se un vigile urbano dovesse informarsi meglio: vi si deve dimorare abitualmente.
     
  12. Giuseppe1975

    Giuseppe1975 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ottima la soluzione di glio, affitta porzione di prima casa, tale soluzione è contemplata anche nelle istruzioni del 730
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Continua la confusione tra domicilio e residenza...[DOUBLEPOST=1381252889,1381252625][/DOUBLEPOST]
    Quelle istruzioni dicono anche che la legge punisce le dichiarazioni mendaci?
     
    A meri56 piace questo elemento.
  14. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    la dimora abituale non è il domicilio?
     
  15. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ai fini del 730 è una cosa, ai fini IMU è un'altra: bisogna proprio viverci nell'immobile per essere considerata abitazione principale.
    Pensa che cosa è successo ad un mio conoscente:
    questa persona possiede un'abitazione che è la sua prima e unica casa e ci vive con la famiglia; sfortunatamente detta abitazione è situata proprio di fronte agli uffici comunali. La moglie di questa persona ha partorito due gemellini ma per problemi di salute, sia suoi che dei piccoli, si è trasferita (con marito e figli) temporaneamente, per i alcuni mesi, presso i genitori di lei che vivono a 500 metri dalla loro abitazione.
    Il marito ogni tanto passava da casa per far prendere aria alle stanze, recuperare vestiario, curare il giardino ecc.ecc. Ebbene, il comune ha preteso l'IMU come seconda abitazione visto che loro non ci dimoravano stabilmente (ovviamente dalle finestre dell'ufficio tributi era possibile vedere ciò che succedeva nell'abitazione di fronte),. Ho consigliato al mio amico di ritrasferirsi da solo nella propria casa e farsi vedere ogni tanto nell'orario di lavoro degli impiegati comunali, stendere panni, mettere fiori alle finestre .....poi di sera, col buio, poteva andare dove voleva....vedremo come andrà a finire.....
    In conclusione, pur di far cassa, ogni mezzo è lecito per i comuni.......
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No. E' la residenza.
     
  17. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E quello stesso articolo definisce anche il "domicilio".
     
  19. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ed allora che dire della legge? la differenza tra formale (residenza anagrafica) e di fatto: la dimora abituale, qual'è? - parlo sul serio, non capisco -
     
  20. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Nessuna differenza. Infatti il C.C. all'art. 43 recita:
    La residenza è nel luogo in cui la persona ha la dimora abituale.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina