1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. scarlet79

    scarlet79 Nuovo Iscritto

    Buongiorno, se ho ereditato una casa con mia madre e mia sorella, (da mio padre), nessuno al momento vi risiede, e mia madre era già separata da mio padre, devo pagare IMU????? Al momento la casa è disabitata in quanto ci sono anche delle cause legali per la divisione dell'immobile.
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Il coniuge, cui non è stata addebitata la separazione con sentenza passata in giudicato, ai sensi del 2° comma dell'art. 151 ha gli stessi diritti successori del coniuge non separato.
    Se chi muore lascia oltre al coniuge figli legittimi o naturali ad essi spetta la metà del patrimonio al coniuge 1/4.
    Per cui dovreste pagare l'IMU.
    saluti
    jerry48
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    In condizioni di "normale rapporto di coniugio" (cioè, se i tuoi genitori non fossero stati separati) e se quell'immobile fosse la casa adibita a residenza familiare, la situazione sarebbe del tutto chiara. A tua madre spetta il diritto di abitazione su quella casa. Pertanto lei sarebbe l'unico soggetto che avrebbe l'obbligo di pagare l'IMU (come se fosse possessore al 100%). E quindi gli altri eredi non dovrebbero pagare nulla.
    Altrettanto chiara sarebbe la situazione se la separazione fosse stata consensuale, oppure giudiziale, ma senza addebito (nemmeno in parte) a tua madre e, inoltre, tua madre conviveva con i figli in quella casa. Anche in questo caso l'unico soggetto tenuto a pagare sarebbe tua madre. Come nel caso precedentemente esposto.
    Se invece i tuoi genitori fossero stati separati giudizialmente, con addebito (totale o parziale) a carico di tua madre, il diritto di abitazione non le spetterebbe. Non esistendo un soggetto titolare di un diritto reale diverso dalla proprietà, tutti i coeredi comproprietari dovrebbero pagare l'IMU, ciascuno per la quota di sua competenza.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina