• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

PROBLEMIVARI

Membro Attivo
Proprietario Casa
Salve a tutti!
La casa in cui vivo con la famiglia è intestata al capofamiglia (siamo in regime di separazione dei beni), si è deciso di trasferire la nuda proprietà ai due figli con usufrutto al capofamiglia.
Poichè leggevo vostri consigli negativi sulla "donazione di un immobile", volevo sapere se anche trasferire la nuda proprietà ha effetti collaterali negativi sul valore dell'immobile passato ai figli.
Grazie infinite per l'aiuto, che sempre date con i vostri consigli, al mio cammino in questo mondo di "trappole"!
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
La donazione della nuda proprietà ha effetti negativi sulla rivendibilita' ,più che sul valore dell'immobile.
La donazione,alla morte del donante, può essere "contestata" da eventuali altri eredi
che sono stati lesi nei loro diritti ereditari (cioè che non hanno ricevuto la legittima,la quota che la legge riserva ad alcune categorie di eredi);quindi per l'acquirente può essere un problema di sicurezza dell'acquisto,e le banche non finanziano facilmente chi compra immobili provenienti da donazione .
Vanno valutate le motivazioni di questa scelta,per trovare alternative o fare l'operazione in maniera meno onerosa possibile.
 

PROBLEMIVARI

Membro Attivo
Proprietario Casa
Grazie dei pareri e delle informazioni, rispondendo a griz : lo scopo di questa operazione sarebbe lasciare le cose "sistemate" per i figli senza che loro debbano, affrontare spese per la successione: forse ci stiamo pensando troppo presto, ma abbiamo già avuto problemi di salute e....per scaramanzia.
Il trasferimento della nuda proprietà comunque mi dicono che è operazione ben diversa dalla donazione, è così? Crea problemi nella "vendibilità" dell'appartamento? Le spese condominiali fin che saremo in vita noi restano a nostro carico vero?
 

griz

Membro Storico
Professionista
Vendere la nuda proprietà potrebbe esseere un'opzione ma tieni presente questo: un trasferimento di un immobile tra vivi è molto più costoso che in caso di morte, la successione se i valori non superano il milione costa solo le imposte di registro, catastali, ecc, in caso di prima casa sono anche agevolate, (il tutto qualche centinaio di Euro) quello che pensate di fare, economicamente non converrà mai
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Il trasferimento della nuda proprietà comunque mi dicono che è operazione ben diversa dalla donazione, è così? Crea problemi nella "vendibilità" dell'appartamento? Le spese condominiali fin che saremo in vita noi restano a nostro carico vero?
Il trasferimento della nuda proprietà può avvenire per donazione o per vendita(o per successione e altri modi che qui non rilevano),ma se la trasferisci per donazione ha gli stessi problemi di rivendibilita di ogni donazione .
Per legge le spese condominiali ordinarie spettano all'usufruttuario,quelle straordinarie al nudo proprietario:ma niente vieta che paghi tutto il genitore usufruttuario.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ti è stato detto, informa con raccomandata R.R. la locataria che pretendi ti dia un'altro alloggio a parità di canone
Alto