1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. carwood

    carwood Nuovo Iscritto

    E' dovuta l'indennita' di avviamento al conduttore che alla scadenza del 12° anno cessa l'attivita' senza alcuna disdetta da parte del proprietario?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Art. 28 l. 392/78 (Rinnovazione del contratto).
    Per le locazioni di immobili nei quali siano esercitate le attività indicate nei commi 1° e 2° dell'art. 27, il contratto si rinnova tacitamente di sei anni in sei anni. Tale rinnovazione non ha luogo, se sopravviene disdetta da comunicare all'altra parte a mezzo raccomandata, rispettivamente almeno 12 0 18 mesi prima della scadenza.
    Se il proprietario non ha comunicato disdetta e neanche tu, il contratto a mio parere è ancora in essere.
    saluti
    jerry48
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L’art. 34 della legge n. 392/1978 condiziona la corresponsione dell’indennità per la perdita dell’avviamento commerciale alla circostanza che la cessazione della locazione non sia dovuta a risoluzione per inadempimento o disdetta o recesso del conduttore. Conseguentemente l'indennità non è dovuta se il conduttore rilascia spontaneamente l’immobile.
    L'art. 27, ultimo comma di quella legge prevede che indipendentemente dalle previsioni contrattuali il conduttore, qualora ricorrano gravi motivi, può recedere in qualsiasi momento dal contratto con preavviso di almeno sei mesi da comunicarsi con lettera raccomandata. La cessazione dell'attività è un grave motivo.
     
  4. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A me sembra una domanda strana. è ovvio che se io me ne vado senza che il proprietario mi abbia richiesto indietro l'immobile costringendomi a spostarmi altrove e quindi danneggiandomi non mi deve nulla.
     
    A piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina