1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. marleao

    marleao Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,dopo aver ottenuto lo sfratto l'inquilino non mi lascia l'appartamento,essendo una mamma divorziata e con figli minori in difficoltà economiche mi chiede di aspettare,ora vorrei sapere per quanto tempo può durare l'indennità di occupazione...grazie
     
  2. Franz

    Franz Membro Attivo

    Impresa
    fino al giorno in cui la casa torna libera l'inquilina è tenuta al pagamento dell'affitto
     
  3. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    certo che se lo sfratto è avvenuto per morosità siamo di nuovo da capo a 12.
     
  4. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'indennità di occupazione ex art. 1591 Cod.Civ è dovuta per tutto il periodo in cui l'inquilina continua ad occupare l'appartamento.
    Mi pare che il tuo problema sia un altro: se lo sfratto è stato convalidato dal giudice e l'inquilina non ha rilasciato spontaneamente l'appartamento, ora l'esecuzione dello sfratto spetta all'ufficiale giudiziario. Ha già fatto il primo accesso? Se sì, con quale risultato?
    Se si tratta di persona in difficoltà economiche con figli minori a carico, è probabile vengano interessati i servizi sociali. E, purtroppo per te, i tempi del rilascio possono essere lunghi!
     
  5. marleao

    marleao Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    il problema è proprio questo,lo sfratto non l'ho reso esecutivo per questione di coscienza,e come si dice sopra dopo aver speso soldi sono punto a capo...non è facile da spiegare..ora a cosa posso andare incontro?lo sfratto decade dopo quanto tempo?l'indennità di occupazione quanto può durare,non vorrei incorrere in multe ecc...
     
  6. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'indennità di occupazione inizia a decorrere quando il contratto di locazione è risolto (cioè chiuso, finito) e dura fino a quando l'inquilino (ormai ex inquilino: meglio chiamarlo occupante senza titolo) rilascia la casa libera da persone e cose e restituisce le chiavi al proprietario.
    Non esiste una durata, né minima né massima, quindi da questo punto di vista non incorri in nessun problema. Salvo, ovviamente, veder aumentare il tuo credito verso l'inquilino moroso e probabilmente diminuire le possibilità di recuperarlo!

    Per quanto riguarda lo sfratto, non ho capito a che punto sei arrivato.
    C'è stata l'udienza davanti al giudice? Se sì, il giudice ha convalidato lo sfratto?
    Oppure hai notificato l'atto di intimazione e la citazione all'inquilino, e poi la procedura si è interrotta?

    Se volevi sfrattare l'inquilino ti sarai rivolto ad un avvocato: chiedigli a che punto è la pratica e come si può procedere.
     
  7. marleao

    marleao Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    grazie...
     
  8. RickRB

    RickRB Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Da me la situazione è questa: tra un paio di giorni torna l'u.g. per il terzo accesso dopo che i precendenti rinvii erano stati motivati dal fatto che l'inquilino ha detto di non riuscire a trovare una sostituzione prima, di aver trovato un altro immobile in affitto poi e che senza dubbio se ne sarebbe andato di lì a breve. Ora, invece, dice di non poter procedere con la liberazione dell'appartamento perchè non sono ancora attive tutte le utenze nella nuova abitazione. Ho il sospetto che nemmeno questa volta riuscirò a riappropriarmi di casa mia e ci sarà un nuovo rinvio secondo i comodi dell'inquilino come se non fosse già abbastanza l'anno di affitto gratis. Non c'è niente da fare tanto decide l'uff. giudiziario e basta?
     
  9. Franz

    Franz Membro Attivo

    Impresa
    il punto è che devono concedere la Forza Pubblica all'ufficiale giudiziario......se gliela concedono arriva con i poliziotti, quindi la persona viene mandata via per forza.....essendo che mancano solo 2 giorni l'ufficiale sa già se viene da solo o no, e basta contattarlo per saperlo
     
  10. RickRB

    RickRB Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Per quanto riguarda la Forza Pubblica mi è stato già risposto dal mio avvocato che viene chiamata solo in caso di una resistenza violenta, però siccome ad ogni accesso io pago, mi vengono un po' di dubbi....inoltre, fare una firmetta e regalare altro tempo è molto semplice e sbrigativo.
    A questo punto, sarebbe stato più onesto se mi avessero detto che devo aspettare che se ne vada spontaneamente l'inquilino.
     
  11. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    anche passiva
     
  12. Franz

    Franz Membro Attivo

    Impresa
    Si, per forza pubblica si intende la facoltà di chiamarla se il tal giorno previsto per lo sfratto non si ottiene la restituzione del locale(a milano negli sfratti commerciali la concedono al 5° accesso)......ma siamo sempre li =

    l'avvocato ti ha detto se avrai la forza pubblica il giorno di accesso dell'ufficiale giudiziario?....se è stata concessa riavrai il tuo immobile quel giorno
     
  13. RickRB

    RickRB Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Aspetto di parlare con l'avvocato nel pomeriggio ma da quello che ho capito non c'è nessuna concessione della forza pubblica, se serve si chiama al momento.

    Anzi, visto che tanto non ho voce in capitolo e ho trovato faticosamente un lavoro ad ore stagionale lontano da casa, l'ho già pregato di fare in modo di rinviare il tutto, perchè mi costa meno in tutti i sensi, a quando l'inquilino avrà piacere di uscire.
     
  14. Franz

    Franz Membro Attivo

    Impresa
    per '' concessione della forza pubblica ''
    si intende la facoltà di chiamarla se ci sono problemi

    quindi, se NON è stata concessa come il tuo avvocato ha detto,
    non la si può chiamare per cacciare l'inquilino che resiste
     
  15. RickRB

    RickRB Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Chiarissimo, ora ho capito. Grazie.
     
  16. RickRB

    RickRB Membro Junior

    Proprietario di Casa
    E' andata così: tutto rimandato al 4° accesso tra una decina di giorni.

    Mi è stato spiegato che, in casi come il mio dove l'inquilino sta comunque cercando un altro appartamento oppure dimostra di poter avere una soluzione a breve, si fanno più rinvii possibili fino a quando la situazione non si risolve da sola, ovvero l'occupante se ne va spontaneamente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina