1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. alexcannata

    alexcannata Nuovo Iscritto

    Salve! Vorrei chiedere come risolvere un problema che persiste sul mio box auto.

    Durante le giornate di pioggia, succede che l'acqua piovana scorrendo da una griglia esterna, posizionata quasi sopra l'ingresso del mio box, lato destro, non solo bagna la serranda del mio box auto ma addidittura la stessa pioggia entra nel box auto.

    Domanda? Nel caso chiedessi al mio Amministratore di valutare un intervento in merito, considerato che l'acqua piovana filtra da una griglia esterna - di proprietà del condominio -, l'eventuale spesa di intervento ricade solo su di me o si riparte sui condomini?

    Spero di essere stato chiaro!

    Grazie. Alessandro
     
    A possessore piace questo elemento.
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La griglia di cui parli è una GRIGLIA DI AERAZIONE, la cui installazione è stata obbligatoria per rispettare i dettami dei Vigili del Fuoco ed ottenere il Certificato di Prevenzione Incendi, grazie al quale la tua autorimessa è ora agibile ed utilizzabile per il parcamento di autoveicoli e motoveicoli.

    E' possibile che tu ti trovi in questa situazione perché hai comperato il box auto "sulla carta", basandoti su uno schema bidimensionale che non lasciava assolutamente presagire che esternamente al box ti saresti praticamente trovato a cielo aperto, ma ormai c'è poco da fare.

    Qualunque intervento tu riesca a far autorizzare, non deve diminuire la ventilazione attualmente garantita da tale GRIGLIA DI AERAZIONE.

    Non so, quindi, quale tipo di intervento tu possa riuscire a far autorizzare per diminuire l'acqua piovana, visto che l'aria deve passare.

    Non conosco la situazione all'esterno, cioè sopra la griglia, ma l'idea potrebbe essere quella di installare una tettoia. Tale tettoia però deve essere inclinata in modo da incanalare l'acqua verso una fogna, e inoltre se la griglia si trova su una strada carrabile, allora la tettoia deve essere sufficientemente alta in modo da far passare non solo le auto ma anche i camion.

    La tettoia sarebbe comunque a carico di tutti i condomini perché grazie ad essa eviterebbe di entrare l'acqua nell'autorimessa quando piove: continuerebbe però ad entrare l'aria necessaria per la ventilazione e il ricambio della stessa.
     
  3. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Perchè a carico di tutti i condomini? Se è necessaria per la ventilazione la spesa dovrebbe essere a carico di chi ne trae beneficio. Sempre che tale griglia non dia aria anche all'intercapedine.
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Poiché è un difetto di realizzazione che danneggia qualcuno, deve essere un intervento a carico del condominio. Comunque sarebbe sufficiente creare un piccolo cordolo sul perimetro della griglia che eviterebbe il flusso delle acque meteoriche all'interno della stessa.
     
    A possessore piace questo elemento.
  5. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ho immaginato, avendo una situazione praticamente identica a quella dell'autore del thread, che la griglia dia anche aria all'intercapedine e quindi all'intera autorimessa.

    Buona l'idea del cordolo, ma se la griglia è a cielo aperto, non è sufficiente raccogliere le acque meteoriche, bisogna proprio evitare che le gocce di pioggia diretta vi cadano dentro, l'unica è una tettoia, oltre naturalmente al cordolo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi