1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ClaKat

    ClaKat Nuovo Iscritto

    Buona sera.
    Non so se qualcuno ha già affrontato problematiche simili per cui chiedo vivamente consiglio sul da farsi. In un condominio di 4 piani con tetto a falde sono proprietario del sottotetto al di sopra del quale uno studio fisioterapico ha pensato di istallare un impianto fotovoltaico. Avendo 2 finestre su tale lato del tetto ho richiesto l'accessibilità in modo da operare eventuali manutenzioni. Tale accessibilità però riesco ad averla dall'interno e non dall'esterno. Dopo circa un anno , sono incominciate ad esserci notevoli infiltrazioni d'acqua da una delle finestre durante l'attuale inverno. Finalmente un giorno , usufruendo di una buona giornata , con una scala sono uscito da questa finestra riscontrando uno strato di guano di circa 10 cm di altezza , 4 di spessore accumulato su tutti i 90 cm del telaio superiore della finestra e che ha praticamente fatto marcire questa parte di telaio di legno causandone le infiltrazioni. Inoltre nell'intercapedine tra le tegole ed i pannelli ho potuto notare un bel po' di nidi di piccioni....I quesiti che mi pongo sono : 1) devo contattare una ditta per la rimozione del guano o posso farlo da solo, ovviamente con adeguate protezioni? 2) Mi conviene prima fotografare il tutto e portarlo alla visione dell'amministratore per eventuali richieste di risarcimento? 3) Il danno alla finestra e gli eventuali interventi di riparazione posso richiederli al proprietario dell'impianto? 4) il suddetto proprietario è obbligato ad istallare adeguati sistemi anti piccione? Io non so se esistano casi regolati per legge in materia per cui a chi potrà darmi indicazioni in merito , ne sarò grato. Si attendono suggerimenti. Grazie.
     
  2. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se il guaio lo ha provocato chi ha installato i pannelli, spetta a lui il compito di ripulire il tutto ed installare adeguate protezioni.
    Informalo con una raccomandata, documentando magari il tutto con foto, della situazione e proponendo un termine ragionevole entro il quale egli debba provvedere a sistemare il problema e a risarcirti i danni da infiltrazioni.
    Invia la raccomandata per conoscenza anche all'amministratore del condominio.
    Specifica che qualora egli non provveda entro il termine, vi provvederai tu stesso addebitandogli successivamente sia le spese per l'intervento che i danni che hai subito.
     
  3. ClaKat

    ClaKat Nuovo Iscritto

    Ringrazio mapeit per la risposta. In effetti ho contattato l'installatore che verrà quanto prima a visionare il problema e vedere come risolvere. Mi auguro che tale installatore non faccia orecchie e occhi da mercante e mi auguro che si trovi una soluzione "bonaria" al problema. Ovviamente ho già fatto delle foto del danno per future rivendicazioni. Due ulteriori quesiti però: tale responsabilità ricade solo sull'installatore o anche su proprietario? esiste per loro una sorta di polizza assicurativa obbligatoria che avrebbe messo o l'uno o l'altro al riparo da eventuali danni arrecati dall'impianto fotovoltaico? ancora grazie per eventuali risposte
     
  4. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La responsabilità ricade sul proprietario dei pannelli il quale poi potrà rivalersi sull'installatore.
     
  5. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusa giusto per essere partecipe alla tua esperienza, ma cosa centrano i panelli fotovoltaici con i piccioni? nel senso se non ci fossero i panelli i piccioni non verrebbero? :fiore:
     
  6. ClaKat

    ClaKat Nuovo Iscritto

    Esattamente. Per dieci anni non ho avuto alcun problema. Dopo nemmeno un anno che sono stati montati questi pannelli, a quanto pare una colonia di piccioni ha ritrovato un habitat ideale per proliferare nell'intercapedine tra le tegole e i pannelli stessi.....comunque sto per raggiungere un compromesso con il proprietario: visto che ho dei telai di scorta , ho proposto di metterli a disposizione purchè lui provveda ad installarli ad arte a sue spese. Sembra essere d'accordo........:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina