1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. lucy-55

    lucy-55 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    per delle infiltrazioni da un terrazzo a livello bisogna chiamare in causa il proprietario dell'immobile a cui appartiene il terrazzo o il condominio? il mio avv ha chiamato in causa il proprietario e non so se ha fatto giusto...
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Dipende se la terrazza sia in diritto di proprietà o ad uso esclusivo di un solo condòmino o invece di proprietà o ad uso comune di tutti i condòmini.
     
  3. lucy-55

    lucy-55 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    e' di uso esclusivo pero' e' un terrazzo a livello e quindi funge da tetto di copertura
     
  4. Camillo49

    Camillo49 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Scusa, ma prima di chiamare in causa tramite avvocato, non era il caso di parlare con amministratore e proprietario?
    Saluti.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    come minino doveva fare come detto da Camillo49, per quanto riguarda il terrazzo a livello devono partecipare tutti quelli che ne fanno uso e utilizzo come copertura art. 1126 c.c.
    Per jerry48 lunedi si parte, martedi sono a Flumini<, e se riesco ti faccio una e-mail ciao
     
  6. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    "Azione giudiziaria per la riparazione e la ricostruzione del lastrico solare"
    Poiché il lastrico solare di uso esclusivo che svolge la funzione di copertura del
    fabbricato è soggetto al regime del Condominio, l’eventuale azione giudiziaria
    per la sua riparazione e ricostruzione va proposta nei confronti del Condominio
    in persona dell’amministratore e non nei confronti del proprietario o titolare
    dell’uso esclusivo del lastrico, se è esclusa la sua responsabilità.
    (Cassazione sentenza n. 10233 del 15 luglio 2002).
    probabilmente l'avvocato di lucy55 vuole muovere causa al proprietario del lastrico.
     
  7. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    In genere si citano in giudizio sia il proprietario che il condominio.
     
  8. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    se non c'è acredine che annebbia le facoltà cerebrali, sì.
     
  9. lucy-55

    lucy-55 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    se uno e' costretto a chiamare un avv vuol dire che l'amministratore il condominio e il condomino hanno non gli occhi ma in questo caso bensi' le orecchie foderate di prosciutto....[DOUBLEPOST=1373637921,1373637643][/DOUBLEPOST]

    avvocato polidoro la ringraz della risposta ma il mio avv ha a suo tempo citato il condomino e nn il condominio..a sua voltaa il condomino ha poi citato il condominio...la sentenza uscita dopo 4 anni mi concede il risarcimento da parte dell'assicurazione del palazzo..e ora il mio avv dice che e' giunto il momento di muovere causa al condominio per i lavori di rifacimento.. perche'la sentenza a questo proposito non prevede nulla...tutto cio' le sembra corretto?
     
  10. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    mi sembra più che corretto. però coinvolgere l'avvocato contro un altro avvocato...sai...la deontologia professionale...la prossima tirala là, nel forum. ma poi, non ho capito...ti ha già fatto vincere una causa...(mi sai dire come mai l'assicurazione dello stabile ti ha pagato? per delle infiltrazioni causate da tubi rotti? questo è coperto. Ma se è solo vetustà...mi sai dire, che la cosa si potrebbe fare interessante)
     
  11. lucy-55

    lucy-55 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa

    beh il tuo giudizio sulla deontologia professionale e' del tutto opinabile..comq graz della tua risposta...il problema e' si di vetusta'...ma xke' dici ke in questo caso la situazione potrbbe diventare interessante?
     
  12. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non è un mio giudizio. sono proprio vincolati dalla deontologia. interessante perchè vorrei sapere come hai fatto a vincere. se è vetustà la colpa non può essere del conduttore del bene. il problema quindi investe il condominio. invece? come è andata fino ad ora?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina