1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sara73

    sara73 Nuovo Iscritto

    Buongiorno
    a causa del maltempo (acqua e vento) ho riscontrato delle diffuse macchie di umidità presenti sul soffitto del mio appartamento, posto al 3° piano e provenienti senza dubbio dalla pavimentazione del terrazzo dell’appartamento sovrastante (4° ed ultimo piano); l’appartamento è simile al mio, ma più ristretto all'interno (1 metro circa) perchè ha il balcone più grande;
    E’ sovrastato dal lastrico condominiale (per il quale abbiamo intentato causa al costruttore, la guaina che lo riveste non è stata pavimentata, è quindi a sua volta soggetta a rotture ed infiltrazioni)..
    L’amministratore ha effettuato un sopralluogo su mia richiesta, rilevato il danno nel mio appartamento che derivano a suo parere dal terrazzo sovrastante e chiesto al condomino del piano sovrastante di siliconare i bordi del terrazzo in prossimità delle porte finestre di uscita sullo stesso.
    Chi ha innanzitutto la responsabilità della riparazione del danno?
    Come mi consigliate di procedere sia verso l’amministratore che il condomino?
    grazie
     
    A macondo e Avvocato Luigi Polidoro piace questo messaggio.
  2. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Ciao,
    da quel che ho capito il terrazzo sovrastante è di proprietà esclusiva ma funge da copertura, sia per te che per gli altri condomini.
    La riparazione è pertanto un problema di interesse condominiale, non limitato ai due condomini direttamente interessati.
    L'art. 1126 c.c. prevede che "quando l'uso di lastrici solari o di una parte di essi non è comune a tutti i condomini, quelli che ne hanno l'uso esclusivo sono tenuti a contribuire per un terzo alla spesa delle riparazioni o ricostruzioni del lastrico; gli altri due terzi sono a carico di tutti i condomini dell'edificio o della parte di questo a cui il lastrico solare serve, in proporzione del valore del piano o della porzione di piano di ciascuno".
    Il mio consiglio è quello di spedire due raccomandate, una al proprietario sovrastante e l'altra all'amministratore di condominio, con le quali informi della esistenza delle infiltrazioni e chiedi la immediata convocazione di una riunione condominiale per deliberare gli interventi necessari.
    Poiché la prudenza non è mai troppa ed i tempi di deliberazione sono, in alcuni condomini, a dir poco biblici, ti consiglierei di documentare lo stato dei luoghi con qualche fotografia.
     
    A macondo, Jrogin, mapeit e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non solo sono d'accordo con l'avvocato, aggiungo anche che il proprietario del l'astrico solare deve partecipare alla spese anche per i 2/3 del danno assieme agli altri condomini sottostanti:daccordo: ciao
     
  4. sara73

    sara73 Nuovo Iscritto

    Vi ringrazio innanzitutto del prezioso aiuto

    Rispetto all’articolo 1126, vorrei capire chi sono gli altri condomini interessati.
    Il mio appartamento è posto al terzo piano, circa 1/4 del terrazzo sovrastante copre il mio soffitto (in profondità). In larghezza è invece identico al mio e a quelli sottostanti. Gli appartamenti direttamente sotto il mio, del primo e secondo piano hanno una planimetia identica alla mia. Immagino che questi due siano i condomini che rientrano con me nel computo dei 2/3 della spesa, giusto? Come posso capire in quale misura verrà ripartita tra noi che rispondiamo dei 2/3?
    Grazie ancora... mi sembra bizzarro che oltre al danno subìto, rischio di farmi carico anche della porzione maggiore di spesa di ripristino..
     
  5. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sono d'accordo con chi mi ha preceduto, però bisognerebbe sapere se il lastrico sovrastante è ad uso esclusivo, oppure è condominiale come hai già detto, per cui (se esclusivamente condominiale) rivolgiti direttamente all'amministratore invitandolo ad una riparazione a regola d'arte (con lettera Raccomandata), riservandoti di ricorrere a vie legali se non farà nulla.
    p.s. se condominiale, le ripartizioni delle spese saranno a carico di tutti i condomini in proporzione mlm, salvo diversa convenzione contrattuale, oppure adottata all'unanimità.
     
  6. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nel caso qui esposto le infiltrazioni non derivano da un lastrico solare, ma da un terrazzo a livello e di conseguenza chi gode del solo calpestio e non della funzione di copertura deve partecipare solo per 1/3 della spesa.
     
  7. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    La relativa azione, va proposta nei confronti del condominio, in persona dell'amministratore quale rappresentante di tutti i condomini obbligati e non già del proprietario o titolare dell'uso esclusivo del lastrico.

    Per qunto riguarda i lavori occorrenti per l'eliminazione dell'infiltrazione occorre dire che se l'ifiltrazione è dovuta per vetustà e/o deterioramento per diffetto di manutenzione del lastrico trova applicazione l'art. 1126, invece per danni riconducibili a diffetti origibari di progettazione o di esecuzione anche in sede di ricostruzione si applica l'art. 2051 con accollo dell'onere economico al proprietario esclusivo senza alcuna partecipazione del condominio.


     
  8. Franconet

    Franconet Nuovo Iscritto

    Impresa
    Scusate, ho pubblicato una discussione ridondante. Non avevo letto questa che espone il mio stesso identico problema.
    Sorry.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina