1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. antonpaco

    antonpaco Nuovo Iscritto

    salve a tutti sono un nuovo iscritto al forum, avrei bisogno di essere consigliato sui passi da intraprendere nella seguente situazione. Abito all'ultimo piano di un condominio di 28 famiglie, 2 scale, sopra di me c'e' un terrazzo che ricopre l'intero palazzo ed e' a uso condominiale, da oltre 30 anni si presentano infiltrazioni d'acqua sempre riparate alla meglio, da qualche mese mi piove in casa nei giorni di pioggia, l'amministratore prende tempo tra una scusa e l'altra,io credo di avere tutto il diritto di pretendere che il condominio risolva il problema, cosa posso fare?
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    devi richiedere all'amministratore di indire un'assemblea e parlare del problema.
    occorrera' un controllo da un'impresa che valutera' lo stato del terrazzo e fara' un preventivo dei lavori da eseguire.
     
  3. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Io per mettere più fretta all'amministratore gli invierei, tramite un legale, una lettera raccomandata chiedendogli l'urgente riparazione del terrazzo e il risarcimento dei danni patiti, materiali e morali (quelli dovuti al disagio abitativo.).
     
  4. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Andiamoci piano.
    Giusto l'invio di una raccomandata A/R all'amministratore evidenziando il problema (anche se già lo sa, la raccomandata è un atto ufficiale) e richiedendo la riparazione del danno e la verifica presso la compagnia che assicura l'immobile che il danno sia risarcibile.
    Per richiedere la convocazione di un'assemblea straordinaria ti servono altri condomini che sottoscrivano la richiesta e che, insieme a te, raggiungano 1/6 dei millesimi totali. Ed è una via più lenta, magari perseguibile per aggiornare il condominio su tempi e costi dei lavori da effettuare.
    Se la situazione riveste carattere d'urgenza, l'amministratore può e deve agire anche in assenza di delibera assembleare.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    sono amministratore da oltre 30 anni, non riesco a capire certi amministratori, nel eseguire le riparazioni condominiali, e fanno di tutto per creare dissipori nel condominio, e danni ci sono cosa vuol dire ritardare l'intervento? è solo il suo dovere, che per questo viene pagato, altro non aggiungo x non rovinarmi la bile ciao adimecasa:daccordo::idea:

    certi comportamenti non li tollero
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina