1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. merlo

    merlo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    ho questo problema:
    sono proprietario esclusivo di una terrazza-giardino, sotto c'è un garage di un altro proprietario si stanno verificando delle infiltrazioni d'acqua nel garage sottostante, si consideri che la terrazza-giardino ha degli alberi di medie dimensioni che secondo il proprietario del garage sono la causa delle infiltrazioni d'cqua e quindi le spese di riparazione sono a mio carico.Si consideri che sia io che lui abbiamo comperato l'immobile comè ora e cioè con la terrazza-giardino con gli alberi già grandi.(due anni fa)
    Domanda:
    1) ho delle colpe specifiche io che sono proprietario della terrazza-giardino?
    1) come si spartiscono le spese di riparazione?
    2) è vietato piantare alberi sopra terrazze-giardino?

    Se qualcuno mi sa dare qualche risposta lo ringrazio di cuore. Ciao a tutti.
    Merlo
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Ma le piante sono in vaso? sono in fioraie fisse? sono cresciute in uno strato erboso che ricopre tutta la terrazza?
    Comunque sia, le infiltrazioni, vanno localizzate nel punto esatto dove si trovano nel garage, poi si cerca di capire il punto corrispondente nel tuo terrazzo e si cerca la causa, spesso le fioraie fisse, sono mal coibentate, o le radici riescono a spaccare qualche muretto e a creare infiltrazioni, ma prima fai una prova diminuendo le irrorazioni d'acqua, magari una eccessiva innaffiatura ha strabordato e percolato.
    Comunque sia le opere di manutenzione delle fioraie sono solo a carico tuo, e devi anche ritinteggiare il garage danneggiato.
    Avete comprato con piante e questo resta un dato di fatto, salvo che qualche regolamento lo proibisca.
    Se le opre di rifacimento ti portano a demolire le fioraie, puoi pensare di abolire le fioraie fisse e quindi di sostituirle con fioraie mobili o vasi, che ti sarà più facile, in futuro, controllare e gestire.
     
    A esimbad piace questo elemento.
  3. merlo

    merlo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno Adriano,

    Preciso: le piante non sono in fioriere ma radicate nello stratto di terreno sopra la terrazza.(cosi abbiamo comperato l'immobile e non abbiamo:daccordo: nessun regolamento di condominio)
    La mia domanda era: come vanno spartite le spese? -Va bene la regola dei 2/3 quello sotto e 1/3 quello sopra ?

    Ti ringrazio per la tempestività della prima risposta
    Attendo la seconda risposta dopo la mia precisazione.
    Merlo
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Dal Codice Civile :
    Art.1126 - Lastrici solari di uso esclusivo - Quando l'uso dei lastrici solari o di una parte di essi non è comune a tutti i condomini, quelli che ne hanno l'uso esclusivo sono tenuti a contribuire per un terzo nella spesa delle riparazioni o ricostruzioni del lastrico: gli altri due terzi sono a carico di tutti i condomini dell'edificio o della parte di questo a cui il lastrico solare serve, in proporzione del valore del piano o della porzione di piano di ciascuno.

    Per questa norma a mio avviso al proprietario del lastrico ad uso esclusivo compete: 1/3 + 1/2 (2/3) = 2/3 delle spese. :daccordo:
     
    A Adriano Giacomelli, Jrogin e roberta25 piace questo elemento.
  5. merlo

    merlo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    scusa non capisco! ma i 2/3 non deve pagarli chi usa il garage sottostante? e io che uso la terrazza spetta 1/3 ?
    Il mio dubbio rimane ancora questo: ho delle colpe specifiche se la causa delle infiltrazione d'acqua sono state le piante radicate nel terreno che hanno rotto la guaina ?( non abbiamo nessun regolamento di condominio che lo vieti)

    grazie.
    Merlo
     
  6. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    L' art. del Codice Civile mi sembra chiaro, i 2/3 vanno divisi fra i condomini n base ai millesimi di proprietà. :daccordo:
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  7. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Nessun regolamento vieta di avere le piante ma nessuno autorizza che queste possano intaccare una guaina. Gli alberi li godi tu, ombra, verde, e tu ne sei responsabile. Comunque sia il garage sottostante colpe non ne ha. Oneri e onori, ti tocca rimediare alla infiltrazione.
    Auguri.
     
  8. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ha ragione Giacomelli. il tipo non ha colpe se la terrazza perde. tu neanche ma sta a te rimediare. considera però che se sostituisci le piante con le fioriere devi calcolare il peso delle stesse. un mio amico ingegnere ne aveva previste tante poi ha studiato la situazione ed il carico che comportavano ed è stato costretto a ridurne il numero.
     
  9. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Ma attualmente c'è tutto uno strato di terreno, per cui, asportando la cotica di terreno e sostituendolo con fioraie il bilancio del "peso" dovrebbe essere attivo, ovvero meno peso, situazioni più facili da controllare, interventi di manutenzione alla guaina impermeabile, facilitata.
     
  10. roberta25

    roberta25 Nuovo Iscritto

    Domanda................ perchè anche io sono nella stessa situazione di merlo: vascone di terra con infiltrazioni nell'ambiente sottostante (appartamento disabitato, ex taverna). Ben taciuto al mometo dell'acquisto. Può essere considerato anche questo un vizio occulto? Visto che per vedere il danno avrei dovuto avere la palla di vetro........
     
  11. merlo

    merlo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ringrazio tutti quelli che mi hanno risposto.

    Merlo
     
  12. Dante De Simoni

    Dante De Simoni Nuovo Iscritto

    Non mi pare corretto: solo 1/3 al condomino che ha l'uso esclusivo e 2/3 a carico dei condomini cui il terrazzo serve da copertura.Così la Corte di Cassazione civ Sezioni Unite Civile - Sentenza del 29 aprile 1997, n. 3672
    Pertanto, dei danni cagionati all'appartamento sottostante per le infiltrazioni d'acqua provenienti dal lastrico, deteriorato per difetto di manutenzione, rispondono tutti gli obbligati inadempienti alla obbligazione di conservazione, secondo le proporzioni stabilite dall'art. 1126 cit.: vale a dire, i condomini, ai quali il lastrico serve da copertura, in proporzione dei due terzi, ed il titolare della proprietà superficiaria o dell'uso esclusivo, in ragione delle altre utilità, nella misura del terzo residuo.Questo da punto di vista del diritto, dal punto di vista pratico sarebbe necessario individuare le reali motivazioni delle infiltrazioni e di conseguenza si potrebbe attribuire delle precise responsabilità.
    Sapendo che in quell'area si mettevano a dimora delle piante, sono stati adottati tutti gli accorgimenti tecnici di impermeabilizzazione necessari ?? ci potrebbero essere delle responsabilità anche del costruttore.
     
  13. merlo

    merlo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il tuo discorso fila alla perfezione anche secondo la logica dei fatti.
    Ora non ci resta che togliere la terra soprastante e verificare se il punto di rottura della guaina ha qualche concausa con le radici degli alberi.

    grazie anche a te per la risposta. Merlo
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina