1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. PARMENIDE

    PARMENIDE Membro Junior

    Proprietario di Casa
    chiedo lumi: dal piano di calpestio del balcone interno posto sopra il salone del mio app.to, è stato fatto con poca pendenza e, poca protezione):nei giorni di pioggia, si forma un acquitrino e, l'acqua danneggia il soffitto del mio salone.Ho avvisato il proprietario dell'app.to e del balcone interno, il quale mi ha significato che provvederà,quanto prima, a rifare detto piano di calpestio,ma le spese relative alla tinteggiatura dello stesso dovrò provvedere io, la cosa mi sembra folle: non è un balcone esterno ,dove tutti hanno una parte x tutelare la facciata o i muri del palazzo, ma bensì balcone interno di proprietà al quale, tre anni or sono hanno rifatto la protezione con guaina(da 4 soldi)per cui egli deve,a mio parere,attivare la propria ass.ne, per risarcirmi delle spese x la tinteggiatura. Mi pare che anche la Cassazione si sia espressa in tale modo. Attendo chiarimenti,grazie.
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    In tal caso vi è un danno causato che va integralmente risarcito. A lei non spetta alcun obbligo. Il vicino deve provvedere (irrilevante se per il tramite o senza assicurazione).
    Ovviamente: dimostrando quale sia la causa del danno ricevuto.
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se i lavori sono stati eseguiti tre anni fa, certamente il problema si sarà verificato sin d'allora. Poiché i lavori sono stati eseguiti in modo errato, sia il rifacimento che i danni conseguenti dovrebbero essere a carico dell'impresa, salvo responsabilità evidenti del proprietario. Questo non vuol dire che l'assicurazione sia esentata.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina