• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Ilbarbiere

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
#1
Buongiorno. Sono a chiedere una info. Perdonatemi magari la confusione ma purtroppo non sono minimamente esperto del settore e vedendo un servizio in tv mi sono venuti dei dubbi enormi. Allora ho una casa al mare con un terreno intorno non recintato ancora. Nella parte di sotto qualche anno fa un mio conoscente mi ha chiesto se poteva tenerci dei cani. Ovviamente ho detto si in quanto mi faceva anche comodo in quanto sorvegliava la casa. Ha fatto una piccola recinzione con delle cucce e lascia i cani li. E anche questo mi sta bene. . Ora vedendo un servizio mi è presa una paura dell usucapione.. ovviamente io non riesco a andare da lui e dirgl: mi raccomando non fare usucapione.. volevo chiedervi: innanzitutto la casa è una casa vacanze nella quale veniamo 4/5 volte all anno e della quale paghiamo IMU e bollette varie. Il terreno non è recintato e la pulizia delle erbacce c’è la fa questo signore per gentilezza. Il permesso di stare nel terreno gliel ho dato io ma non c’è niente di scritto. Può fare usucapione in qualche maniera? Può fare usucapione anche della casa essendo nel terreno?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#2
Tanto per cominciare, da quanto tempo esiste questa situazione? Tu intervieni in qualche modo direttamente o indirettamente nell'uso di quell'area? Hai chiamato qualcuno per dare consigli su come e dove ubicare quelle strutture che hai autorizzato? E sopratutto, l'usucapione la può vantare solo se ha posseduto ininterrottamente per vent'anni consecutivi e tutti devono sapere che quell'area è sua. Perché se per un anno tutta l'area l'avesse abbandonata e tu sei in grado di avere le prove i termini partono dal momento successivo. Ricordati che superato l'anno di possesso, l'onere della prova è a carico di chi rivendica.
Gli accordi li avete presi davanti a testimoni? E costoro possono testimoniare? Hai mai fatto ripristinare i confini della proprietà? Hai mai richiesto autorizzazioni edilizie sull'intero immobile?
Dovrei farti tante altre domanda, ma per il momento penso che bastino.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#5
poi l'usucapione si applicherà sulla parte di terreno recintata non su tutta la proprietà.
L'usucapione non necessariamente deve avere un confine definito. Un terreno agricolo che è coltivato, parte a seminativo e parte a vigneto, (la variazione di coltura andrebbe dichiarata in catasto, ma non sempre si seguono le norme) se uno possiede una delle due parti sebbene il confine non sia definito, usucapisce la parte che possiede frazionandolo dall'altra.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
#6
e se lui mette la recinzione con tanto di cartello proprietà di "Ilbarbiere " con cancelletto e da le chiavi al vicino? cosi continua ad avere il sevizio di vigilanza e il vicino continua ad avere la comodità gratis senza farselo nemico
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
#7
L'importante è che quando realizza la recinzione non provochi la presa di posizione del vicino. Se non ha mai fatto alcun intervento, il proprietario, Ilbarbiere, potrebbe incaricare un tecnico di ripristinargli i vertici del confine ed in quel frangente può infiggere dei pali di ferro sui vertici. Se i vertici sono noti, potrebbe mettere i pali avvalendosi di un conoscente che gli firmerebbe una dichiarazione datata, magari immortalata da delle foto datate anch'esse. Così facendo riprende possesso in qualità di proprietario e non da alcun motivo di allarme al conoscente. Trascorso l'anno Ilbarbiere potrà procedere alla recinzione. Se il possessore rivendicasse avrebbe l'onere della prova per dimostrare che negli ultimi vent'anni l'ha posseduto lui.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Brigantes83 ha scritto sul profilo di Gianco.
Salve Gianco, sono nuovo del forum, desideravo esporle una questione, io ho ricevuto un testamento universale olografo da un'amica, quest'ultima era vedova e non aveva figli, ma esiste una cugina (figlia della sorella di sua madre) e una nipote (figlia del fratello del marito defunto)
essendo il testamento universale a mio favore questi ultimi due persone rientrano comunque nell'asse ereditario? grazie
Salve a tutti vorrei sapere come faccio a regolarizzare la mia cantina alta 2,78 e lunga mt 8 e larga mt 6 seminterrata la quale è stata accatastata risulta sulle planimetrie insieme alla casa.La casa era abusiva ed è stata condonata ma la cantina non risulta il condono non capisco il perché dato che risulta sulle planimetrie.Ora dovrei vendere il tutto ma non vorrei avere problemi in futuro o davanti al notaio.
Alto