1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. diabolikky69

    diabolikky69 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Salve amici ,
    ho da chiedervi un consiglio URGENTE riguardo alla mia richiesta FATTA all' amm.re . Vengo alla questione;
    e' dal mese di marzo che continuo a chiedere all'am.re di mandarmi presso la mia abitazione copia estratto conto corrente che e' condominiale e non e' intestato all'amm.re ma non ho mai ricevuto risposta. quindi mi sono recato per ben due volte presso alla banca dove depositiamo le rate per avere copia degli estratti conto in quanto proprietario del conto corrente. La banca alla nostra richiesta ci ha negato anzi ha chiamato l'amm.re stesso per sentire se li autorizzava a darci copia come richiesto.Niente ha fatto negare perche' ha detto che dobbiamo prendere visione presso il suo studio e dare la possibilita' a tutti di vederli.quindi il giorno 18 giugno di giugno ha indedetto una assemblea straordinaria per discutere della cosa e a verbale ha fatto scrivere che tutti i condomini possono prendere visione degli estratti conto corrente nonche' tutte le fatture etc..presso di lui previo appuntamento perche' aventi diritto in quanto proprietari stessi del conto corrente.Inoltre ha aggiunto semplicemnte che il costo sara' di euro 1 piu' IVA a foglio piu' sue spese a vacazione professionali.MA IO GIA' LO PAGO PERCHE' DOVREBBE CHIEDERE ANCORA SOLDI?PUO' FARLO? AL MASSIMO GLI RIMBORSO LE SPESE PER LE FOTOCOPIE MA NIENTE DI PIU'...gli ho gia' scritto una raccomandata con r/r a tal proposito
    IO SO' CHE HO SOLO 30 GIORNI DI TEMPO PER OPPORMI ALLA DELIBERA...CHE POSSO FARE AMICI MIEI?DAVVERO NON SO' COSA FARE .... SONO OBBLIGATO A PAGARLO? IO MI SONO INFORMATO CHE LUI E' OBBLIGATO A MANDARE COPIA ESTRATTO CONTO CORRENTE CONDOMINIaLE A RICHIESTA DEL SINGOLO MA NON LO FA'...MI CHIEDE SOLDI PER IL LAVORO PER IL QUALE GIA' LO PAGO!!...GRAZIE A TUTTI
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Purtroppo per te l'amministratore ha ragione;

    cc art. 1129
    ... ciascun condomino, per il tramite dell’amministratore, può chiedere di prendere visione ed estrarre copia, a proprie spese, della rendicontazione periodica.
    ...
     
  3. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Alcune problematiche inerenti l’accesso al conto corrente condominiale
    a) limiti di accesso ai documenti bancari.
    Alla luce delle nuove novità introdotte ci si è chiesti quali sono i limiti di accesso ai documenti bancari. Vanno fatte alcune precisazioni:
    • sarà pur sempre l’amministratore ad avere la gestione diretta del conto corrente condominiale;
    • in ogni caso essendo i condomini, titolari dei poteri di vigilanza e controllo, non vi sarà nessuna ragione ad impedire di esercitare tali attività, purché vengano effettuate seguendo un principio di correttezza e non intralcino l’amministrazione.
    b) chi è legittimato ad accedere direttamente ai conti del proprio condominio?
    A tale domanda ha risposto il TAR Lazio che ha stabilito: il singolo condominio, anche se autorizzato dall’assemblea, non può direttamente rivolgersi alla banca per prendere visione del conto corrente condominiale, in quanto il singolo condomino è estraneo al rapporto contrattuale sorto tra l’amministratore e l’istituto bancario.Questo è stato stabilito in merito ad una causa proposta da un condomino nei confronti di Poste Italiane che si rifiutarono di far accedere il singolo condomino all’estratto del conto corrente intestato al condominio, in quanto il diritto d’accesso è recessivo rispetto al diritto alla riservatezza, ex art. 22 legge n. 241/90.( cfr.T.A.R. Lazio, sez. II, 17 gennaio 2002, n. 1294).
    La decisione dell’ all’Arbitrato Bancario Finanziario
    Ma la stessa questione è stata riproposta recentemente all’Arbitrato Bancario Finanziario, che si è espresso sulla questione dopo un ricorso presentato da una condomina, rappresentata dal movimento per la difesa del cittadino, che ha chiesto che sia imposta alla banca la consegna della documentazione relativa al conto corrente intestato al condominio. L’istituto bancario si è rifiutato di adempiere alla richiesta affermando che “in osservanza della privacy gli estratti conto non possono essere rilasciati a chi non sia intestatario del conto, ritenendo tale solo il condominio nella persona dell’amministratore quale legittimo rappresentante. Inoltre l’amministratore, tramite il suo legale, ha inviato una lettera alla banca in cui ha vietato di consegnare gli estratti conto, ribadendo che i singoli condomini possono chiedere gli estratti conto unicamente all’amministratore, ma non alla banca.
    Il Collegio dell’ Arbitrato Bancario Finanziario invece ha invece confermato il proprio orientamento già espresso nella decisione n. 814 del 19 aprile 2011, aderendo alla giurisprudenza di Cassazione che ha qualificato “il condominio come un ente di gestione sfornito di personalità giuridica distinta da quella dei singoli condomini”, sicché “l’esistenza di un organo rappresentativo unitario, quale l’amministratore, non priva i singoli partecipanti della facoltà di agire a difesa dei diritti esclusivi e comuni, inerenti all’edificio condominiale” ( Cass. 21 gennaio 2010, n. 1011). Ma non solo, viene riportato anche un orientamento della giurisprudenza di merito (Tribunale di Salerno 30/07/2007) ove si legge che “ogni condomino, in quanto “cliente” […] deve aver diritto di ottenere direttamente dall’istituto bancario la consegna di copia degli estratti conto”.
    Per tali motivi il Collegio ha respinto anche l’obiezione sollevata dalla banca precisando che, per quanto sia “la banca è tenuta a dare l’informazione richiesta, non potendo pretendere che il terzo si rivolga al giudice o, come in questo caso, all’ABF, perché la svincoli dal segreto bancario. […] il condomino che sia legittimato come tale, ha diritto a richiedere le informazioni inerenti al conto corrente bancario del condominio. Il diritto del condomino all’informazione, da un lato, appartiene alla sua sfera giuridica”. Sulla base di queste argomentazioni, il Collegio dell’ABF ha confermato il principio secondo cui ogni condomino deve avere diritto di ottenere direttamente dall’istituto bancario la consegna di copia degli estratti di conto corrente intestato al condominio nel quale abita.
    (Condominioweb)

    Che controversie e opinioni divergenti???
     
  4. diabolikky69

    diabolikky69 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ho capito....ma non ho ancora capito pero' se devo pagare anche le sue spese a vacazione professionali visto che mi sono recato io in banca a chiedere le copie e non le ho avute...e ora lo devo pure pagare??? mmmmm !!!!..se mi manda la richiesta dopo i 30 giorni dalla delibera ? lo devo pagare? cosa posso fare? non e' ammissibile questa cosa!!!
     
  5. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E' un tuo parere, comunque il pagamento è previsto dal Codice Civile.
     
  6. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il pagamento delle copie, ma non la vacazione. Se ci si reca presso l'ufficio dell'amministratore, perchè pagargli la vacazione?
     
  7. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Chissà, forse per il tempo che l'amministratore o chi per esso deve dedicare alla ricerca della documentazione?
    L'art. 1129 cc non lo specifica e può essere interpretato in molti modi.

    vacazione
    [va-ca-zió-ne]
    s.f. (pl. -ni)
    1 DIR Periodo di tempo in cui un professionista presta la sua opera come perito su richiesta dell'autorità giudiziaria, fissato convenzionalmente per commisurare su di esso la retribuzione: consulenza tecnica retribuita a v.; la perizia d'arte ha richiesto dieci vacazioni ...
    http://www.grandidizionari.it/dizionario-italiano/parola/v/vacazione.aspx?query=vacazione
     
  8. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Quindi se si può interpretare in molti modi io posso interpretarlo a mio vantaggio, perchè pagare per un servizio cui è stato demandato e per il quale riceve il compenso?
    Io condomino mi compro una risma di carta A4 e ciccia. (lui almeno la carta la risparmia):p
     
  9. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E' tutto da chiedere al Legislatore, cosa esattamente intendeva per;

    ... ciascun condomino, per il tramite dell’amministratore, può chiedere di prendere visione ed estrarre copia, a proprie spese, della rendicontazione periodica.
    ...

    Io non posso saperlo, e non sono in grado di esaudire con una risposta esauriente questo quesito, ma so che molti amministratori fanno pagare questo ulteriore servizio, e poi a pensarci bene se io chiedo un estratto conto alla banca, oppure quello che mi viene inviato a casa è a mie spese, perchè l'amministratore non può fare altrettanto?
    T'immagini se io correntista mi recherei in banca con i fogli bianchi? :^^:
     
    A JERRY48 piace questo elemento.
  10. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    sono completamente d'accordo, anzi non sposto neanche una virgola.
    Tuttavia nei doveri dell'amministratore ci dovrebbe essere l'obbligo di portare tutta la documentazione necessaria alle verifiche durante l'assemblea ordinaria per l'approvazione del consuntivo dell'anno precedente. Quindi anche gli estratticonto del contocorrente del condominio relativi alla amministrazione dell' anno del quale si richiede l'approvazione del bilancio. Le copie cartacee sono a carico del condominio nella voce spese di cancelleria. Se l'amministratore porta solo un suo documento riassuntivo del bilancio non può chiedere, a mio avviso, alcun compenso se un condòmino si reca, previo appuntamento, presso il suo studio per verificare di persona i documenti che lui non ha portato in assemblea. Se il condòmino chiede di avere delle fotocopie l'amministratore può chiedere che gli vengano pagate ma il prezzo corrente massimo è di 0,2 euro IVA COMPRESA non certo 1,0 euro più IVA. Credo che l'attengiamento di questo amministratore sia improntato per dissuadere i condòmini ad andare presso il suo studio. E questo, secondo me, è già un motivo sufficiente per liquidarlo. Se non vuole che i suoi amministrati lo controllino cambi lavoro ci sono tante attività dove non c'é gente che bazzica tra i piedi.
    Proprio perché non ci venivano consegnate le copie degli estratticonto, nel condominio in cui abito, abbiamo approvato per anni bilanci nei quali l'amministratore face degli strani bonifici facendo girare denaro tra i condomìni che lui amministrava. Ce ne siamo accorti quando è sciovolato sulla classica buccia di banana: il pagamento di lavori straordinari che non veniva effettuato nonostante il regolare versamento delle quote.
     
    A tiffani e meri56 piace questo messaggio.
  11. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sono perfettamente d'accordo sul presentare i documenti al rendiconto, ma non credo sia ammissibile che a scadenze più o meno fisse i condomini chiedano delle copie in maniera totalmente gratuita o pagamento della solo fotocopia, tanto più che il pagamento è previsto dal Codice Civile.
    Sono invece d'accordo sul cercare e nominare un'altro amministratore il quale non chieda nulla in più per questo servizio, previsto (come detto) a pagamento, oppure stabilire nell'assemblea di nomina un eventuale gratuità e/o costo a forfait.
    Altra soluzione potrebbe essere il ricorso al Giudice motivando bene la causa, poi sarà lo stesso Giudice a valutare se o no l'amministratore ha diritto a questo, (come detto previsto dalla Legge).
     
  12. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Qualche giorno prima dell'assemblea l'ammi deve esibire i documenti alla base del consuntivo e quant'altro, dopo può rifiutarsi di farlo.
    Il condominio deve avere un conto corrente.
     
  13. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    scusa ma quando un professionista si propone per fare l'amministratore di un condominio quali sono i servizi che offre a cambio del compenso richiesto? Mandare gli avvisi di pagamento delle spese condominiali, pagare i fornitori e fare due assemblee una per la gestione ordinaria ed una per il riscacldamento?
    Forse è il caso che specifichi quali sono le sue prestazioni nella lettera di incarico al momento della nomina e non appellarsi al c.c. per rimpinguare il proprio introito, sostenendo che determinate attività sono un optional solo perché non inserite nelle prestazioni concordate.
     
  14. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'amministratore è tenuto a fare un'offerta particolareggiata. Ciò che non vi compare non si paga: in dubio pro reo.
     
  15. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sono d'accordo nel stabilire da ben principio cosa compete all'amministratore fare o non fare e quante assemblee sono stabilite e quali compiti spettano per il compenso pattuito, ma non tutti lo fanno e non tutti i condomini lo richiedono e se questo non si fa, purtroppo vale quanto viene stabilito dal Codice Civile (compiti, responsabilità e spese), ed in caso di contenzioso, o si sostituisce l'amministratore, oppure si ricorre al Giudice, non credo ci siano altre soluzioni.
     
  16. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non ho mai sentito di un amministratore che si presenta ad un condominio senza un'offerta. Non c'è bisogno che gli venga chiesta, la fanno loro d'ufficio.
     
  17. Plutonia

    Plutonia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Come ho evidenziato anche nella pratica sulla ripartizione dell'acqua fredda, anche il mio amministratore l'ha tirata per le lunghe ma alla fine mi ha fatto mettere davanti agli occhi a cura della sua segretaria una montagna di fatture, bollette, estratti etc. invitandomi a cercare ciò che mi interessava a fronte del pagamento di 20 centesimi per fotocopia. (se hai tempo leggi sul forum i diversi pensieri sul tema).
    Per quanto riguarda le banche nessuna ha ancora attivato sistemi per consentire la viasualizzazione degli estratti se non tramite amministratore, altro tema già evidenziato e legato a pw etc.
    Caro diabolikky69 benvenuto nel girone infernale dei Don Chisciotte vs Amministratori:disappunto:
     
  18. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Questo delle banche è un altro tasto dolente, è risaputo lo "strozzinaggio" delle banche e le spese superflue che ci fanno pagare, ora ci si "ficcano" anche gli amministratori?
    E' "neonata" un'altra lobby?
    P.S. (mi recassi in banca, quando sbaglio io correggimi pure non mi offendo):)
     
  19. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Si certo la fanno l'offerta, non c'è dubbio ma alle volte si "dimenticano" di inserire tutte le clausole relative al comportamento ed ai compiti previsti e si limitano a indicare la quota per u.i.
    Tutto il resto è già previsto dal Codice Civile, dall'art. 1129 in poi.
     
  20. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io non voglio prendere le difese né fare l'avvocato degli amministratori di condominio, però mi sembra che nel caso in questione si vada proprio a cercare il pelo nell'uovo.
    Se un amministratore non disciplinasse in un qualche modo l'accesso al suo studio per l'esame dettagliato dei documenti da parte di chi ne ha diritto, si troverebbe gli uffici invasi da condòmini vociferanti e invadenti che frugano dappertutto.
    Giusto pertanto che egli faccia pagare il tempo che lui o la segretaria perdono per reperire e mettere a disposizione di chi la chiede, ma in maniera ordinata e programmata, detta documentazione su appuntamento.
    Ovviamente se ciò che chiede è equo.
     
    A Alessia Buschi e condobip piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina