1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. claudiuccio

    claudiuccio Nuovo Iscritto

    Trattandosi di un argomento molto specifico non so se avete elementi per rispondermi. Comunque, mi permetto di farvi egualmente la domanda.
    A mio figlio il complesso "Le terrazze del presidente" piace molto e, quindi, vorrebbe acquistare un appartamento.
    So, però, che il complesso è stato sottoposto nel 2007 a sequestro, almeno per la parte non ancora finita di costruire, mentre gli appartamenti già venduti ai privati sembra che non abbiano alcun problema e che i notai stipulino gli atti di compravendita, non so se con qualche riserva legale.
    Inoltre, ho notato che vi è molta offerta di vendita di case del complesso ed i prezzi sono abbastanza diminuiti rispetto al 2007-2008.
    Ovviamente, so che c'è stata e c'è tuttora la crisi economica, ma per prudenza vorrei avere da voi, se possibile, qualche informazione più precisa.
    Vi ringrazio, comunque, per la cortese attenzione ed invio distinti saluti.
    Luigi Ciocca

    E-mail: xxxxxxxx.xx
     
  2. claudiuccio

    claudiuccio Nuovo Iscritto

    OK. Avete già fatto tutto voi. Grazie per avere lasciato il messaggio. Saluti.
     
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    al di là della crisi io ho sentito dire che quelle case presentano diversi problemi. e che non valgono il loro prezzo. molti pare stiano vendendo per cercare di rientrare..
     
  4. claudiuccio

    claudiuccio Nuovo Iscritto

    Molte grazie. Questo, ovviamente, non me lo avevano detto i diversi agenti immobiliari, ai quali mi ero rivolto per un eventuale acquisto ed avevo posto le stesse domande.
    Grazie ancora. Saluti.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x claudiuccio;) se c'è dell'invenduto non è una novità, con il mercato immobiliare che ci troviamo non c'è da meravigliarsi, ma quanto ha detto arianna 26 è molto interessante accertare ed acclarare se è vero, bisogna stare con le orecchie ed occhi aperti certi prezzi sono scontati per varie ragioni ed una è proprio quella ciao adimecasa:daccordo:
     
  6. claudiuccio

    claudiuccio Nuovo Iscritto

    Grazie anche a te. Proprio a seguito dei vostri messaggi sto facendo degli accertamenti all'ufficio tecnico comunale di Ostia competente per la zona AXA. Grazie ancora. Saluti.
     
  7. sal76

    sal76 Nuovo Iscritto

    Scusa claudiuccio,
    io ci abito nel complesso in oggetto, oramai da almeno due anni, non so arianna26 da chi abbia avuto queste informazioni, ma al di là del problema relativo al sequestro delle unità immobiliari in fase di completazione, personalmente non riscontro inconvenienti tecnici, premetto inoltre che il mio appartamento non è in vendita anzi lo ritengo confortevole, fresco d'estate e abbastanza caldo d'inverno e non ho riscontrato incovenienti di qualità di materiale. Personalmente posso consigliarti l'acquisto, io personalmente ho pagato meno dei prezzi che vedo in giro e nelle varie agenzie nei dintorni e considerando inoltre il numero di appartamenti non mi sembra che ci siano tanti invenduti. Considera inoltre che la maggior parte degli appartamenti quasi il 40% appartengo a stranieri che hanno investito, cosa che noto alle riunioni di condominio quasi deserte di cui solo io mi presento con sette deleghe.
    Io rivaluteri e farei ulteriori controlli, personalmente questi prezzi mi sembrano abbastanza abbordabili per la zona
     
  8. claudiuccio

    claudiuccio Nuovo Iscritto

    Grazie molto del tuo messaggio. Io sono interessato a questo complesso perchè mio figlio se ne è innamorato. Quindi, salvo che qualcuno mi dica che anche comprando da un privato si potrebbe correre il rischio di perdere i soldi, (come, invece, lo corrono coloro che hanno in mano solo il preliminare stipulato con il costruttore), oppure mi dica che l'allargamento di via Acilia si farà tra 5-10 anni, oppure che l'attivazione dei servizi essenziali comunali, (pulizia strade, giardinaggio, illuminazione, scolo acque piovane, marciapiedi, ecc.), slitterà dello stesso periodo di tempo, sarei propenso a comprare, ovviamente dopo le necessarie verifiche presso l'ufficio tecnico municipale, anche se si dovesse fare qualche sacrificio per alcuni anni. L'importante è che funzioni il condominio e che il costruttore abbia provveduto a sistemare come da capitolato le aree ed i servizi di sua competenza. In via subordinata potrei anche pensare a dare in affitto per qualche anno.
    Grazie ancora, anche per gli eventuali chiarimenti che potessi cortesemente darmi in merito ai predetti punti.
    Saluti.
     
  9. sal76

    sal76 Nuovo Iscritto

    Allora cercherò di rispondere alle tue domande

    1)Da quello che so, fatta eccezione per gli edifici in costruzione e gli appartamenti facente parte al costruttore solo quelli sono sotto sequestro, mentre quelli relativi ai privati non lo sono, pertanto io mi rivolgerei esclusivamente ad un privato, del resto io ho un atto registrato da notaio e Dio solo sa che cosa potrebbe succedere se da un giorno all'altro mi dicessero che il mio appartamento deve essere abbattuto perchè non conforme a chissà cosa, presumo che vedrei scene simili all'Egitto ma mi sento di escludere a priori questa visione catastrofica.

    2)Purtroppo l'allargamento di via di Acilia credo sia l unica spada di damocle che pende sulla testa dei residenti, in quanto presumo sia l'unica opera che il costruttore non ha provveduto a realizzare per un cavillo burocratico dovuto all'acquisto delle terre adiacenti alla strada di via di acilia, credo che spettasse al comune farlo. Però è anche vero che questo problema non riguarda solo i residenti delle TDP ma anche le persone abitano nella zona pertanto presumo che prima o poi sarà fatto,almeno per la viabilità dell'intero quartiere. Per quello che mi riguarda io generalmente stando nell'altra parte del comprensorio F.Menzio scendo prendo lo 04 poche fermate e sono alla stazione di Acilia della Roma-Lido 20 minuti e sono in ufficio all'eur, pertanto non vivo tanto questo disagio.

    3)Personalmente i servizi sono buoni, i giardini sono ben tenuti, la pulizia delle scale è impeccabile almeno io che vivo nel S2 posso confermare tuttociò, la guardiania è efficente posso dire che non ci sono mai stati furti ad oggi nel comprensorio.
    Credo che sia un buon momento per acquistare in quanto nel caso le cose si risolvessero, entro l'anno i prezzi abbastanza depressi credo che tornerebbero a quelli di prima 6000 euro al mq, assurdo per me che ho pagato meno della metà.

    saluti
     
  10. claudiuccio

    claudiuccio Nuovo Iscritto

    Veramente tante, tante grazie. Avevo proprio bisogno di un parere disinteressato di un residente per essere più sicuro nella decisione. Comunque, ho visto che la fila, anche quando va dalle Terrazze fino alla Cristoforo Colombo, che dovrebbe essere il massimo, non dura più di circa 15 minuti, niente confronto all'ora o più di altri quartieri per inserirsi nel raccordo o in una consolare. Io, comunque, comprerò da un privato.
    Tanti saluti.
     
  11. sal76

    sal76 Nuovo Iscritto

    direi 20 minuti, per accedere alla colombo, però se passi per l'axa e prendi wolf ferrari l'incrocio successivo verso ostia, cosi mi sembra che si chiami fai molto prima, ovviamente in considerazione dell'orario di uscita, io uso poco l'auto e direi che i tempi sono stimati in un orario che va dalle 8:00, 8:30 in bocca al lupo
     
  12. claudiuccio

    claudiuccio Nuovo Iscritto

    Grazie per la precisazione. Io, a dire il vero, mi riferivo alle 10,30 dell'ultimo sabato mattina. Comunque, tempi più che accettabili, Saluti.
     
  13. sal76

    sal76 Nuovo Iscritto

    a no il sabato è tranquillissimo, a volte becco l'onda verde al semaforo e non impiego piu di 3 minuti
     
  14. totu paladini

    totu paladini Nuovo Iscritto

    :applauso: bravi tutti! un confronto veramente costruttivo. ciao totu
     
  15. sal76

    sal76 Nuovo Iscritto

    a Lecce come si vive adesso? io stavo molto bene quando lavoravo per banca 121 ;)
     
  16. claudiuccio

    claudiuccio Nuovo Iscritto

    Io , però alle 10, 30 dell'ultimo sabato ho trovato una fila di circa 15 minuti.
    Saluti.
     
  17. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    bah! la mia amica dice che la Colombo è un inferno ma dipende da dove devi andare. e a che ora devi farlo. lei fa quella strada soprattutto d'estate..
     
  18. sal76

    sal76 Nuovo Iscritto

    direi che il rientro è abbastanza tragico, mi è capitato a volte che dopo essere rientrato dall'ufficio uscissi in auto per andare verso il centro e vedevo la colombo abbastanza intasata in direzione ostia, per la cronaca 18.30 - 19.00, però ripeto se occorre rientrare prima della mezzanotte la roma lido, ora che è stata potenziata è un ottima alternativa al trasporto privato, e chissà che il comune di Roma non riprenda in mano il vecchio progetto di unificare la roma lido con la linea B, di sicuro ne aumenterebbe ancora di molto un buon servizio :risata:
     
  19. claudiuccio

    claudiuccio Nuovo Iscritto

    1) Io mi riferivo solo al tratto di via Acilia dalle Terrazze alla Colombo. Per quest'ultima mi sembra che non possiamo dire niente perchè deve servire Ostia, AXA, Infernetto, le Terrazze, Malafede, Casal Bernocchi, Mezzocammino ecc. e, comunque, è sempre meglio della maggior parte delle consolari. E' una situazione in cui si trova il traffico di quasi tutta Roma, e forse peggio.
    2) Pensate che io che abito al Torrino dal 1986 sento parlare dal 1975 della trasformazione della Roma-Lido in metropolitana ed ho un amico che ne fa con successo un cavallo di battaglia del suo programma elettorale per le municipali da almeno 15 anni.
    Ad ogni modo io mi preoccupo solo del tratto di via Acilia. Per la Colombo siamo nelle mani di Dio.
    Saluti.
     
  20. totu paladini

    totu paladini Nuovo Iscritto

    x sal76: posso assicurarti che io mi trovo bene; certamente la 121 non è stata un'esperienza esaltante; poi la Banca del Salento; e ora tutto rientrato nella MPS. ciao totu
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina