1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    L'amministratore sconsiglia di richiedere l'ingiunzione di pagamento ad un condomino moroso perchè quest'ultimo potrebbe pagare, davanti al giudice, una piccola somma per sospendere l'ingiunzione e quindi saremmo al punto di prima. E' vero?
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Purtroppo si.
    Se il condòmino moroso conosce la legge, può creare parecchi problemi al condominio.
    Vi consiglio finchè è possibile, di cercare un accordo stragiudiziale, conteggiando nell' accordo anche le spese legali (Esempio: pratica legale costo ipotizzato 1.200 euro, sconto al condòmino sulle spese condominiale da pagare 600 euro = risparmio netto per il condominio 600 euro)
     
    A arianna26 piace questo elemento.
  3. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' incredibile! Anzichè decretare per legge la durata dei processi (che non serve a nulla se non si interviene a monte: snellimento leggi e procedure, informatizzazione, accorpamento tribunali, aumento di cancellieri e di giudici) i politici dovrebbero rivedere il Codice Civile, che permette queste assurdità
     
    A Ennio Alessandro Rossi, arianna26 e alex1956 piace questo elemento.
  4. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Piu' veloce il processo penale : 3/4 dei processi bagatellari potrebbero essere sanzionati (anche pesantemente con sequestri e simili ) per via amministrativa, liberando i giudici penali per processi ben piu' importanti .
    Piu' veloce il processo civile? evitare che sia ingolfato p.es. da cause condominiali (che fanno la parte del leone) locazioni ,eredità , etc. risorvibili al 90% con sistemi alternativi
     
    A arianna26 piace questo elemento.
  5. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Gradirei sapere da Guru quali sono i problemi che il condomino moroso potrebbe dare. Se questi fa il furbo e il condominio insiste nelle sue richieste alla fine la vincerà e rietrerà di tutti i suoi crediti. Altro discosrso se il condomino è in difficoltà economiche, in questo caso lo si può aiutare.
     
    A carlo roccato piace questo elemento.
  6. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    ma non esistono polizze assicurative condominiali che possano coprire da questo rischio?
     
  7. FRANCOPAU66

    FRANCOPAU66 Ospite

    Credo di non aver capito bene.
    Se la richiesta tramite ingiunzione di pagamento è corretta e motivata legalmente, come fa il condomino moroso a salvarsi?
    Personalmente andrei avanti ad oltranza addebitando tutto al condominio moroso. Io sono contro gli amministratori (vicenda personale), ma credo fermamente che prima di far prevalere i propri diritti bisogna aver ottemperato ai propri doveri!
    Grazie
    Francopau66
     
    A carlo roccato piace questo elemento.
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    quello che si evidenzia in questa discussione fa riferimento ai condomini morosi con il locatore x canoni di affitto, x le spese condominiali e cosa diversa il giudice non tiene conto degli anticipi ma del rientro delle spese condominiali, che devono essere pagate prima dell'unienza e non sulle morosità per spese condominiali :daccordo:
     
    A Gisav piace questo elemento.
  9. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    in definitva l'azione legale del condominio vedrebbe rientrare la totalità del dovuto davanti al giudice, e non solo un acconto?
     
    A carlo roccato piace questo elemento.
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    esattamente così, specialmente in questo periodo con l'approvazione del senato del nuova riforma del condominio, l'amministratore in caso di richiesta da un condominio di eseguire un'ingiunzione versa un condominio moroso se non adempie è responsabile direttamente con un proprio esborso personale, ciao adime casa:daccordo:
     
  11. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    :applauso::applauso::applauso::ok::ok:
    finalmente qualche buona notizia!!!
     
  12. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Dunque se io avessi un debito verso il condominio per, diciamo 1500 euro, potrei dopo esser stata chiamata in giudizio, uscirne pagandne 100. ho capito bene? e poi per gli altri 1400 cosa avviene? mi aiuti a capire?
     
  13. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    alla luce di quanto detto da adimecasa....fortunatamente non è così!! ma adime saprà spiegare meglio di me...
     
  14. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    le spese condominiali non hanno niente a che vedere con le spese per morosità della locazione, pertanto se sei proprietario di un immobile sei perseguibili con una ingiunzione di pagamento giudiziale, e la trattativa di concessioni diversa stanno nel credito cioè il condominio e il debitore moroso, che in caso di persistenza il giudice può mandare in asta l'immobile del condominio.
     
  15. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per favore adimecasa,
    rileggi quello che scrivi e scrivi con meno fretta. Apprezzo il tuo voler contribuire alla discussione, ma non capisco un'acca del contenuto...
    Grazie
     
  16. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io avevo chiesto se un condomino (non affittuario) era moroso per le spese condominiali era costretto a pagare dopo l'ingiunzione del Tribunale. Il mio amministratore e Antonio Azzaretto dicono di no. Ademicasa dice di sì. Chi ha ragione? Grazie (sperando di non perderci in discussioni inconcludenti)
     
  17. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x tovrm, semplice e sempre pronto, il POST era INGIUNZIONE DI PAGAMENTO delle spese di condominio, un ingiunzione x spese condominiali non è come un ingiunzione x morosità nelle locazioni, il GIUDICE nei confronti dei morosi x le locazioni accetta con un acconto la sospensione in presenza di un decreto di pagamento e da delle dilazioni di pagamento. nei confronti dei morosi delle spese condominiali non da proroghe o paghi o scatto il sequestro dell'immobile stesso tutto qui, se non ti è chiaro, col prossimo post vedrò di impegnarmi di più, e di rubare più tempo al mio lavoro ciao:daccordo:
     
  18. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Assolutamente chiaro, adesso, e credo anche a beneficio di tutti gli altri. Non ti chiedevo di rubare tempo al lavoro (non mi permetterei), ma solo di esprimerti in maniera comprensibile. :daccordo:

    Nel tuo post leggo 2 spunti interessanti:
    1- Locazioni (da approfondire magari in specifico forum) - quanto può durare, nelle locazioni, il «giochino» dell'acconto? Il mancato rispetto dei termini delle dilazioni concesse dal giudice ha effetti immediati oppure il locatore è soggetto a ricatto perenne dell'inquilino moroso? Io credo, ma attendo conferma, che il giochino dell'inquilino vale se il debito contratto si mantiene entro una mensilità, altrimenti si può agire per la risoluzione del contratto ed aprire una procedura di sfratto.
    2- Condominio - ci sono dei parametri, quale ad esempio il valore del debito, al raggiungimento dei quali scatta il sequestro dell'immobile o questa procedura viene attivata anche per inadempienze poco significative (magari alcune centinaia di Euro)? Immagino ci debba essere una proporzione tra il valore del debito e quello dell'immobile. Magari prima scatta il sequestro di mobili o della macchina...
     
  19. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Perciò quello che ha detto Antonio Azzaretto "Se il condòmino moroso conosce la legge, può creare parecchi problemi al condominio. Vi consiglio finchè è possibile, di cercare un accordo stragiudiziale, conteggiando nell' accordo anche le spese legali (Esempio: pratica legale costo ipotizzato 1.200 euro, sconto al condòmino sulle spese condominiale da pagare 600 euro = risparmio netto per il condominio 600 euro)" non è vero?
     
  20. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    La "verità" in fondo è solo un punto di vista.

    A mio giudizio è meglio iniziare una causa legale soltanto se non si ha nessun' altra strada praticabile.

    Le vie legali sono lunghe, tortuose e complicate.

    Ad esempio (tanto per iniziare) il decreto ingiuntivo per recupero dei crediti condominiali comprende solo i crediti scaduti.
    Ossia la parcella dell' avvocato (salata!), non è compresa nel decreto e arriva dopo.
    Questa spesa incrementerà il conguaglio del condòmino moroso, il quale probabilmente non pagherà il conguaglio.

    Inoltre, la trattativa tra l' avvocato e il condòmino moroso dove finisce?

    Capita che il condòmino stipuli un accordo scritto, controfirmato dall' avvocato, di un rientro a rate del debito verso il condominio.

    ....tutti contenti, ....l' amministratore incassa le prime rate pattuite con l' avvocato, poi più nulla.

    Il decreto ingiuntivo è passato, e il debito è ancora lì da pagare.

    ....ma poi c' è anche il seguito della storia:

    Il decreto ingiuntivo viene notificato, il condomino non paga e non si oppone.

    ....allora che si fa:

    E' necessario iniziare gli atti esecutivi con un pignoramento del bene di proprietà del condomino.
    Se tutto va bene (...il "se" è d' obbligo perchè non è detto che la proprietà sia libera da vincoli e sia tutta di proprietà del condòmino debitore), è necessario ottenere l' atto di pignoramento che va registrato (ossia si deve andare dal Notaio, che per questi servizi si fa pagare).

    Dopo si può iniziare la procedura che porterà alla vendita del bene immobile pignorato (potrebbero passare degli anni).

    ....intanto la gestione condominiale prosegue, altre rate condominiali maturano, e il condòmino prosegue a non pagare.
     
    A mariodeb piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina