1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. RogerG

    RogerG Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno!
    Vorrei sapere come mi devo comportare x poter inglobare uno dei bagni in comune presenti in cortile e piu precisamete quello confinante col mio negozio, tenendo presente che nessuno di questi bagni risulta accatastatio La mia intenzione sarebbe quella di acquistarlo, ma so che è richiesta l'unanimità (cosa piuttosto complicata).
    C'e una strada piu semplice? Per l'usufrutto gratuito è prevista l'unanimita? E potrei comunque inglobarlo nel negozio?
    Ringrazio chi mi vuole illuminare....
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Inglobare significa acquisire la proprietà...serve necessariamente l' unanimità.
    Usufrutto gratuito?? Idem.

    Prova a proporre l'acquisto o l' uso esclusivo dietro compenso (locazione).
     
  3. RogerG

    RogerG Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ma se chiedo l'uso esclusivo dietro compenso posso comunque inglobarlo?
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Inglobarlo in che senso?
    Fare opere murarie che lo includano nella tua proprietà ?
    NO.
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Chiedi il permesso a tutti gli altri condomini nell'ambito di un'assemblea.
     
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Permesso che sarebbe bene negare in quanto getterebbe nel tempo le basi per l'usucapione.
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Se il condominio autorizza l'affitto del servizio igienico e la fusione con il tuo locale, dovrai regolarizzare anche la tua posizione amministrativa. Comunque sia, nono potrai usucapirlo perché mancano i requisiti essenziali.
     
  8. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ho detto getta le basi...l' usucapione è cosa tutt' altro che immediata e semplice.

    L' usufrutto o la locazione andrebbe ben precisata e inserita nel RdC di tipo Contrattuale per evitare possibili future contestazioni da parte di nuovi proprietari.
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    al momento chi lo usa questo servizio?
     
  10. RogerG

    RogerG Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Il bagno in questione è utilizzato da un altro negoziante, ma ci sono 4 bagni in uso ai negozianti, 2 x ogni bagno, anch'io ho a disposizione un bagno in comune. Ma nessuno dei negozianti ne ha la proprietà. Premetto che tutti i bagni sono microscopici (circa 1 mq forse meno, infatti alcuni negozianti se lo sono fatto interno) a me servirebbe inglobarlo x unirlo ad un ripostiglio ed avere le misure idonee x un bagno x disabili necessario x l'attività che intendo aprire.
     
  11. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    generalmente i bagni che sono in cortile o sono a disposizione indistintamente di tutti i negozi che fanno parte del condominio, che ovviamente ne saranno privi, oppure ogni due o tre negozi c'é un bagno al quale possono accedere. Altra situazione potrebbe essere che ogni negozio ha un suo bagno in cortile. Tu ti trovi in quest'ultima situazione? Se la risposta è no come fai a chiedere di accorpare al tuo negozio il bagno contiguo, magari chiudendo la porta del bagno che da sul cortile ed aprendone una nella parete divisoria con il tuo negozio. I bagni sono probabilmente di proprietà condominiale per alienarli ci vogliono 1000/1000.
     
  12. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    avevo lasciato in stand-by il mio intervento per rispondere ad una telefonata e non mi sono accorto della precisazione di @RogerG
     
  13. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Posto che il problema di un bagno ad uso disabili dovrebbe "investire" anche gli altri negozi dovresti valutare assieme agli altri esercenti la possibilità di modificarne uno o più di quelli esistenti in modo che siano a disposizione di tutti.
    Potrete sostenere la spesa più agevolmente ripartendo fra di voi e il Condominio dovrebbe a maggioranza semplice autorizzare la modifica.
     
  14. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se il condominio concede l'uso esclusivo con un atto scritto l'usucapione non potrà mai essere invocata.
     
  15. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Condivido...ma poichè è consigliabile indicare un termine all' usufrutto...se l' usufruttuario incorpora il bene comune nella proprietà personale poi tocca provvedere allo scorporo.
    I contratti son cose che vanno redatti soppesando quelle che potrebbero essere le conseguenze. Non sempre è facile a priori prevedere tutte le variabili.
    Vedasi Legge di Murphi.
     
  16. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Al termine dell'usufrutto la porta che c'era prima verrà rimessa e la comunicazione con il negozio chiusa.
     
  17. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non è possibile usucapire beni condominiali. Questi beni hanno un vincolo di destinazione.
     
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Invece è possibile.
     
  19. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Per quanto descritto non sembra sia questione di una semplice porta aperta o chiusa.
    Si specifica che si vuole inglobare (e una porta non ingloba nulla) una struttura esterna per unirla ad una interna di proprietà al fine di attrezzarla ad uso disabili.
     
  20. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se io apro una porta tra il negozio e il bagno confinante e chiudo la porta esistente pervengo ad una situazione di inglobamento. O no?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina