1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. drcescon

    drcescon Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti
    Ho appena acquistato un appartamento con un grande terrazzo.
    Il tecnico del mio vicino mi dice che avendo presentato una dia in comune è stato autorizzato ad innalzare il muro di confine di più di un metro con una rete metallica per garantire la sicurezza ( peraltro già ampiamente garantita da un muro di 170 cm e un dislivello.
    Il precedente proprietario aveva giá bloccato l iniziativa nel 2009 consegnando una lettera a mano, dico bloccato perché il vicino era riuscito a piantare i paletti di sostegno che tutt ora esistono.
    Il tecnico del vicino mi dice che anche senza il mio consenso installrá la recinzione.
    Ho verificato la dia e parla di recinzione preesistente, ma sia secondo il precedente proprietario e anche in base ai paletti e i buchi presenti tutto sembra risalire al l 2009.
    Cosa posso fare per bloccare l intervento? Se si presentano per realizzare l opera posso chiamare la polizia municipale?
    Dichiarando che la recinzione era preesistente hanno dichiarato il falso in una dia, possono essere puniti?
    Grazie mille per i vostri pareri

    Fabio
     
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La dichiarazione di falso in una D.I.A. (che ora si dovrebbe chiamare S.C.I.A.), è sicuramente punibile in quanto la produzione di atti falsi o viziati da invalidità non sanabili costituisce come minimo un illecito amministrativo.

    Pertanto, al fine di dimostrare che NON E' VERO CHE LA RECINZIONE FOSSE PREESISTENTE, dovrai contattare un avvocato che nominerà un perito il quale tramite documentazione fotografica LEGALMENTE VALIDA certificherà che la recinzione non era preesistente, ed a quel punto quando installeranno potrai dimostrare che lo stato ANTE OPERAM era difforme da quello dichiarato nella D.I.A.

    Le tue semplici fotografie non contano praticamente nulla, devi passare tutto ad uno studio legale, perché quelle foto possono anche essere di 10 anni fa, occorre una certificazione sulla data dello scatto, e che sia legalmente valida, visto che stiamo risicando un permesso proprio basandoci sulle date.
     
  3. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    Prima di andare dall'avvocato fai una denuncia/segnalazione in Comune, in cui chiedi il sopralluogo dei vigili per dei sospetti abusi edilizi, denunciando poi l'illeggittimità della DIA presentata nel 2009.

    Quello che consiglia possessore sarà il passo successivo.
    Secondo me però non ti consiglio di fare una perizia di parte, poichè senza contradditorio sarà inutile...

    Ti consiglio invece, qualora la denuncia al Comune non sortisca alcun effetto, di rivolgerti all'avvocato e chiedere al Tribunale una A.T.P. ovvero l'Accertamento Tecnico Preventivo, che verrà eseguito da un perito del Tribunale (C.T.U.) in perfetto contraddittorio tra le parti.
     
    A possessore piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina