• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

nicoSP65

Membro Junior
Proprietario Casa
Buonasera, l'amministratore del condominio di una seconda casa, col quale abbiamo una reciproca antipatia, ha compiuto qualcosa che non mi è piaciuta. Praticamente avevo girato la mail dell'avvenuto pagamento delle quote condominiali con le indicazioni dovute (classica mail che si riceve dalla banca dopo aver effettuato un bonifico, con tutti i riferimenti del caso, Iban compreso). Nella stessa mail gli chiedevo di intervenire presso un altro condomino per banali problemi legati al cane che infastidiva gli inquilini del mio appartamento. L'amministratore, premio nobel di intelligenza, invece di intervenire con i dovuti modi altro non fa che girare pari pari la mail con incluse tutte le indicazioni del bonifico. Ora chiedo, non sapendo se l'iban è un dato sensibile ma sicuramente è personale, può l'amministratore girare di sana pianta una mail con questi dati? Io vorrei revocargli il mandato e forse l'occasione è giusta, ma secondo voi ci sono gli estremi per farlo? (P.S. ovviamente mi ha fatto litigare con l'inquilino col cane)
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Certamente la diplomazia non è il suo forte! Non era stato autorizzato e non c'era alcun motivo per cui lui rendesse pubblico un documento relativo ad un rapporto personale. Se ti sei rivolto a lui, amministratore di condominio, lui avrebbe dovuto comunicare della lamentela ricevuta, invitandolo a porre rimedio senza riferirgli chi aveva chiesto il suo intervento.
Infine, credo che un richiamo per comportamento scorretto gli potrebbe essere contestato e magari puoi richiedere la sua testa se in assemblea avrai l'appoggio sufficiente.
 

Fift@

Membro Assiduo
Professionista
Buonasera, l'amministratore del condominio di una seconda casa, col quale abbiamo una reciproca antipatia, ha compiuto qualcosa che non mi è piaciuta. Praticamente avevo girato la mail dell'avvenuto pagamento delle quote condominiali con le indicazioni dovute (classica mail che si riceve dalla banca dopo aver effettuato un bonifico, con tutti i riferimenti del caso, Iban compreso). Nella stessa mail gli chiedevo di intervenire presso un altro condomino per banali problemi legati al cane che infastidiva gli inquilini del mio appartamento. L'amministratore, premio nobel di intelligenza, invece di intervenire con i dovuti modi altro non fa che girare pari pari la mail con incluse tutte le indicazioni del bonifico. Ora chiedo, non sapendo se l'iban è un dato sensibile ma sicuramente è personale, può l'amministratore girare di sana pianta una mail con questi dati? Io vorrei revocargli il mandato e forse l'occasione è giusta, ma secondo voi ci sono gli estremi per farlo? (P.S. ovviamente mi ha fatto litigare con l'inquilino col cane)
Hai litigato sia con l'inquilino che col cane? E il cane cosa ti ha fatto?
 

Fift@

Membro Assiduo
Professionista
Si sarà rotto delle tue lamentele e gli ha girato la tua mail, dubito tu possa fare molto. Al di là degli screzi vi siete parlati in faccia se poi non hai risolto allora non ti resta che abbozzare in silenzio
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Ora chiedo, non sapendo se l'iban è un dato sensibile
Non è un dato "sensibile" ...e nemmeno costituisce un problema di "privacy" (molte ditte lo riportano su fatture o siti di vendita) .

Comunque azione deprecabile.

Come spiegato da @Gianco la revoca puoi ottenerla solo con delibera presa a maggioranza.
 

nicoSP65

Membro Junior
Proprietario Casa
Si sarà rotto delle tue lamentele e gli ha girato la tua mail, dubito tu possa fare molto. Al di là degli screzi vi siete parlati in faccia se poi non hai risolto allora non ti resta che abbozzare in silenzio
Nessuna lamentela, è il classico amministratore scansa fatiche. Sicuramente rotto di fare questo mestiere e quindi molto instabile. A volte risponde ad altre persone in maniera piuttosto piccata e quindi se le cerca, ma essendo storico credo gli altri inquilini tutto sommato non abbiano motivo di mandarlo a quel paese. Lui è un commercialista e se fosse stato bravo nel suo lavoro non credo avrebbe avuto nemmeno il tempo di esercitare la professione di amministratore.
 

Fift@

Membro Assiduo
Professionista
Nessuna lamentela, è il classico amministratore scansa fatiche. Sicuramente rotto di fare questo mestiere e quindi molto instabile. A volte risponde ad altre persone in maniera piuttosto piccata e quindi se le cerca, ma essendo storico credo gli altri inquilini tutto sommato non abbiano motivo di mandarlo a quel paese. Lui è un commercialista e se fosse stato bravo nel suo lavoro non credo avrebbe avuto nemmeno il tempo di esercitare la professione di amministratore.
Così è e così te lo tieni
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

fabrizio ha scritto sul profilo di BJMAKER.
Grazie...!!!!!
Quesito:siamo 3 locatori,uno è deceduto che si fa' del contratto?
Alto