1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. leo dambrosio

    leo dambrosio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Dopo un lungo calvario tra giudice, avvocato, ufficiale giudiziario, finalmente è giunta l'esecuzione forzata.
    Ormai sono passati un paio di mesi, ma l'inquilina trasferitasi all'estero (ma italiana), continua a tenere la residenza nell'immobile di mia proprietà è opportuno comunicare in comune l'avvenuto sgombero al comune?
    Cosa mi consigliate? Grazie a tutti per i preziosi consigli che date quotidianamente.
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì, anche per denunciare l'inizio dell'occupazione dei locali ai fini della TARI da parte di un nuovo soggetto. Se conosci il suo attuale indirizzo, comunicalo.
    Dopo i necessari accertamenti, verrà cancellata dall'anagrafe della popolazione residente (ed eventualmente iscritta nell'anagrafe degli italiani residenti all'estero).
     
  3. Hug

    Hug Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Nemesis, sulla base di quali evidenze la persona viene iscritta nell'anagrafe degli italiani residenti all'estero? Grazie 1.000!
     
  4. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Credo che non si possa fare d'ufficio.
    Chi si trasferisce all'estero ed ha interesse ad esservi iscritto lo fa.
    Non credo che ci sia una norma che obblighi a farlo.
     
  5. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Mio figlio dopo essere andato al Consolato per aggiornare il passaporto e' stato iscritto d'ufficio all'AIRE nella comunicazione pervenuta c'è scritto che se non sei d'accordo puoi reclamare ! Per quel che so l'iscrizione è obbligatoria anche per che a seguito ti tolgono l'assistenza sanitaria. Pertanto se non vuoi iscriverti .... evita il consolato ed ogni ufficio pubblico.
     
  6. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Tuo figlio lo ha dichiarato.
     
  7. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    er quanto ne so, gli iscritti all'AIRE devono dimostrare di avere un un impiego ed una residenza stabili, in sostanza essere accettati dal paese ospitante
     
  8. leo dambrosio

    leo dambrosio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    L'inquilina è sparita senza lasciare alcun recapito. Irreperibile. Secondo Voi dovrei comunicare la cosa in comune, però non vorrei farmi carico di altre spese oltre le ingenti già sostenute. Grazie
     
  9. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Secondo me sì.
    In casi analoghi (inquilini sfrattati che si erano trasferiti altrove senza fare la pratica per il cambio di residenza) io sono andata all'anagrafe del Comune. Mi hanno fatto firmare un foglio nel quale attestavo, come proprietaria dell'unità immobiliare, che l'ex inquilino non vi abitava più.
    Di conseguenza, l'anagrafe cancella la persona dai residenti e la iscrive come "irreperibile". Indipendentemente dal fatto che si sia trasferita in altro Comune italiano o all'estero.
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La cancella (e non la "iscrive") per irreperibilità accertata. Gli accertamenti devono essere ripetuti e opportunamente intervallati: l’ufficiale d’anagrafe deve acquisire la prova e formarsi il convincimento (con notizie o elementi probatori idonei) che l’irreperibilità dura da almeno un anno.
    Occorre quindi che la persona sia risultata irreperibile e cioè non risulti più dimorante all'indirizzo d'iscrizione anagrafica, né in altro indirizzo conosciuto dello stesso comune o di altro comune italiano, oppure sia emigrato stabilmente all'estero, senza chiedere l’iscrizione all’AIRE.
    Se si conosce il luogo di dimora abituale non si può effettuare la cancellazione per irreperibilità, ma l'ufficiale di anagrafe deve procedere con la segnalazione ex art. 16 del D.P.R. n. 223/1989 al comune di nuova residenza.
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non devono essere iscritti:
    - i cittadini che si recano all'estero per cause di durata limitata non superiore a dodici mesi (quindi, per esempio, quelli che si recano all'estero per l'esercizio di occupazioni stagionali);
    - i dipendenti di ruolo dello Stato in servizio all'estero e le persone con essi conviventi, i quali siano stati notificati alle autorità locali ai sensi delle convenzioni di Vienna sulle relazioni diplomatiche e sulle relazioni consolari, rispettivamente del 1961 e del 1963, ratificate con la legge n. 804/1967;
    - i militari italiani in servizio presso gli uffici e le strutture della NATO dislocate all’estero.
    I cittadini italiani che trasferiscono la loro residenza da un comune italiano all'estero devono farne dichiarazione all'ufficio consolare della circoscrizione di immigrazione entro novanta giorni dalla immigrazione.
     
    Ultima modifica: 11 Ottobre 2016
  12. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Invece esiste: art. 6 della legge n. 470/1988.
     
  13. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    legge 27.10.88
    "9. La richiesta agli uffici consolari, da parte dei citta
    dini italiani residenti all'estero, di atti, documenti e
    certificati deve essere accompagnata, qualora non sia
    no già state rese, dalle dichiarazioni di cui al
    presente articolo. In mancanza di tali dichiarazioni
    gli uffici consolari corrisponderanno alla richiesta,
    provvedendo contestualmente alla iscrizione d'ufficio a norma del comma 6.
    "
     
  14. lella laria

    lella laria Membro Junior

    Proprietario di Casa
    concordo con uva....il mio penultimo inquilino 2 fratelli bulgari... sono scappati lasciando le chiavi fuori dalla porta con su scritto che non potevano piu' pagare affitto...di conseguenza ho telefonato al mio comune e ho inviato un fax come proprietario che i nostri inquilini erano irreperibili xche scappati ...
    dopodiché come uva....sa la storia la successiva....e' dentro e non ha mai pagato affitto ma siamo alla fine con ufficiale giudiziario alla fine ....abbiamo deciso finita questa storia di non affittare piu' ma di vendere l'appartamento misud....bastano 2 fregature.....basta ma non e' giusto ...per i piccoli proprietari pagare tasse ...ecc. e tirare la cinghia come noi monoreddito kiss......senza il resto....noi vendiamo...
     
  15. Laura.L

    Laura.L Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Io mi sono recata all'anagrafe del mio comune ed ho comunicato che il mio inquilino aveva lasciato l'appartamento e non avevo notizie del suo nuovo recapito. Hanno compilato alcuni fogli con la dichiarazione ed è finita lì.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina