• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ilaria.go

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Buongiorno a tutti, avrei bisogno di un consiglio/suggerimento.
Quasi due settimane fa mi sono ritrovata in casa delle formiche con le ali, ho cercato di trovare il nido, avendo tutto il soffito di casa con le travi... ma invano. Questa mattina facendo un giro attorno a casa ho trovato un nido, uno dei tanti, nell'angolo in alto della finestra della mia inquilina a cui avevo già chiesto settimane fa se anche lei avesse questo problema. la riposta è stata ovviamente no. Questa mattina le ho chiesto di fare un giro in casa, ovviamente ha una marea di formiche in casa e vari nidi. Oltre ciò, ho potutto constatare che la casa è sporca, molto molto sporca. Porte e scuretti interni da bianchi hanno preso infinite sfumature di colore, e per esperienza so che lo sporco se non pulito subito viene assorbito dal legno. Come posso comportarmi? l casa era nuova, letteralmente nuova, appena ristrutturata. Sinceramente non so cosa fare, sono avilita e incavolata nera. Oltre tutto ciò potete immaginare i danni vari visti oltretutto di sfuggita. Io capisco che paga l'affitto ed è "casa sua" ma questa mi sembra veramente troppo, forse esagero con dire, una mancanza di rispetto. Soldi, tempo, pazienza e notti insonni per avere questo? scusate lo sfogo. Ho chiesto di parlare con i figli ma non so come dire in maniera gentile che pootrebbero darle una mano perchè questo comportamente e quello sporco è inammissibile. Inoltre i costi della difinfestazione? a chi spettano? Grazie a tutti
 

LaAliz

Nuovo Iscritto
Conduttore
Mi dispiace molto, Ilaria. Ho trovato questo in rete (a proposito di blatte, ma la sostanza direi che è la stessa), da qui: Blatte nell’appartamento in affitto: chi paga?
"Deblattizzazione casa in affitto: chi paga?
Chi paga la disinfestazione della casa in affitto? Di regola, la deblattizzazione rientra tra le spese di manutenzione ordinaria che, come tali, competono all’inquilino, cioè al conduttore che vive nella casa in affitto.


Tuttavia, poiché il proprietario ha l’obbligo di consegnare al conduttore la cosa locata in buono stato di manutenzione [2], se le blatte si presentano sin dai primi giorni d’affitto vorrà dire che il proprietario non avrà rispettato questo suo dovere.

La legge afferma che, se al momento della consegna la cosa locata è affetta da vizi che ne diminuiscono in modo apprezzabile l’idoneità all’uso pattuito, il conduttore può domandare la risoluzione del contratto o una riduzione del corrispettivo, salvo che si tratti di vizi da lui conosciuti o facilmente riconoscibili [3].

Dunque: la disinfestazione della casa in affitto compete, all’inizio, al proprietario, il quale non può dare in affitto una casa invasa dagli insetti; successivamente, qualora le blatte dovessero presentarsi durante il rapporto locatizio (ad esempio, dopo diversi anni), la disinfestazione sarà a carico dell’inquilino."

Quindi, spetta a lei, anche se purtroppo mi pare non le interessi molto la questione.

Sull'aspetto pulizia, non so cosa dirti :triste:
 

ilaria.go

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Grazie mille! bhè almeno la disinfestazione se la paga lei, anche se ho dei grossi dubbi che la chiami, io ovviamente ho già provveduro, ma se bisogna debellare la fonte, ma proviene dal suo appartamento. :sob:
 

mapeit

Membro Senior
Proprietario Casa
Le formiche alate formano i nidi dappertutto in questo periodo, anche se gli infissi sono puliti, perché sfruttano le intercapedini dei muri. E' anche difficile eliminarle, ma con un po' di pazienza e di assiduità, spruzzando giornalmente nelle fessure un prodotto schiumoso (come il Bygon) e con una certa pressione, si uccidono senza chiamare la disinfestazione. Il problema dello sporco in casa è diverso. Purtroppo quell'appartamento che tu hai consegnato nuovo è entrato nel possesso della conduttrice e lei può "condurlo" come meglio crede a meno di non recare molestie agli altri occupanti dello stabile, te compresa. Quindi, se formiche, blatte o altro provengono dall'appartamento in suo possesso a causa della sporcizia o dell'incuria e si propagano ai locali confinanti, la cosa costituisce una molestia e va fatta cessare. Come ? Primo tentativo parlarne con lei, secondo una raccomandata a.r., terzo un avvocato. Sul fatto che i mobili o le porte o gli infissi assorbano lo sporco non so. So che comunque, se tu le hai consegnato i locali con gli infissi e le porte pulite e intonse, lei alla sua dipartita te le dovrà consegnare tali e quali salvo il normale deperimento d'uso e se non sarà così avrai il diritto di ripristinarli (verniciandoli o altro) a sue spese, trattenendo il costo dalla cauzione. Logicamente dovresti avere fotografato nei dettagli il tutto prima di consegnarle i locali e dovreste avere entrambi controfirmato le foto per sostenere poi un degrado anomalo.
 

ilaria.go

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Grazie Mapeit, mi sono fidata e in più essendo una persona anziana non mi sono nemmeno immaginata una situazione del genere, nemmeno lontanamente. Quindi.. nessuna foto, tanta fiducia, troppa. Prima e sicuramente ultima esperienza del genere.
 

mapeit

Membro Senior
Proprietario Casa
Quella di parlare con i figli è, secondo me, una buona idea. Cerca di far leva sui rischi della salute per la loro mamma: se le condizioni igieniche dei locali non vengono mantenute buone potrebbe ammalarsi, prendersi un'infezione, un'intossicazione, avere problemi ai bronchi, ai polmoni, ecc. quindi fornirle un aiuto domestico per le pulizie da parte loro deve diventare un obbligo morale.
 

ilaria.go

Membro Ordinario
Proprietario Casa
il "problema" è che abitano esattamente di fronte, dalla parte opposta della strada e vengono più e più volte al giorno a farle visita. quindi... ho veramente poche speranze.
Perchè è evidente che l'appartamente è sporco. Tutto ciò che era bianco ora è giallo o ha preso diverse sfumature di colori.
 

mapeit

Membro Senior
Proprietario Casa
Se non notano l'apparenza, cerca di far loro saltare al cuore la sostanza. Se la mamma vive nella sporcizia tra polvere e insetti, faglielo notare in maniera decisa. Chissà che non si smuovano. Se poi le abitudini di famiglia sono quelle ... allora la vedo dura.
 

ilaria.go

Membro Ordinario
Proprietario Casa
La risposta è stata “ma si si pulisce” io sono sconvolta. Come si fa a fregarsene così, capisco che uno paghi, ma un minimo di rispetto cavolo. Penso che comunque vada ci rimetterò a questo punto. Perché se queste sono le risposte ho perso le si riavere la mia casa anche solo vagamente simile a come è stata consegnata 6 anni fa. Allego una foto, solo per rendere l’idea D16D8F48-2CAC-4238-9E36-0E67C3804547.jpeg
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Finché ti paga l'affitto potrai fare poco. Addebiterai le spese per il ripristino sperando che abbia lasciato una caparra. Probabilmente è l'inizio di un periodo che andrà solo a peggiorare. Per il resto, spera solo che se ne vada presto e che continui a pagare. Non penso tu possa fare molto, anzi per non stare male non passare più da casa. Parlare con i figli servirebbe a poco, o lo sanno e non possono fare niente, oppure se ne fregano ed hanno altro a cui pensare. Dubito che un figlio non vada mai a trovare la madre per salutarla o vedere come sta, anche se abita lontano. Mettiti l'anima in pace e spera che continui a pagare
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Conviene andare in un consorzio agrario, vi consiglio di andare a chiedere li, sono esperti e con pochi soldi ve la cavate con consigli professionali.
 

mapeit

Membro Senior
Proprietario Casa
La risposta è stata “ma si si pulisce” io sono sconvolta. Allego una foto, solo per rendere l’idea
Situazione veramente drammatica. Da quel che si vede, non spolvera e non passa il panno da mesi. Del resto se è una persona anziana probabilmente fa fatica a pulire a fondo. proponi ai figli di mandarle ogni tanto un'impresa o una signora esperta in pulizie per fare una pulizia a fondo. Meglio pagare tu 4 ore di una colf brava una volta al mese che ritrovarti alla fine della locazione un letamaio difficile da pulire.
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Situazione veramente drammatica. Da quel che si vede, non spolvera e non passa il panno da mesi. Del resto se è una persona anziana probabilmente fa fatica a pulire a fondo. proponi ai figli di mandarle ogni tanto un'impresa o una signora esperta in pulizie per fare una pulizia a fondo. Meglio pagare tu 4 ore di una colf brava una volta al mese che ritrovarti alla fine della locazione un letamaio difficile da pulire.
Guarda che chi vive nella sporcizia sta bene così, si chiama demenza. Dalle foto si vede chiaramente lo stato in cui versa l'immobile, i figli non possono non sapere. Non è compito del proprietario pulire manco fosse sua madre
 

Hellhell

Membro Junior
Proprietario Casa
A volte gli anziani sprofondano nell'incuria, della propria abitazione e di loro stessi. A volte basta allertare i parenti, a volte ci vogliono i servizi sociali, oppure si allerta il volontariato. Non ho la più pallida idea del punto a cui è arrivata, se osservi vestiti sporchi, unghie mal curate può darsi che ci sia un declino cognitivo o una forma depressiva. Scambiarci due parole non sarebbe male, spesso i parenti sono i più coriacei, menefreghisti.
 

ilaria.go

Membro Ordinario
Proprietario Casa
A volte gli anziani sprofondano nell'incuria, della propria abitazione e di loro stessi. A volte basta allertare i parenti, a volte ci vogliono i servizi sociali, oppure si allerta il volontariato. Non ho la più pallida idea del punto a cui è arrivata, se osservi vestiti sporchi, unghie mal curate può
A volte gli anziani sprofondano nell'incuria, della propria abitazione e di loro stessi. A volte basta allertare i parenti, a volte ci vogliono i servizi sociali, oppure si allerta il volontariato. Non ho la più pallida idea del punto a cui è arrivata, se osservi vestiti sporchi, unghie mal curate può darsi che ci sia un declino cognitivo o una forma depressiva. Scambiarci due parole non sarebbe male, spesso i parenti sono i più coriacei, menefreghisti.
La figlia è consapevole di come vive, tutti i giorni è a casa sua, più volte al giorno e non per 5 minuti. A lei non interessa nulla di come ha ridotto casa, quando le è stato fatto presente che c’è bisogno di pulire sia per la situazione delle formiche ovunque e per una questione di igiene mi è stato ti risposto “sì ma si pulisce”. Gli infissi, porte e finestre erano bianchi, ora sono gialli quasi arancioni e non sto esagerando. Se devo essere sincera penso che ormai non ci sia la possibilità di riavere casa ne sistemata e men che meno pulita come alla consegna. La signora anziana posso garantirvi che, si ok è anziana, ma come me racconta un sacco di balle da una vita, molto furba.. mi ha detto che avrebbe chiamato qualcuno per pulire… non ho ancora visto nulla. A questo punto aspetto luglio sperando che continui a pagarmi. Se no? Avete qualche consiglio? Vi allego un altra foto per farvi capire che… non penso si possa riuscire a portar via uno sporco di questo genere, fatto da anni di non pulizia.EECA9A97-D5D5-4491-B58C-891B86EC3C59.jpeg
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Siccome hai scritto che
ho perso le si riavere la mia casa anche solo vagamente simile a come è stata consegnata 6 anni fa
suppongo si tratti di un contratto di locazione libero della durata di 4 anni + 4.
Per cui alla fine dell'ottavo anno puoi impedire il rinnovo per il quadriennio successivo, inviando disdetta all'inquilina con un preavviso di almeno 6 mesi senza necessità di alcuna motivazione.

Mancano 2 anni alla scadenza: puoi iniziare ad avvisare informalmente (a voce, aspettando a spedire la raccomandata) la signora anziana e la figlia che non rinnoverai il contratto, in modo che si attivino per cercare una nuova soluzione abitativa.
Magari rendendosi conto che dovrà lasciare quella casa, l'inquilina anticipa i tempi e se ne va.

Se però temi che diventi morosa
sperando che continui a pagarmi.
racconta un sacco di balle da una vita, molto furba..
rischi che lei, conoscendo la tua intenzione, cessi i pagamenti e rimanga lì senza pagare.
Purtroppo gli inquilini sanno che le procedure di sfratto per morosità e per fine locazione sono lunghe, e molti ne approfittano.
 

ilaria.go

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Siccome hai scritto che

suppongo si tratti di un contratto di locazione libero della durata di 4 anni + 4.
Per cui alla fine dell'ottavo anno puoi impedire il rinnovo per il quadriennio successivo, inviando disdetta all'inquilina con un preavviso di almeno 6 mesi senza necessità di alcuna motivazione.

Mancano 2 anni alla scadenza: puoi iniziare ad avvisare informalmente (a voce, aspettando a spedire la raccomandata) la signora anziana e la figlia che non rinnoverai il contratto, in modo che si attivino per cercare una nuova soluzione abitativa.
Magari rendendosi conto che dovrà lasciare quella casa, l'inquilina anticipa i tempi e se ne va.

Se però temi che diventi morosa


rischi che lei, conoscendo la tua intenzione, cessi i pagamenti e rimanga lì senza pagare.
Purtroppo gli inquilini sanno che le procedure di sfratto per morosità e per fine locazione sono lunghe, e molti ne approfittano.
Sì quello è il mio terrore che avvisandola prima lei possa smettere di pagare e aver ancor meno rispetto della casa in quegli ultimi mesi. ma poi quanto tempo ha/hanno per risistemare tutto? L'altra laternativa sarebbe mandare la raccomandata facendole presente che voglio rendere la casa "unica" unendo i due appartamenti, in questo caso se non sbaglio non devo aspettare la fine del contratto, ma non so se possano "attaccarsi" a qualcosa. A parte queste soluzioni, vorrei dirle che entro un paio di mesi vorrei tornare a controllare casa e vedere se ha pulito, facendole presente che servirebbe un impresa di pulizie per nor richiare che la figlia o chi per lei commettano ulteriori danni.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
quanto tempo ha/hanno per risistemare tutto?
Quando l'inquilina lascerà la casa (spontaneamente a fine contratto, oppure a seguito sfratto per morosità o fine locazione) non potrai obbligarla a "risistemare tutto" entro un certo termine.
Potrai essere risarcita dei danni a lei imputabili, compreso il costo che dovrai sostenere per una pulizia professionale dell'immobile, rivalendoti sul deposito cauzionale.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
in questo caso se non sbaglio non devo aspettare la fine del contratto,
Sbagli.
Devi comunque aspettare la scadenza dell'ottavo anno.

Ti stai confondendo con la disdetta al termine del primo quadriennio, che il locatore può inviare al conduttore solo in determinati casi previsti dall'art. 3, c. 1, l. 431/1998.
Nel tuo caso il quadriennio è già trascorso, quindi non hai alcuna possibilità di mandarla via legalmente.

Potresti tentare un accordo bonario: offrirle una buonuscita affinché lei presenti disdetta anticipata del contratto e rilasci l'immobile velocemente.
E' una possibilità costosa perché comporta il rimborso all'inquilino delle spese vive (trasloco, eventuale provvigione ad un'agenzia che gli trova la casa dove trasferirsi) più un certo numero di mensilità del canone di locazione.
 

ilaria.go

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Sbagli.
Devi comunque aspettare la scadenza dell'ottavo anno.

Ti stai confondendo con la disdetta al termine del primo quadriennio, che il locatore può inviare al conduttore solo in determinati casi previsti dall'art. 3, c. 1, l. 431/1998.
Nel tuo caso il quadriennio è già trascorso, quindi non hai alcuna possibilità di mandarla via legalmente.

Potresti tentare un accordo bonario: offrirle una buonuscita affinché lei presenti disdetta anticipata del contratto e rilasci l'immobile velocemente.
E' una possibilità costosa perché comporta il rimborso all'inquilino delle spese vive (trasloco, eventuale provvigione ad un'agenzia che gli trova la casa dove trasferirsi) più un certo numero di mensilità del canone di locazione.
Grazie mille, non sapevo di tutte queste cose
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Lorca ha scritto sul profilo di FioreAle.
Ciao,
ho letto della tua disavventura circa l'affitto. Spero di cuore che si sia risolto tutto.

Mi chiedevo come fosse andata con AffittoAccurato perche stavo prendendo anche io in considerazione di fare un contratto con loro.
Puoi condividere qualche suggerimento?
Buongiorno a tutti, sto ristrutturando una casa indipendente, per i pavimenti (legno) e le porte mi sono affidato ad un artigiano della zona, fatto il preventivo e firmato per accettazione ora mi chiede un'acconto del 60 % piu' IVA, considerando che i lavori cominceranno a ottobre è una procedura normale quella di richiedere acconti di questa entità?
Grazie
Alto