1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. roberto391969

    roberto391969 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    buongiorno amici dell forum ho una causa di sfratto già esecutiva in corso fra pochi mesi il mio inquilino verrà buttato fuori ho già provato la strada della mediazione senza nessun risultato attraverso il mio legale la risposta e stata no offerta (quella di andarsene senza pagare niente)in modo che cosi evitavo ulteriori spese e avrei potuto riaffittare l'appartamento visto che non navigo nel' oro e ho una famiglia da mantenere ora ho intenzione di chiedere al mio legale un recupero debiti ci vado giovedì corrente mese la mia domanda è posso fare un recupero debiti in base alle somme totali spese legali comprese o conviene aspettare la fine della storia oltretutto questo mi manda sms in continuazione con appuntamenti nei quali dice di pagare e poi non si presenta quindi e una presa per i fondelli attualmente siamo arrivati a 50 sms io trattato la cosa con i guanti per non cadere nel errore di rispondere in maniera poco ortodossa io adesso non so più che fare chi mi da una buona dritta grazie
     
  2. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    roberto : sei sicuro di poterti riprendere cio' che stai perdendo ?....valuta se il desso ha un lavoro etc altrimenti non fa il furbo....lo DEVE fare....che nazionalita' ? clandestini e C. sono da evitare ...non per razzismo ...ti posso comunque dire che un mio parente ,tempo addietro,ha avuto lo stesso problema e che alla fone hanno dovuto intervenire materialmente i carabinieri ....altrimenti,nonostantele disposizioni,quelli (tre persone) non se ne andavano....
     
  3. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La sola cosa che ti devi augurare , è che ti lasci l'appartamento e vada via. Non sperare di avere quota parte delle spese da te sostenute, o canoni arretrati. Queste , non saranno, purtroppo, le uniche somme a cui devi rinunciare al momento. Potrai rivalerti successivamente con azioni legali, fermo restando che abbia di che perdere. Questa tipologia di inquilini, quando vanno via, ti lasciano l'appartamento in condizioni a dir poco pietose, e per poterlo riaffittare, bisogna mettere mano alla tasca per renderlo abitabile. Augurati solo, che l'azione legale, dello sfratto vada a buon fine. Poi penserai al resto.
     
  4. ubertovilla

    ubertovilla Nuovo Iscritto

    inquilino che fa il furbo

    Anche io sono in una situazione simile e voglio riassumere la mia esperienza , con un inquilino moroso che nonostante la sottoscrizione di due accordi privati per cercare di recuperare il pregresso in rate mensili , alla fine di luglio dell ' anno scorso ho iniziato la causa di sfratto per morosita .
    La convalida di di sfratto e' stata emessa il 10/1/2012 e' con intimazione del giudice a lasciare l ' appartamento entro il 31/1/2012 .
    Chiaramente non e' uscito e siamo entrati nella tragedia degli ufficiali giudiziari , la prima uscita e' stata il
    18/4/2012 ed e' stata solo un uscita formale di 2 minuti con rivio al 30/5/2012 dove forse riusciro a rientrare in possesso dell ' appartamento se l ' ufficiale viene con la forza pubblica ! .
    Il tutto mentre io oltre alle spese legali ho dovuto nel frattempo pagare le spese condominiali mie e dell ' inquilino e dovro a breve pagare le tassse nonostante non percepisca piu' una lira dall ' affitto da luglio dell ' annoscorso !
    Ora ho il dubbio se iniziare subiro la causa di recupero del credito o aspettare a dopo che saro' tornato in possesso dell ' appartamento , visto che nel frattempo tamite mie visure mirate e i pedinamenti (alle 5 di mattina) ho scoperto che ha un lavoro dipendente .
     
  5. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Prima buttarli fuori, poi col tempo, se c'è da riprendersi qualcosa, diventerà più " facile ".
     
  6. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Visto che ha un lavoro dipendente chiedi al giudice il pignoramento del 1/5 dello stipendio. I soldi che ti dovrà sono sicuri perché subirà un prelievo alla fonte.
     
  7. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se hai la sentenza di sfratto esecutiva non devi dichiarare le somme non percepite dal conduttore moroso. Andranno dichiarate le somme che hai percepito nel 2011 (da gennaio a giugno 2011) e la quota parte della rendita catastale fino alla fine del 2011 (da giugno a dicembre 2011).
     
  8. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Pagherà comunque l'IRPEF sulla casa come se fosse messa a disposizione.
     
  9. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Questo è ovvio infatti ho detto che dovrà indicare sia il percepito che la rendita catastale ovviamente su due righi diversi, comunque è già qualcosa non pagarci sul non percepito.
     
  10. roberto391969

    roberto391969 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    non e un straniero e un italiano single con lavoro autonomo e pieno di debiti
     
  11. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Un autonomo , pieno di debiti, vuol dire che è un fannullone. Trova tutti i modi legali, per sbarazzartene, anche a costo di rimetterci. Secondo me, non è nuovo a comportamenti simili.
     
  12. carlo pierantozzi

    carlo pierantozzi Membro Attivo

    Professionista
    segui il consiglio di celefini, prima preoccupati di eseguire lo sfratto.
    probabilmente il tuo avvocato avrà richiesto al giudice dello sfratto una ingiunzione di pagamento, per canoni scaduti, oneri condominiali ecc oltre la liquidazione delle spese legali che, con un pò di fortuna, potrai recuperare con più calma.
    in bocca al lupo!!
     
  13. nanahachiko

    nanahachiko Nuovo Iscritto

    Ciao, anche la mia famiglia si sta ritrovando in una situazione simile..volevo chiederti, ma nel tuo caso avevi fatto le volture o hai provato a staccare tutte le forniture per farlo sgombrare da sé?
    Perché noi vogliamo provare a staccare pure l'acqua (non avevamo fatto voltura), l'avvocato ci ha detto che si può fare dato che il contatore è nostro e lui non ha mai pagato il consumo. Mi sono informata anche alla società idrica della mia zona e posso fare disdetta. Sembra che non voglia concordare per la "buonauscita" e prima di procedere allo sfratto, le vogliamo tentare tutte per farlo desistere nell'immobile..
    Secondo voi senza utenze e soprattutto senza acqua, può starci lo stesso?? Ha solo riattaccato la luce (senza il nostro consenso ovviamente), ma il gas era ancora chiuso e se sussisterà ancora nell'immobile, vogliamo portare letteralmente via il contatore del gas, i contatori del gas e acqua sono fuori..come farebbe a vivere in casa nostra senza contatori, potrebbe essere una soluzione più veloce ed efficace per evitare lo sfratto?
     
  14. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per Nanahachiko :
    Se i tuoi inquilini, non hanno altra possibilità di dimora, anche senza utenze collegate, se hanno deciso di rimanere li, si accontenteranno di vivere da " nomadi "
     
  15. nanahachiko

    nanahachiko Nuovo Iscritto

    Capisco, lo vogliamo mettere alla prova e vedere cosa fa (sperando che non spacchi la casa..^^''), altrimenti pazienza, procederemo per lo sfratto..già quando si staccò la luce in quei giorni se ne era andato e poi abbiamo saputo che l'aveva riattaccata, altrimenti se l'enel non gli aveva fatto un altro contratto così a cavolo, non ci stava più (ringrazio l'enel per come ci tutelano!)..Quello dell'agenzia ci disse che un posto dove andare ce l'ha, infatti agendo così speriamo che ritorni da dove è venuto..staremo a vedere nei prossimi giorni (il contratto scade questo fine mese)
     
  16. roberto391969

    roberto391969 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    il problema che acqua luce e gas sono intestati a lui
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina