1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. avotecnica

    avotecnica Nuovo Iscritto

    Gentili utenti e amministratori del Forum, sono nuovo e sono lieto, anche se per circostanza avverse, di postare su questo Forum.
    Il problema è questo...
    Affitto un abitazione ad un albanese nel gennaio 2010 con regolare contratto di locazione 4+4 e con la classica dicitura che l'inquilino, nel caso di disdetta anticipata deve mandare raccomandata per avvisarmi almeno 3 mesi prima.
    L'inquilino si presenta da me il 7 agosto 2010, dopo che non ha mai pagato 1 euro da quando è entrato, e mi dice che lascia l'appartamento entro il 31 agosto e io subito gli faccio firmare un accordo dove lo stesso si impegna a pagarmi il dovuto e dove nello stesso foglio dice che va via il 31 agosto...
    Effettivamente il tipo è andato via ma non mi ha mai dato le chiavi ed io per entrare dovrei forzare la porta di accesso.
    Dopo numerosissime telefonate e prese in giro da parte dell'ex inquilino le chiavi, ad oggi, ancora non me le ha portate. Le ho fatte richiedere da suoi parenti che conosco e da suoi amici ma nulla...queste chiavi non me le porta accampando sempre scuse che lui non ha tempo oppure che si farà vivo il fine settimana ma nulla...ad oggi nulla....
    Preciso che l'appartamento non era ammobiliato e che all'interno non dovrebbe esserci nulla.
    Ora ho la necessità di locare l'appartamento ad un nuovo inquilino e pertanto la mia domanda è questa:
    1) Rompere la serratura ed entrare per riprendere possesso dell'appartamento ?
    2) Devo prendermi un avvocato per fare una procedura di sfratto e poi rientrare (ma non basta la sua lettera di recesso dal contratto?)
    3) Altre soluzioni che non conosco?

    Grazie a tutti e attendo fiducioso risposte.
    SArebbe gradito se nella risposta ci fosse un qualche articolo di legge oppure un qualcosa di concreto e non una vostra semplice opinione..grazie:???:
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    perche' non gli fai una causa per morosita'???

    Aggiunto dopo 8 minuti :

    Decreto ingiuntivo per le somme non pagate.
     
    A studioferrara e piace questo messaggio.
  3. Salvatore Schiavone

    Salvatore Schiavone Membro dello Staff

    Con la scrittura privata firmata ad agosto, l'inquilino ha esercitato il recesso, per cui il contratto si è definitivamente risolto e lei puo cedere nuovamente in locazione l'immobile .
    L'unico rischio che vedo è che, un domani, l'inquilino possa pretendere di aver lasciato beni personali (magari di valore) nell'immobile.
    Per tutelarsi da questo rischio, suggerisco di accedere all'appartamento con dei testimoni e fare delle fotografie sui beni ivi presenti.
    In assenza di chiavi, la serratura dovrà essere sostituita da un fabbro.
     
    A Alessia Buschi, sferbon, studioferrara e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  4. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    deposito cauzionale ? ?
    DEPOSITO CAUZIONALE ? ? chi sara' mai questo sconosciuto ? ?
    non e' un optional .
    Perche' i proprietari non ne parlano mai ? ? ?
    Forse... perche' non lo hanno mai preso in considerazione o .... perche lo hanno gia' utilizzato e non copre quanto dovrebbero incassare ? ?
     
  5. axto

    axto Nuovo Iscritto

    la soluzione suggerita dal collega Avv.Schiavone è l'unica da seguire anche a mio parere... riguardo ai canoni non pagati sarà difficile recuperarli.
     
    A domenico1963 piace questo elemento.
  6. studioferrara

    studioferrara Nuovo Iscritto

    Prima di tutto nei contratti di locazione liberi 4+4 la classica dicitura è che il conduttore può andar via in qualunque momento dandone preavviso almeno 6 mesi prima, ma comunque se non pagava meglio così prima va via e meglio è. Per quanto concerne il rilascio dell'immobile a parte il fatto che non ha consegnato le chiavi ha comunque dichiarato di andar via in un giorno specifico, come del resto sembra ne abbia avuto la conferma. Pertanto adesso il possesso dell'immobile è nuovamente del locatore, quindi se non riuscisse ad avere le chiavi potrà entrare nel suo appartamento anche eventulamente rompendo la serratura, anche perchè è tenuto a controllare lo stato dell'immobile per ovvi motivi di sicurezza. a meno che non lo abbiate già fatto bisognerà versare anche l'imposta di registro per risoluzione anticipata di euro 67. Saluti
     
    A acquirente, AlexIron e domenico1963 piace questo elemento.
  7. linteo

    linteo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sei fortunato, che l'inquilino è andato via per sua scelta, se abiti in un paese, potresti chiedere alla Polizia Locale di accompagnarti per una verifica ed entrare nell'abitazione con l'ausilio di un fabbro per eventuale testimonianza sullo stato dei luoghi.
     
    A britallico2 piace questo elemento.
  8. avotecnica

    avotecnica Nuovo Iscritto

    aggiornamento della situazione:
    L'inquilino, dietro minaccia di una denuncia per appropriazione indebita delle chiavi e di violenza privata per avermi impedito l'accesso nel mio appartamento mi ha riportato le chiavi e tutto si è risolto per il meglio...poi se si poteva fare la denuncia/querela per i reati sopra indicati non lo so...ma avergli paventato questa prospettiva ha sortito l'effetto che speravo...
    Intanto ringrazio quanti hanno preso parte alla discussione dandomi dei consigli.
    Che ne pensate della querela per i reati sopra indicati...era fattibile?
     
  9. axto

    axto Nuovo Iscritto

    da quello che riferisci, la querela poteva essere legittimamente sporta. Preventivamente una diffida magari (anche via PEC conoscendo i recapiti necessari) per arrivare sostanzialmente a quello che hai ottenuto con un'intimazione verbale.
    La querela ha tempi tecnici lunghi: necessaria, a mio parere, nel caso l'inquilino fosse sparito nel nulla e avesse procurato gravi danni all'immobile. Sempre opportuno, comunque, a prescindere dalla collaboratività dell'inquilino, il cambio immediato della serratura e primo accesso con testimoni.
     
  10. yoursen

    yoursen Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ciao.
    Ho lo stesso problema il mio inquilino deve uscire per sfratto per morosità,(ha solo pagato il primo mese con ritardo di 2 mesi ,il secondo dopo 2 mesi, e poi più nulla.) entro il 15 di questo mese.Ovviamente non avendolo più sentito ne io ne l'avvocato non sò come fare. Aggiunco che lui è ancora in casa e notizie ovviamente niente.? l 'avvocato mi ha detto che dopo il 15 si deve far intervenire l'ufficiale giudiziario,(costo e tempo 200/300 euro-15 giorni la prima volta.E la seconda volta la stessa procedura in aggiunta con la polizia e un fabbro,piu o meno stesso costo. Ora eventualmente va via come faccio a recuperare le chiavi? si può fare una denuncia per appropazione indebita delle chiavi ?
    qualcuno può rispondermi eventualmente anche legalmente se c'è qualche possibilità.

    grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina