1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Riccardo1956

    Riccardo1956 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Scusate se creo il nuovo quesito pur essendo casi analoghi già presenti nel forum, ma ci sono delle varianti nella premessa che potrebbe cambiare la risposta. Dunque: ho affittato un appartamento 10 mesi fa (novembre 2011)con regolare contratto sottoscritto dalle parti per la durata di 4+4 con l'equivalente di un mese di affitto come anticipo e con la scadenza pattuita del pagamento canone al 15 di ogni mese. Immediatamente mi rendo conto che il neo inquilino mi avrebbe dato problemi, quando vado a riscuotere la prima mensilità c'è da parte sua il rinvio al pagamento motivandolo con spese impreviste a causa del traslogo. E qui scatta, forse, da parte mia il grosso errore di valutazione ritenendo, di non andare più a registrare il contratto che avevo in animo di fare appena mi avrebbe pagato la prima mensilità. Fatto sta che intanto trascorrono tre mensilità senza ricevere un canone e non avendo registrato il contratto ho pensato di risolvere la cosa chiedendo l'immediato abbandono dell'appartamento e lo avrei lasciato così andare senza nulla pretendere. Siamo arrivati così alla fine di giugno, quando l'ho visto traslocare con la promessa che mi avrebbe consegnato le chiavi di li a due giorni per dare una pulita ai locali. Dopo un mese mi lascia una copia delle chiavi in un bar vicino casa, ma ad oggi non è più tornato a fare quelle pulizie promesse ed a completare la restituzione delle altre copie delle chiavi con quelle della cassetta delle poste, volendo da parte mia far firmare una dichiarazione di riconsegna. Non risponde al telefono e non mi contatta nonostante abbia inviato numerosi mss. Nel frattempo con le chiavi lasciatemi al bar, sono entrato nell'appartamento che risulta completamente vuoto ad esclusione di un avanzo del mobile cucina (colonna per incasso frigo). Intanto preso contatto con i fornitori delle utenze, risultano insoluti le bollette di gas e luce, addirittura l'ENEL ha cessato la fornitura per morosità. Il quadro della situazione è questo, come pensate possa procedere visto la mia mancanza nella registrazione del contratto, può questo provocarmi dei problemi se rientro in possesso dell'appartamento senza una dichiarazione dell'inquilino di riconsegna? grazie
     
  2. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Le utenze a chi erano intestate ? Le chiavi, comunque te le ha consegnate al bar, quindi hai dei testimoni. Che fare ?. Io, rientrerei in possesso dell'appartamento, cambierei tutte le serrature, ed aspetterei gli eventi. Se l'inquilino, dovesse segnalare all'ADE la non registrazione del contratto, è chiaro che sarai sanzionato, ma in questo caso, io mi rivolgerei ad un legale per il riconoscimento dei canoni non riscossi, oltre l'aggravio del pagamento delle bollette, se risultassero ancora intestate a te.
     
    A Riccardo1956 piace questo elemento.
  3. Senti, se ne è andato, ti ha riconsegnato le chiavi, speriamo non si ripresenti più. Se ti dovesse denunciare per non avere registrato il contratto, avrebbe diritto ad un contratto 4+4 a canone ridicolo!Quindi rientra in possesso del tuo alloggio, dimentica le pulizie di casa e le bollette e non chiamarlo più!:ok:
     
    A Elisabetta48, Riccardo1956 e celefini piace questo elemento.
  4. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Come detto da Margheritabella, non pensarci più, anzi ritieniti un fortunato, a cui dopo pochi mesi, se pur non pagati, hanno svuotato l'appartamento. Conosco persone, che per tirare fuori inquilini morosi, hanno dovuto aspettare anni, prima che il giuduce emettesse ordinanza di sgombero. Purtroppo questa è la gatta da pelare per chi ha " purtroppo " beni immobili.
     
    A e Riccardo1956 piace questo messaggio.
  5. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Segui i consigli di Margheritabella e di Celefini, già ti è andata di lusso che non ha registrato lui il contratto all'agenzia delle entrate a canone irrisorio.
     
    A Riccardo1956 piace questo elemento.
  6. Riccardo1956

    Riccardo1956 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ringrazio tutti per avermi tranquillizzato ed oggi stesso,eventualmente con una testimonianza, riaprirò ufficialmente il mio appartamento riprendendone possesso. Mi chiedevo se sia il caso di farmi firmare dal barista una dichiarazione di come è venuto in possesso delle chiavi.
    A "celefini" dico che le utenze erano tutte intestate all'inqulino, per cui dovrei subire solo il mancato pagamento delle spese condominiali.
    Di nuovo grazie a tutti e complimenti agli autori di questo forum.
     
  7. Ortottista

    Ortottista Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve,
    Circa 1 anno fa, per aiutare un amico con la sua famiglia, diedi in affitto il mio appartamento, tutto in nero, con le utenze a me intestate, senza che lui e la famiglia portassero la residenza presso l abitazione dicendomi che sarebbero andati via in meno di un anno. Adesso stanno per andare via e mi ha minacciato dicendomi che se non mollo un po di soldi, non mi riconsegna la chiave. Avevo pensato di registrare una telefonata dove emerge l estorsione ovvero la richiesta di soldi e, una volta che mi sono accertato che ha svuotato la casa ( ho modo di farlo) vorrei forzare la serratura e poi sostituirla.Qualora poi minaccia di denunciarmi, gli faccio ascoltare l estorsione telefonica. Poi agire in questo senso? Se si presenta durante l irruzione in casa con le forze dell ordine, cosa succede ?Mai più fare cortesie agli amici. Grazie
     
  8. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Può registrare la telefonata in quanto partecipante alla stessa, ma dovrà servirsene solo per comprovare l'estorsione (non per minacciare di possibile querela, in caso di mancato rilascio dell'immobile).
    Se riesce, spinga il soggetto ad ammettere l'occupazione dell'immobile a titolo di comodato/uso gratuito e registri il tutto; quando se ne saranno andati cambi la serratura della chiave senza problema alcuno.
     
  9. Ortottista

    Ortottista Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    La notte non dormo più per quello che mi ha chiesto, perché ho un mutuo, ho contratto un debito per dei lavori di ristrutturazione, sono mono reddito e questi soldi che mi ha chiesto non so da dove prenderli. Grazie mille!!
     
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non hai riscosso il primo canone quando avete firmato il contratto? Non potevi chiedere un deposito cauzionale pari a due canoni?
     
  11. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Non e' caso di locazione ma di comodato gratuito.

    Mi scuso, ho equivocato con altro quesito? Ha ragione Ungiocatore.

    Anche in nero....
     
    Ultima modifica: 26 Aprile 2015

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina