1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gneo

    gneo Membro Junior

    Buongiorno a tutti.
    I miei genitori hanno affittato un appartamento circa un mese fa.
    Ad oggi, l'inquilino non ha ancora pagato la prima mensilità (comprensiva
    di cauzione), nè la seconda (il termine scadeva ieri).
    Alle sollecitazioni, l'inquilino ha risposto in un modo che fa intendere ci stia
    prendendo per i fondelli.
    Ora, cosa si può fare? Dato che non ha pagato la cauzione, è possibile
    buttarlo fuori in modo relativamente facile?
    Grazie mille per le risposte
     
  2. Il contratto è stato registrato? Che tipo di contratto è?
     
  3. ingros76

    ingros76 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Presumo che l'inquilino sia in casa con contratto regolarmente registrato.

    In tal caso l'iter è quello dello sfratto per morosità. Per quanto da te inteso sulla volontà di pagamento dell'inquilino ti consiglio di inviargli al più presto una R.AR con oggetto messa in mora, indicando il dovuto e che in mancanza, decorsi 10-15 giorni dalla ricezione, ti riservi di adire alle vie legali per lo sgombero dell'immobile e il recupero di quanto dovuto.
     
  4. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mai firmare un contratto con contestuale consegna delle chiavi senza farsi dare almeno la cauzione !!!
    Pensa che tu stai affidando il possesso di un tuo immobile ad un estraneo, con quali garanzie se non hai nulla in mano ?
    Gli dai in mano un valore di decine di migliaia di Euro in cambio di cosa ... di una promessa che pagherà ?
    Quello che i tuoi hanno commesso è un grave errore.
    Adesso per liberare l'immobile non resta che la lunga e costosa procedura di sfratto, eseguibile solo se il contratto è stato registrato.
     
    A Newbie2015, masagu, avettor e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  5. Giancarlo Tesei

    Giancarlo Tesei Nuovo Iscritto

    Hai ragione.
    Roba da matti.
    Considerato che a fronte di poche centinaia di euro al mese noi consegniamo legalmente e (purtroppo) talvolta definitivamente nelle mani di un estraneo un valore di alcune centinaia di migliaia di euro (non decine caro mapeit), ancora c'è qualcuno che dà il possesso di un appartamento ancor prima di riscuotere almeno la cauzione e la prima rata!
    Io penso che non abbia nemmeno firmato il contratto.
    Strada in salita caro Gneo.
    Giancarlo
     
    A avettor piace questo elemento.
  6. gneo

    gneo Membro Junior

    Beh ora non esageriamo, ovvio che il contratto è stato firmato e altrettanto ovvio che è stato registrato. Detto questo sì, i miei sono stati ingenui. Non ho potuto seguire la cosa, altrimenti non avrei permesso che firmassero un contratto del genere. Quello che volevo sapere, è come devo comportarmi ora. Nel contratto c'è scritto che il mancato versamento della cauzione entro la data prestabilita (un mese fa ormai) comporta la risoluzione dello stesso. Quindi a sto punto, al fine di liberarsi di lui, è preferibile che non paghi la cauzione giusto? Voglio dire, niente minaccia verbale di sfratto, (che l'indurrebbe a pagare almeno quella per mettersi in regola) ma direttamente la raccomandata?
    Comunque, il contratto è di 1 anno, non un 4+4.
     
  7. Ti assicuro che non è tanto ovvio!:occhi_al_cielo:
    Il mancato versamento del deposito cauzionale è motivo di risoluzione del contratto locatizio.

    * Trib. civ. Brescia, sez. III, 17 febbraio 1992, Mori c. Bianchi, in Arch. loc. e cond. 1992, 362.


    Direttamente la raccomandata e poi le vie legali! Un bravo avvocato ti consiglierà come meglio procedere!
     
    A avettor piace questo elemento.
  8. superluke

    superluke Membro Junior

    ? che tipo di contratto è?
    è possibile dare in locazione solo per 1 anno???
     
  9. avettor

    avettor Nuovo Iscritto

    Cito mapeit al 100%
    "Quello che i tuoi hanno commesso è un grave errore.
    Adesso per liberare l'immobile non resta che la lunga e costosa procedura di sfratto, eseguibile solo se il contratto è stato registrato."
    Perché tanta ingenuità?
    Per quanto riguarda le soluzioni, valgono tutte quelle citate dagli altri membri di proprit ma nessuna è esente da costi.
     
  10. avettor

    avettor Nuovo Iscritto

    Aggiungo: un inquilino che non paga la cauzione pari a tre mensilità e la prima mensilità di locazione a casa mia non può essere un inquilino.
    Se posso usare una metafora calcistica, in questo momento il tuo inquilino sta vincendo 4-0 (4 mensilità dovute, zero da te incassate), giocando in modo scorretto e tu ci stai chiedendo come è possibile ribaltare il risultato. La vedo molto dura.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina