1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fabi6

    fabi6 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il 23 maggio 2014 l'inquilino è stato buttato fuori con la Polizia, le prime cose che ho provveduto a fare sono state: cancellazione del suo nominativo e della sua famiglia dall'anagrafe così non risultano che risiedono ancora in casa mia, volture. La cancellazione definitiva all'anagrafe avviene entro un anno, i vigili verranno a casa a constatare personalmente che il tizio se n'è andato. A dire la verità a me preme che rimanga senza residenza, così ho pensato se per velocizzare la pratica basta consegnare all'ufficio anagrafe il verbale che ha compilato l 'ufficiale giudiziario con la presenza della polizia, che ha dovuto abbandonare la casa e riconsegnato le chiavi. Per le volture, essendo passato al mercato libero e non sapendo quale, preferisco riaprire un nuovo contratto con Acea energia e Eni, il problema è per Acea acqua, poiché al tizio da settembre gli sono stati posti i sigilli per avere un contenzioso di oltre mille euro da pagare. Quando mi sono recata negli uffici a fare voltura, ho fatto presente che i sigilli non c'erano. In realtà non ci sono. Non solo, ma ora loro mi chiedono il verbale che ha redatto l'ufficiale giudiziario che attesti l'uscita al 23 maggio. Il mio avvocato a tutt'oggi non è stato in grado di reperirlo oppure non ha voluto, visto che se la prende comoda. Posso andare in Tribunale e richiedere una copia di questo foglio, oltretutto vorrei una copia di tutta la pratica, visto che in mano l'avvocato a me non ha consegnato nulla. Il foglio mi serve urgente perché c'è rischio che prima o poi l'Acea vada a eliminare fisicamente il contatore e allora dovrò pagare per farlo rimettere se non mi sbrigo a fare subito voltura. Come posso fare? Un'autocertificazione può bastare? E ancora il fatto che non ci sono più i sigilli che conseguenze potrei subire. Grazie.
     
  2. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Denuncia immediatamente alla polizia la rimozione dei sigilli. Più tempo passa e peggio e' per te. E' una cosa grave la rimozione. C'è il furto dell'acqua. Secondo poi, l'avvocato deve darti immediatamente tutto quello di cui ha il possesso e richiedere in cancelleria quello che non ha. Pena denuncia all'ordine degli avvocati. A che gioco sta giocando?[DOUBLEPOST=1407063804,1407063667][/DOUBLEPOST]Fallo prima che l'operaio interviene. Perché lui lo segnala immediatamente. Ma guarda un po' in che situazione rischi di cadere
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  3. fabi6

    fabi6 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie arciera domani provvedo subito con la denuncia e ti faccio sapere.
     
    A arciera piace questo elemento.
  4. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il tuo avvocato avrebbe già dovuto consegnare copia redatto dall'ufficilae giudiziario e la sentenza di sfratto! Ad ogni buon conto, sono atti pubblici che puoi tranquillamente reperire al tribunale dove si è tenuta la causa.
    Concludo, dicendo che oltre alla serie i sehnalazioni e volture che fai benissimo a fare, io ti consiglio di aggiungere la sentenza di sfratto e di esecuzione nel data base nazione "registro nazionale degli inquilini inadempienti" così da rimanere in evidenza e tenere in allerta quanti sfortunati proprietari dovesse incappare di nuovo nelle mani di presto inquilino moroso e spregievole..........
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  5. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa

    Il tuo avvocato avrebbe già dovuto consegnare copia redatto dall'ufficiale giudiziario e la sentenza di sfratto! Ad ogni buon conto, sono atti pubblici che puoi tranquillamente reperire al tribunale dove si è tenuta la causa.
    Concludo, dicendo che oltre alla serie i segnalazioni e volture che fai benissimo a fare, io ti consiglio di aggiungere la sentenza di sfratto e di esecuzione nel data base nazionale "registro nazionale degli inquilini inadempienti" così da rimanere in evidenza e tenere in allerta quanti sfortunati proprietari dovessero incappare di nuovo nelle mani di questo inquilino moroso e spregievole..........
     
  6. fabi6

    fabi6 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ti ringrazio della segnalazione ho provveduto non sapevo che esistesse questo sito per denunciare il moroso, grazie.
     
  7. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa

    in effetti non tutti sanno ma è un ottimo strumento per tutelarsi prima di
    concedere con superficialità un immobile in locazione soprattutto quando non si conosce il soggetto.
    Naturalmente, non ci si avvale solo di questa precauzione ma io chiederei la presenza nel contratto del garante , e farei una visura catastare e al PRA sia sul tizio, potenziale inquilino, con la scusa di chiedere i documenti per iniziare ad approntare il contratto, sia sul garante.
    Così, forse in caso dovessi incappare in un inquilino moroso ho la possibilità di recuperare i miei crediti.
    In alternativa, preferirei tenerlo sfitto!
     
    A arciera piace questo elemento.
  8. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sei proprio un tuono e per giunta blu! :stretta_di_mano:
     
    A tuonoblu piace questo elemento.
  9. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie!:ok:
     
  10. fabi6

    fabi6 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Questa mattina son andata ai carabinieri a fare la denuncia e SORPRESA secondo quanto è disposto dalla legge, l'acqua è un bene di primaria necessita quindi togliere i sigilli non è reato penale, quindi non bisogna fare la denuncia ai Carabinieri, ma denunciare il tizio e imbastire una causa civile, altrimenti sbrogliare la situazione con il fornitore dell'acqua che non ha nulla a pretendere da me, perché una volta che consegno agli uffici il foglio di uscita dell'inquilino con tanto di timbro del tribunale, loro mi fanno la voltura dell'utenza e poi provvedono loro al recupero delle morosità.

    Ora però sorge un altro problema, per curiosità sono andata a vedere il contatore del gas e SORPRESA ci sono i sigilli secondo me sono stati manomessi, in questo caso devo spedire un fax al gestore del contatore che mi libererà il contatore dai sigilli e constaterà anche se sono stati manomessi.

    Per la luce, beh con i nuovi contatori il problema sembra risolto, nel senso se per caso vi capita di non avere la corrente, e avete delle morosità è perché è stata staccata, lo vedete andando sul contatore premendo quattro volte un tasto che è lì vicino. Se il contatore è attivo deve comparire 3.3 che sarebbe il valore dell'elettricità se invece compare 0 il contatore è stato chiuso. Comunque loro lasciano un tot di chilowatt che vanno smaltiti in 4/5 giorni, alla scadenza dei quali c'è il distacco definitivo.[DOUBLEPOST=1407190864,1407190694][/DOUBLEPOST]
    Ho provveduto a fare la segnalazione, e mi hanno risposto dicendo che hanno aggiornato il database se qualcuno di voi o chi un giorno leggerà questo post ha avuto a che fare con un pessimo inquilino può sempre denunciare il nome su questo sito, sicuramente se è una cosa seria un giorno per i proprietari immobiliari sarà un'ottima fonte di informazioni
     
  11. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie! Di tutte le informazioni. Diciamolo tra noi, che non si sappia in giro: e' giusto che l'acqua possa essere utilizzata anche da un mascalzone. Su', mica siamo dei torturatori...
     
  12. fabi6

    fabi6 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    No assolutamente ma i suoi consumi erano spropositati in due mesi mi sembra eccessivo un consumo di 180/250 euro di acqua tre persone. Diciamo che per il semplice fatto che non la pagava, come mi è stato riferito dai vicini faceva venire i suoi amici e parenti in casa mia ad utilizzare l'acqua per lavare auto, farsi le docce e riempire megagalattiche piscine gonfiabili dove si facevano i bagni. Sei ancora convinto che i mascalzoni debbano avere l'acqua gratuita?
     
  13. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Perseguiti penalmente in questo caso. Vedrai che l'azienda non li mollerà , rimane fatto che se fossero persone normali l'acqua dovremmo trattarla come in diritto per tutti. Pensa cosa sarebbero dopo un mese, due mesi, tre mesi.
     
  14. fabi6

    fabi6 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Da proprietario che ho subito un'ingiustizia non mi fermo, non mi consolo solo perché sono ritornata proprietaria della mia abitazione, no i danni si pagano, la smetterò solo quando mi sarò dissetata di vendetta.
     
  15. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    se questo ti fa star meglio, sono con te.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina