1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Panti

    Panti Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno, mio fratello percepisce una pensione inps per un totale di 1.100 euro per aver lavorato in italia 33 anni, avendo lavorato alcuni anni in svizzera, la stessa invia separatamente per il 2012 la cifra netta di 150 euro al mese, presentando il modello 730 il caf dice che deve inserire quanto corrisposto dalla svizzerea su altri redditi. Io mi chiedo ma se mio fratello non riceve una documentazione tipo il cud italiano, presuppongo che le tasse vengono detratte alla fonte, sta di fatto che per questo inserimento il caf dice che deve pagare una tassa di 600 euro, io ho i miei dubbi, per questo volevo chiedere all'esperto cosa ne pensa. Saluti.
     
  2. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Non possedendo tuo fratello la nazionalità svizzera, la pensione (sia si tratti di pensione pubblica o pensione privata) non viene tassata alla fonte, ma tassata solo in Italia.
    Da qui la motivazione per cui la stessa va dichiarata nel 730 (quadro C sez. 1).
    Le rendite invece corrisposte dall'Assicurazione svizzera per la vecchiaia e per i superstiti (cd rendite AVS) non devono essere dichiarate in Italia in quanto già assoggettate a ritenuta alla fonte.
    http://www.espertorisponde.ilsole24...BVXs3p8x8ODsrun22VSwr76e6lLeCnHPRu5j2y9SHxcY7
     
  3. Panti

    Panti Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie per la risposta Dolly, ho capito il concetto, quello che non capisco è con una pensione così bassa a causa di questo inserimento debba pagare una tassa di 600 euro. Ti saluto e grazie ancora.
     
  4. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Perchè sommata alla pensione italiana, già tassata per intero a partire dagli scaglioni più bassi, rientrerà probabilmente nello scaglione del 27% di IRPEF o superiore: quindi 150x12 mesi o 13 circa 1900 euro al 27% 503 euro più le addizionali regionali e comunali da pagare, esclusi gli acconti. Saluti.
     
    A dolly piace questo elemento.
  5. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Esatto.:stretta_di_mano:
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    la pensione estera di solito viene tassata alla fonte e pertanto non va dichiarata in Italia, salvo non aver espresso inizialmente di volerla tassare in Italia, solo così deve essere tassata, altrimenti non va dichiarata nel 730, ciao
     
  7. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Non esattamente.Le pensioni "pubbliche" sono tassate solo in Svizzera se il soggetto contribuente ha la nazionalità svizzera.Se invece non possiede la nazionalità svizzera le pensioni pubbliche sono tassate solo in Italia.
    Le pensioni "private" sono tassate solo in Italia.
    Le rendite, poi, corrisposte da parte dell'Assicurazione Svizzera per la vecchiaia e per i superstiti ( cd rendite AVS) non devono essere dichiarate in Italia in quanto assoggettate a ritenuta alla fonte a titolo di imposta.
    http://www.pensionati-cisl.vi.it/file/vademecum/278_VADEMECUM_P_3.pdf
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    dolly, mi sono diplomato in Germania, e lavorando, nel tempo libero, percepisco una pensione di circa €. 55,00 mensile emessa trimestralmente, all'inizio ho aderito alla tassazione alla fonte e non in Italia, e così da anni e ti garantisco che sono perfettamente in regola con le norme italiane, ed ho evitato il cumulo. ciao
     
  9. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La Svizzera non è la Germania.....
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Con il piccolo particolare che anche la pensione privata tedesca erogata a un soggetto residente in Italia è assoggettata a tassazione solo in Italia.
    Come sarebbe assoggettata a tassazione solo in Italia se la pensione tedesca fosse "pubblica" e se il contribuente avesse la nazionalità italiana ma non anche quella tedesca. L'unico caso in cui una pensione tedesca sarebbe assoggettata a tassazione solo in Germania è il caso del contribuente che abbia anche la cittadinanza tedesca e percepisca una pensione pubblica.
     
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non sono d'accordo, il mio caso è lampante da oltre 9 anni percepisco quando indicato nel post precedente, e da varie richieste all'ade tutto risulta regolare, sia come tassazione che come la non menzione nel modello unico ciao
     
  12. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Esatto.:stretta_di_mano:
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non vado oltre nella discussione, ma non è così
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina