• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Lisas

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buonasera ho chiamato un installatore caldaia a condensazione, il tipo non sale sul tetto non guarda il comignolo mi lascia il tubo con scotch senza curva e neanche le valvole che sono di legge per il risparmio energetico e per gli sgravi fiscali.
Sollecito l' azienda e fanno finta di niente e mi installano la curva lasciando un dito tra questa e la caldaia.
le valvole me le portano e dicono però che non potrebbe funzionare il mio impianto perchè vecchio.
A questo punto chiamo un tecnico specializzato di una grande azienda il quale mi rilascia un cedolino dove dichiara che non è a norma perché lo scarico non è stato coibentato .nel frattempo non mi lasciano neanche l CONFORMITÀ OBBLIGATORIA PER LEGGE.
Mando e mail e mi mandano un signore che dice è un idraulico sale sul tetto e mi mette il tubo .
Richiamo gli altri professionisti i quali mi dicono che il tubo è corto e potrebbe prendere gli scarichi.
Mando una email dove chiedo assolutamente di allungare il tubo e nessuno si è presentato come posso denunciare tale cosa?
Grazie a chi mi risponderà
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Devi rivolgerti ad un tecnico qualificato che rediga una perizia, da giurare in caso di contestazione, nella quale indichi le irregolarità, gli interventi necessari ed i costi da sostenere. Poi puoi inviarne una copia all'azienda, sollecitandone l'intervento. In ultima analisi dovrai rivolgerti ad un legale.
 

Lisas

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Devi rivolgerti ad un tecnico qualificato che rediga una perizia, da giurare in caso di contestazione, nella quale indichi le irregolarità, gli interventi necessari ed i costi da sostenere. Poi puoi inviarne una copia all'azienda, sollecitandone l'intervento. In ultima analisi dovrai rivolgerti ad un legale.
Grazie Mille l 'ho fatto via email e si sono rifiutati consideri che la certificazione non mi è stata rilasciata l 'ho chiesta io. Vorrei sapere dove posso denunciare il fatto che questo vaga senza coibentare la canna fumaria .....prendendosi le agevolazioni fiscali.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
prendendosi le agevolazioni fiscali.
Non capisco chi si "prende le agevolazioni fiscali".
L'ecobonus per l'acquisto della caldaia a condensazione spetta a te se l'impianto è a norma. Ma se non lo è non ne hai diritto.
Hai già pagato l'installatore, forse usufruendo dello sconto in fattura?
 

vitt1

Membro Supporter
Proprietario Casa
senza coibentare la canna fumaria
sto facendo i lavori per il 110% e giusto venerdì è stata installata la caldaia a condensazione. Il computo metrico fatto dal termotecnico iscritto all'albo che assevererà il lavoro riporta testuale " Canna fumaria flessibile in PPS diam 80 " ( PPS polipropilene con additivo ritardante alla fiamma ). <La temperatura dei gas è così bassa che posso appoggiare la mano sul tubo.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Non capisco perchè le risposte non mi arrivano x email quando sul mi account tutte le notifiche risultano attive..forse sbaglio qualcosa...ma allora ci vorrebbe un esperto che mi spieghi cosa controllare!
Buongiornop a tutti in merito al plafon cada legge 104 oggi mi è successo che la Banca intesa san paolo ha detto che non sa nulla in merito e altre due banche stessa cosa come si fa? ho provato amandare una mail alla cassa depositi e prestiti per segnalare il problema . grazie a tutti
Alto