1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. antonellam

    antonellam Nuovo Iscritto

    ciao,non so se mi potete aiutare a risolvere il mio problema,vi spiego:ho ricevuto in eredità una parte di terreno e un fabbricato da mia zia ma il notaio ha registrato sull'atto e al catasto solo il fabbricato con una porzione di giardino,ora cosa devo fare per un'integrazione dell'altro terreno ricevuto in eredità ma nono registrato? la morte della zia risale al 7/7/2009
     
  2. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    Intanto tirare le orecchie al notaio che si è dimenticato di inserire il terreno!!!

    Ora devi fare la dichiarazione integrativa per gli immobili mancanti (in tal caso il terreno).
    Ti consiglio di far eseguire al notaio od a chi ti rivolgerai per tale nuova denuncia di successione, le ispezioni ipotecarie e catastali oltre ventennio, per vedere se la zia aveva altri beni "dimenticati"... le spese di visura non sono molto alte!!

    La procedura è semplice, ma, oltre alle nuove imposte in autoliquidazione da pagare sul terreno, dovrai pagare anche la sanzione poichè sei fuori termini di presentazione (la denuncia va fatta entro un anno dalla morte del de cuius - 7.7.2009 /7.7.2010)... anche inquesto caso le sanzioni non sono altissime: entro il mese di ritardo paghi una cifra; dal mese ai tre mesi un'altra cifra; dai tre mesi all'anno un'altra ancora... quindi prima fai l'integrazione e meno paghi.

    Alla fine di tutto però, se fai fare l'integrazione al notaio che ha fatto la prima dichiarazione, non pagare la sanzione e neanche il suo onorario!!!

    Saluti
     
    A , archisilvio e Gian Luigi Cristina piace questo elemento.
  3. Gian Luigi Cristina

    Gian Luigi Cristina Nuovo Iscritto

    la procedura è esattamente quella consigliata da Massimo Binotto, le sanzioni sono modeste, condivido la tirata d'orecchie al notaio:daccordo:
     
  4. domenico10

    domenico10 Membro Junior

    Professionista
    ma si tratta di atto di donazione o di successione. se è stata donazione, e tua zia non è piu tra noi, devi percorrere la strada dell'usucapione contro gli aventi diritto, il notaio in assenza del donante per morte, non puo procedere ad un atto di rettifica, che gia di per se è pieno di incognite. se il cespite è sfuggito ad una succesione testamentaria si integra la successione con un'ltra ove si intende, che il terreno sia ben identificabile sul testamento, successivamente si procedera alla voltura integrativa che completera il quadro delle volonta testamentarie della zia.
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non è l'atto da stipulare, ma la successione e la voltura da integrare, perlomeno questo si capisce dalla richiesta di @antonellam. Confermo che sarebbe opportuno fare le dovute ricerche di verifica.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi