1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sardista81

    sardista81 Nuovo Iscritto

    salve,
    volevo un parere, la famiglia di mio padre ( sono 4 fratelli ) ha ereditato diversi terreni , purtroppo non sono passati in successione quindi risultano ancora intestati a tutti.
    Mia nonna ha fatto la successione per 1 terreno nel 1958 tutti gli altri sono ancora intestati a tutti i fratelli, qualche tecnico ci ha detto che dobbiamo fare l'usucapione , qualche altro invece ci ha detto che basta fare l'integrazione alla successione e naturalmente pagare la sanzione e tutto si mette a posto.
    volevo sapere cosa e possibile fare?
    se fosse possibile fare l'integrazione sarebbe un gioco da ragazzi l'usucapione e un gran macello e minimo ci vogliono 2 anni e tante spese.
    che fare?
    grazie in anticipo
     
  2. Gugli

    Gugli Membro Attivo

    in questo caso si deve fare una dichiarazione di successione modificativa e allegare tutta la documentazione mancante previa calcolo della massa ereditaria esclusa secondo gli eredi su cui si devono essere pagate le imposte indirette, catastale e ipotecaria
    per la sanzione andrebbe visto il tempo trascorso
    la prescrizione è di 5 anni

    inoltre volevo dirti che un bene per l'usucapione si acquisisce solo con la sentenza di un giudice
    mi piacerebbe capire chi ti ha consigliato di intraprendere questa via fatta di inutili spese e tempi infiniti...
     
  3. sardista81

    sardista81 Nuovo Iscritto

    intergrazione successione

    grazie mille gugli
    ora cerco il documento e do dati precisi in modo da avere una risposta precisa.
    Di fare lusucapione me l'ha detto il notaio o come ha detto che se non volevamo perdere molto tempo lo poteva fare pure lui tanto la spesa era uguale.
    Il mio tecnico mi ha detto che studiando bene le carte era possibile fare una integrazione alla successione e che pagando le penali era tutto regolare.
    Il problema si e' messo in quanto il terreno risultava e risulta ancora oggi intestato a persone che non sono parenti (come da usanza prima dalle nostre parti si facevano scambi di terreni senza fare alcuna pratica) ora a distanza di piu' di decenni vogliamo risolvere tutto.
    il notaio diceva che portando la documentazione o lui o un giudice facendo l'usucapione sanavano il tutto, il mio tecnico invece mi dice che siccome sono trascorsi piu' di 10 anni (ne sono trascorsi piu di 70 ) facendo una integrazione alla successione il problema e' risolto comunque. Dimenticavo le persone a cui sono intestati catastalmente quei terreni sono tutte morte .
    Non so piu' che pensare!!
     
  4. fausto manca

    fausto manca Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se i terreni sono ancora intestati a tua nonna e magari a cugini della stessa o ad altri parenti (però con tua nonna effettivamente unica proprietaria degli stessi, magari per permute e/o divisioni bonarie mai regolarizzate) la procedura più semplice é quella di presentare una dichiarazione di successiione integrativa, allegando una dichiarazione sostitutiva di atto notorio in cui venga asserito che i terreni in argomento sono stati posseduti dalla defunta, in modo pacifico e incontrastato per oltre vent'anni. Ciò permetterà di trascriverli e volturarli. Questa procedura non é certo la più ortodossa ma é quella, ampiamente utilizzata in Sardegna, che permette di "regolarizzare" queste situazioni.
     
    A romrub piace questo elemento.
  5. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Mi sembra che quanto indicato da Fausto sia l'unica strada percorribile, oltrettutto già verificata, perchè non vedo come si possa in via normale, ereditare da quegli estranei.
     
  6. sardista81

    sardista81 Nuovo Iscritto

    ciao
    proprio ieri il tecnico ha fatto la visura del terreno (sono 3 mappali) e sono intestati tutti a persone diverse che non sono manco parenti , ma col quale mio nonno aveva fatto scambi in modo pacifico, purtroppo non aveva poi mai provveduto a sanare il tutto e in seguito neanche mio padre e i miei zii, ora il problema si e' posto in maniera urgente quindi dobbiamo risolvere.
    Il tecnico mi diceva che pero' facendo la successione integrativa entravi si in possesso subito del terreno che pero' dovevamo aspettare 10 anni per entrare in pieno possesso e poterla ipotecare e vera questa cosa o ce qualche scorciatoia? fosse vera sarebbe un problema nel senso che se devo fare la casa mai la banca mi dara' un mutuo se non posso ipotecare
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina