1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. sonia30

    sonia30 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve a tutti

    scrivo questo post perchè ho qualche dubbio su un mutuo che i miei genitori stanno pagando da quasi 10 anni.
    Facendo i conti, mi sembrano gli interessi un pò alti, ma non ho competenze in questo campo e vorrei qualche parere.

    Il mutuo prevede un capitale erogato di 75.000 euro da restituire in 15 anni.
    La rata è 640 euro mensili x 180 rate (tot 115.200 euro) Inizio mutuo anno 2007.
    Le info che sono riuscita a trovare sui documenti sono:
    tasso ammortamento: 6.14%
    assicurazione sulla vita: 4.000,00 euro per 10 anni
    assicurazione casa: 80,00 euro per 1 anno
    istruttoria: 300,00 euro + imposta sostituitiva: 188,00 euro

    Cosa ne pensate?
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Che tipo di mutuo? Prima casa?
    Scherza vero? Pagare attualmente un tasso del 6,14 è da pazzi con rata di 640 Euro
    Ancora 5 anni di fronte; vero che nel frattempo ha anche restituito parte del capitale; secondo i miei calcoli a 5 anni, le rimangono ancora da restituire circa 32.500,00 Euro; ad un tasso fisso con una rata di 555 mensile se la cava agevolmente; fanno un guadagno 85 euro mese, 1120 anno :nerd:

    Il problema semmai è vedere se per soli 5 anni trova una surroga sul mercato (spostare senza spese su altra banca il mutuo).
    In alternativa le converrà estinguere il mutuo e aprirne uno nuovo (costi perizie ed istruttoria cancellerebbero il 1° anno di guadagno, ma poi per i rimanenti 4 porterebbe a casa 4080 euro).
    Faccia pressione alla Banca per una modifica; oppure li saluti e cerchi di meglio
     
  3. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non ho capito se i dati forniti sono quelli che si leggono nel prospetto di calcolo fornito alla sottoscrizione o se siano il risultato dei tuoi calcoli.

    Dovresti descrivere le "condizioni" a cui è stato sottoscritto il mutuo e soprattutto se sia a tasso fisso o variabile.

    La "surroga" è cosa più semplice che una "chiusura anticipata" per la quale bisognerebbe prima verificare non ci siano penali eccessive.
     
  4. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    I conti tornano; a 6.14 fisso corrisponde una rata di circa 640 mese.
    Per la penale, credo che non abbiano problemi, infatti
    e tutte le penali post 2/02/2007 sono nulle per legge
     
  5. sonia30

    sonia30 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie a tutti le per le risposte.

    Il mutuo è a tasso fisso. E' stato contratto non per acquisto prima casa, ma per finire gli interni della casa già di proprietà dei miei genitori.
    Quello che ho riportato non è frutto dei miei calcoli, ma leggo sul prospetto.
    Il prospetto indica il pagamento di una rata di 640 euro mensili fino a giugno 2022.

    Sul prospetto relativo al piano di ammrtamento sono indicati:
    tasso ammortamento: 6.14%
    tasso di mora: 7,965%
    num rate totali: 180
    importo rata fino a giugno 2022: 640 euro

    Ci sono altre info che dovrei fornire per la capire la situazione?

    Quello che vorrei sapere è se i miei genitori fino ad ora hanno pagato degli interessi eccessivi e, nel caso positivo, cosa posso fare.
     
  6. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Le confermo che state pagando interessi esorbitanti.
    A 5 anni, con tasso fisso, mutuo per ristrutturazione, residuo da versare di circa 32.000,00 Euro, voi dovreste avere una rata di 551,00 Euro (non gli attuali 640,00)
    Voi pagate lo scotto degli anni avversi in cui avete contratto il mutuo: i tassi erano alle stelle; avreste dovuto chiudere tutto già da diversi anni...
    Ad ogni modo:
    - visto che il mutuo è stato contratto a Giugno 2007
    - vista la mancanza di penali se lo estingueste
    - visto che potrete trovare altre valide alternative
    Chiudete tutto e riaprite mutuo con altra Banca: mal che vi vada avrete 4 anni di guadagno: 12 mesi * 90 euro * 4 anni = 4320,00 Euro (il 5° anno serve per ricuperare le spese)
    Saluti
     
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ok..se fatto a Giugno la chiusura è affrontabile con meno patemi.
    Ma se non disponete del capitale per estinguere meglio provare una surroga.

    Gli interessi esorbitanti che pagate non sono colpa della banca finanziatrice ma di una pessima scelta al momento della sottoscrizione.
    Era meglio aver verificato la cosa ben prima.
     
  8. sonia30

    sonia30 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Il problema è che non disponiamo della somma per chiudere, e inoltre essendo cambiate le condizioni lavorative di mio padre un'altra banca non ci farebbe un nuovo mutuo.
    In cosa consiste la surroga?
    A quale esperto potremmo rivolgerci per far valutare la situazione attuale e se vale la pena fare qualcosa oppure non modificare nulla?
     
  9. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Con la surroga ci sarà un altra banca che subentra nell'erogazione del mutuo.

    La "nuova" liquidera' il debito residuo utilizzando le garanzie (ipoteca) già attive.

    Non ti serve un "esperto" (ne hai già 2 :fico::fico:)
    ma devi fare una ricerca.
    Guarda su un motore tipo telemutui.it oppure mutuionline.it
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Dubito che troverete una banca disposta a surrogare un mutuo per un capitale residuo di meno di 50.000 euro.
     
  11. sonia30

    sonia30 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ho provato a fare qualche ricerca, ma come detto da un altro utente, il valore minimo deve essere 50.000 euro
     
  12. Jann

    Jann Membro Attivo

    In effetti la surroga sotto i 50000 euro non credo sia fattibile...
    Proverei a fare domanda scritta alla banca per rinegoziare il tasso fisso (senza costi notarili) e magari con un po di fortuna, visto che ormai una buona fetta di interessi l'ha incassata, gli anni residui sono ormai pochi, potrei ottenere anche un nuovo tasso fisso del 3% in linea con i parametri odierni.
    Se la domanda fosse respinta o se mi offrisse un nuovo tasso leggermente inferiore al precedente, a quel punto
    considerando che il tasso per i restanti 5 anni è del 6.14% (oltre spese di assicurazione sulla vita che scatterebbero per il restante periodo e assicurazione sulla casa di 80 euro annui, oltre possibilmente spese per incasso rata e gestione pratica....
    Io opterei per un prestito magari di un paio di anni in più (7 anni) ad un tasso vicino o poco più del 6.14% però avrei questi vantaggi:
    1) Risparmio costi assicurazione sulla vita, assicurazione sulla casa, ecc ma soprattutto toglierei l'IPOTECA perché per i prestiti generalmente non occorre e più o meno andrei a pagare una rata sicuramente inferiore. Ovviamente sono scelte e conti a farsi.
     
  13. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Pessima idea.
    Oltre alla difficolta di trovare un istituto che offra un prestito personale a tasso vantaggioso poi gli interessi non sarebbero deducibili.
     
  14. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Perché le banche non sOvviamente pide ed i conti sanno farli.
    Prova comunque a sentire altri istituti vis-a-vis...fino allo scorso anno ve ne erano disposti a surrogare anche 30.000 Euro.

    Ovviamente non otterrai i migliori tassi di mercato.

    La banca attuale sa benissimo che ci sono poche alternative e accettetebbe ritrattazioni solo se il cliente avesse, oltre alla solidità, anche un discreto volume di operatività extra mutuo
    che sarebbe svantaggioso perdere.
     
  15. Jann

    Jann Membro Attivo

    Il mutuo in questione non è prima casa, pertanto non può scaricare gli interessi passivi....
    La soluzione del prestito era come ultima spiaggia qualora non rinegoziasse con la propria banca e qualora non gli accettassero una surroga visto l'importo irrisorio (per le banche).
    Oggi ci sono prestiti personali con le finanziarie che hanno tassi del 6.45% ....Non male a mio avviso, considerando i risparmi di assicurazionesulla vita e sulla casa... È soprattutto toglierei l'ipoteca.... che non è cosa da poco.
     
  16. sonia30

    sonia30 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    L'assicurazione sulla vita è stata pagata all'inizio dell'apertura del mutuo, quindi quella già è liquidata, mentre l'assicurazione sulla casa di 80 euro era solo per il primo anno di mutuo, non è stata più rinnovata (o forse dovevano i miei genitori chiedere un rinnovo, ma dubito che sarebbe stato sempre di 80 euro per 15 anni!).

    Ma se la banca non dovesse accettare la nuova proposta, non ci sono gli estremi per poter denunciare un tasso da usura? o almeno far credere alla banca che questa sia l'intenzione?
     
  17. Dimaraz

    Dimaraz Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se non mi son perso qualcosa dal telefono non mi pare sia stata indicata come seconda casa.

    Poi matematicame prova a dimostrare quale vantaggio al tuo suggerimento con un tasso differente solo di pochi decimali.

    Nessun tasso di usura.
     
  18. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In queste situazioni , se non hanno altri immobili, rientrerebbe tra le agevolazioni prima casa o no?
     
  19. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    All'inizio chiese se fosse per acquisto prima casa. Fu risposto per ristrutturazione casa genitori. Ergo mutuo detraibile. Anche per cifra di 32.000,00 è sempre possibile un nuovo mutuo. Si chiude il vecchio e si apre uno nuovo. Come detto il guadagno ci sarà sempre.
     
  20. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Non sortirebbe effetto alcuno. Per il primo trimestre 17 il tasso usura è al 7,46%
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina