1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. nancynella77

    nancynella77 Nuovo Iscritto

    salve a tutti!
    sono nuova in questo foum ma, fra tutti quelli che mi è capitato di visitare in cerca di un suggerimento in merito alla mia problematica, questo mi è sembrato senza dubbio il più serio.
    vi pongo il mio quesito.
    la mia famiglia è composta da mio padre, mia sorella disabile al 100%, me e mio fratello (tutti maggiorenni);mia madre è deceduta qualche anno e il suo 50% di proprietà è stato diviso tra mio padre e noi figli. mio padre si è recentemente risposato in regime di separazione dei beni, pensando che la nostra casa, alla sua morte di qui a cent'anni, sarebbe tranquillamente andata in eredità solo a noi figli. in realtà, un notaio da me consultato, ha detto che comunque la nuova moglie rientra nell'eredità e quindi avremmo deciso con mio padre e mio fratello di intestare la casa interamente a mia sorella disabile che è sicuramente la più bisognosa. il notaio ci ha detto che per intestare la casa a mia sorella la cosa migliore da fare è la compravendita(al momento non disponiamo della cifra necessaria) perchè la donazione potrebbe essere un giorno impugnata anche dai figli della nuova moglie. mi chiedo:non c'è nessun altro modo per intestare una casa ad una figlia? se si,quale sarebbe la procedura da seguire?
    ringrazio tutti sin da ora.:fiore:
     
  2. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    L'unica cosa da fare è quella suggerita dal Notaio. Io però farei di più. La compravendita tra padre e figlio si presume sempre che sia "fasulla". Quindi può essere impugnata da altre eredi legittimi. Per evitare tutto questo ed essere sicuri al 100% che la vendita è inoppugnabile è preferibile prima che tuo padre venda ad un estraneo (persona però di Vs/ fiducia) e che questo poi successivamente venda a Vs/ sorella.
     
  3. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    non sono un esperto in materia, ma se tuo padre è spostao in regime di separazione dei beni e sua moglie acconsente rinunciando all'eredità futura , penso che la cosa sia fattibile...il problema se nasceranno figli ....??? ma tuo padre quanti anni ha???? Sentiamo esperti che non mancheranno
     
  4. nancynella77

    nancynella77 Nuovo Iscritto

    mio padre ha 71 anni, la moglie è un pò più giovane....non penso avranno figli e soprattutto non credo che lei rinunci ad una possibile eredità futura..il problema della compravendita è che non abbiamo la disponibilità della somma....
    cmq grazie delle risposte...
     
  5. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    tu credi che la moglie di tuo padre non rinuncerà ad una eredità futura, ma tuo padre e voi glielo avete chiesto?
     
  6. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Verba volant. E, nel caso di specie, nemmeno la forma scritta vale poichè non si può rinunziare ad un'eredità che ancora non c'è.
     
  7. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io seguerei il consiglio del notaio acquistando però la sola nuda proprietà del padre. in questo modo il valore scende e a tuo padre resta l'usufrutto. qualunque altra azione espone a rischi tua sorella. potreste anche acquistare tutti e tre le quote di vs padre.
     
  8. nancynella77

    nancynella77 Nuovo Iscritto

    in cosa consisterebbe acquistare la nuda proprietà...cioè,come si calcola il suo valore?
    grazie per il consiglio....:daccordo:
     
  9. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Data l'età di tuo padre il valore della nuda proprietà si discosterebbe di poco dal valore intero. Chiedi ad un Notaio. Si fano dei calcoli in base all'età del proprietario che si manterrebbe l'usufrutto. Io comunque sono sempre dell'idea di vendere prima ad una persona di fiducia che poi venderebbe a tua sorella.
     
  10. nancynella77

    nancynella77 Nuovo Iscritto

    grazie per il consiglio....contatterò un notaio e vi farò sapere...a presto :fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina