1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. DANILO79

    DANILO79 Membro Junior

    Salve a tutti,
    Una domanda molto breve. Io e la mia ragazza ( lei ne è amministratrice ) siamo titolari di una srl e svolgiamo la nostra attività all'interno di un locale commerciale. Quando stipulammo il contratto di affitto lo intestammo alla mia ragazza ( come persona fisica ). Dopo circa 2 mesi abbiamo aperto la nostra Srl senza fare cessioni o volture contrattuali in quanto il nostro commercialista ci disse della non sussistenza di alcuno dei suddetti obblighi in quanto la società che svolge l'attività all'interno del locale citato presenta come amministratrice la medesima persona titolare del contratto d'affitto e quindi conduttrice. Ora per una serie di motivi dovremmo intentar causa contro il proprietario che ci ha taciuto una serie di problemi strutturali del negozio dove la nostra società presta opera. I danni logicamente vorremo chiederli come società in quanto tutte le spese da noi sostenute per gli imprevisti verificatisi negli sono stati da noi fatturati a nome della nostra Srl. Il nostro avvocato però ci ha detto che come Srl non possiamo procedere in quanto avremmo dovuto effettuare negli anni passati una cessione di contratto a favore della società di nostra appartenenza:eek. Ora chi ha ragione? L'avvocato o il commercialista?:shock:

    Un saluto cordiale
     
  2. maria55

    maria55 Membro Attivo

    Professionista
    Avreste dovuto fare la cessione del contratto da persona fisica a srl. È, comunque, possibile farla anche adesso pagando la tassa fissa, se senza corrispettivo, con le dovute sanzioni. La cessione ha effetto dalla costituzione della srl.
     
  3. DANILO79

    DANILO79 Membro Junior

    Se non sbaglio è necessario però avere l'ok del proprietario per far ciò?...E visti i presupposti credo che si opporrà dato che sa che lo porteremo in tribunale!!!

    Cmq grazie
     
  4. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Secondo me ha ragione l'avvocato.
    Altrimenti,come prospettato dal commercialista, potreste portare in detrazione sul conto economico della srl tutte le spese personali della amministratrice. Cosa che non credo possibile.
    Ciao
     
  5. DANILO79

    DANILO79 Membro Junior

    Grazie a tutti x le risposte,
    Però in questo caso abbiamo solo ed esclusivamente detratto spese relative ad affitto ed utenze che hanno lo stesso indirizzo della sede sociale della nostra società. Il problema è che x la cessione di contratto da quello che so è necessaria l'autorizzazione del proprietario che credo si opporrà visto che sa che lo citeremo in giudizio....

    Mah vedremo cosa fare....


    Un saluto a tutti e....
    ....buona Pasqua....
     
  6. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non è necessaria l'autorizzazione del proprietario in caso di cessione d'azienda.

    Art. 36 Legge 392/78
    Sublocazione e cessione del contratto di locazione
    Il conduttore può sublocare l’immobile o cedere il contratto di locazione anche
    senza il consenso del locatore, purché venga insieme ceduta o locata l’azienda,
    dandone comunicazione al locatore mediante lettera raccomandata con avviso di
    ricevimento. Il locatore può opporsi, per gravi motivi, entro trenta giorni dal
    ricevimento della comunicazione. Nel caso di cessione, il locatore, se non ha
    liberato il cedente, può agire contro il medesimo qualora il cessionario non
    adempia le obbligazioni assunte. Le indennità previste dall’articolo 34 sono
    liquidate a favore di colui che risulta conduttore al momento della cessazione
    effettiva della locazione.
     
  7. maria55

    maria55 Membro Attivo

    Professionista
    ma, la locataria a che titolo ha preso in locazione l'immobile e quale la destinazione stabilita ?
     
  8. DANILO79

    DANILO79 Membro Junior

    In questo caso va chiesta autorizzazione al proprietario?
    Cosa succede se facessi una cessione di contratto senza la sua autrizzazione?

    Grazie in anticipo per le risposte......

    ps: il locale è affittato come sala ginnica....
     
  9. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non va chiesta l'autorizzazione al proprietario in caso di cessione d'azienda, va fatta solo una comunicazione scritta mediante raccomandata a.r.
    Se non la fai non sei in regola, non puoi continuare il rapporto di locazione.
     
  10. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    A parte che il commercialista se effettivamente vi ha consigliato di lasciar stare mi sembra a dir poco ... da cambiare, ora è opportuno regolarizzare la situazione prima di ogni altra azione con la cessione ex art. 36 citato.
     
  11. DANILO79

    DANILO79 Membro Junior

    Salve e grazie x la risposta,
    Il problema è questo: noi ce ne siamo accorti dopo aver fatto una richiesta x risarcimento danni al proprietario...Controllando i vari documenti con l'avvocato ci ha detto che mancava appunto la cessione o in alternativa la sublocazione....
    Credo che il proprietario viste le premesse non ci darà mai l'autorizzazione a cedere il contratto o a sublocare...

    Avreste consigli in merito?
     
  12. rennasquillante

    rennasquillante Nuovo Iscritto

    Salve! sono nuova del forum e avrei un problema simile a quello qui esposto. alcuni miei amici vorrebbero creare una cooperativa e prendere in affitto un locale. Poichè l'affitto sarebbe antecedente alla costituzione della società, vorrebbero intestare il contratto ad una persona fisica, che poi diverrebbe il rapp.legale della società. è necessario che faccia quindi la cessione del contratto all'agenzia delle entrate e paghi col modello F23, quindi?
    Grazie!
     
  13. rennasquillante

    rennasquillante Nuovo Iscritto

    Salve! sono nuova del forum e avrei un problema simile a quello qui esposto. alcuni miei amici vorrebbero creare una cooperativa e prendere in affitto un locale. Poichè l'affitto sarebbe antecedente alla costituzione della società, vorrebbero intestare il contratto ad una persona fisica, che poi diverrebbe il rapp.legale della società. è necessario che faccia quindi la cessione del contratto all'agenzia delle entrate e paghi col modello F23, quindi?
    Grazie!
     
  14. maria55

    maria55 Membro Attivo

    Professionista
    Credo sia opportuno costituire prima la coop. Se il locale è molto interessante e a voi molto utile per il perseguimento dello scopo sociale suggerisco un preliminare di contratto di locazione .
     
  15. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Sempre prima costituire la coop con uno statuto ben fatto quanto a benefici e obblighi dei soci poi procedere con la locazione mediante un contratto che vi tuteli intestato e registrato per godere dei benefici.:ok:
    Avv. Luigi De Valeri
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina