• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Francescos1994

Membro Ordinario
Professionista
Buonasera amico di propit vi scrivo per porvi il seguente quesito: 7 mesi fa ho acquistato un immobile composto da un unita abitativa ed un locale commerciale completamente da ristrutturare con agevolazione prima casa. Poiché per le imposte mi affido al commercialista qualche mese mi ha fatto pagare su quell’immobile IMU poiché anche non ci ho trasferito la residenza. La situazione é che l’immobile è da ristrutturare completamente, intanto l’acconto IMU lo pagai entro il 16 ma adesso vorrei chiedere un consiglio su come mi conviene procedere??? Purtroppo adesso non posso ristrutturalo e vorrei aspettare un po’ ma non vorrei affaticarmi nuovamente con IMU ecc avete qualche suggerimento da darmi ? Ringrazio anticipatamente voi tutti professionisti di propit per la disponibilità
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
ma non vorrei affaticarmi nuovamente con IMU ecc
Proprio non ne ho idea....: l'unica cosa che mi viene in mente è che d'ora in avanti avrai ben due volte l'anno l'onere di versare questa benedetta IMU;
Chissà che l'esercizio ripetuto, rinvigorisca i tuoi muscoli, e con l'allenamento assiduo e prolungato, sparisca questo tuo fastidioso affaticamento.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
Purtroppo adesso non posso ristrutturalo
Come sicuramente sai, è possibile usufruire delle agevolazioni fiscali relative alla ristrutturazione (bonus ristrutturazioni, ecobonus).
E' probabile ma non è ancora sicuro che vengano prorogati per il prossimo anno nelle stesse percentuali.
Tienilo in considerazione per programmare la tempistica dei lavori.
 

Francescos1994

Membro Ordinario
Professionista
Innanzitutto grazie a voi tutte per le risposte, quel che più mi fa rabbia è che assurdo che nel nostro stato, un soggetto che vuole avere una propria casa deve essere costretto a pagare delle imposte pur non godendo del bene, purtroppo il lavoro oggi non è più come quello di una volta e preferisco dare da mangiare ai piccoli piuttosto che pagare IMU, io adesso non ho la forza economica di ristrutturare l’immobile e non vorrei perdere agevolazione prima casa non posso neanche farmi fare una perizia giurata dichiarando che quel immobile é completamente da ristrutturare per risparmiare sull’IMU? Si accettano consigli e suggerimenti
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
L'IMU è un'imposta comunale, quindi ti suggerisco di leggere attentamente il regolamento del tuo Comune nella parte relativa alle esenzioni ed agevolazioni.

Qui a Torino, per esempio, fra le altre agevolazioni c'è la riduzione della base imponibile del 50% per i fabbricati "inagibili, inabitabili e di fatto non utilizzati".
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Non solo a Torino. La legge prevede che la base imponibile IMU è ridotta del 50% per i fabbricati dichiarati inagibili o inabitabili e di fatto non utilizzati, limitatamente al periodo dell'anno durante il quale sussistono dette condizioni. L'inagibilità o inabitabilità è accertata dall'ufficio tecnico comunale con perizia a carico del proprietario, che allega idonea documentazione alla dichiarazione. In alternativa, il contribuente ha facoltà di presentare una dichiarazione sostitutiva ai sensi del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, rispetto a quanto previsto dal periodo precedente. Agli effetti dell'applicazione della riduzione alla metà della base imponibile, i comuni possono disciplinare le caratteristiche di fatiscenza sopravvenuta del fabbricato, non superabile con interventi di manutenzione.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
, i comuni possono disciplinare le caratteristiche di fatiscenza sopravvenuta del fabbricato, non superabile con interventi di manutenzione.
Appunto: attenti a quanto evidenziato!

Ho la casa dei miei bisnonni: acquistata da loro nel 1895. Accatastata A2 , pur avendo caratteristiche ormai superate. Non ha impianto di riscaldamento, non ha mai avuto interventi radicali, ecc. Come molte delle case di una volta è molto ampia.
Ho provato a chiedere una revisione del classamento: la risposta è appunto stata che non viene considerato lo stato di manutenzione (sia ordinario che straordinario). Domanda respinta
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
In alternativa, il contribuente ha facoltà di presentare una dichiarazione sostitutiva
Infatti a Torino il Comune chiede questa dichiarazione sostitutiva.

Inoltre lo stato di fatiscenza (degrado strutturale) deve dipendere da "cause sopraggiunte non correlabili con il mero abbandono del bene".
Quindi il proprietario non può sperare nell'agevolazione per un immobile acquistato o ereditato/ricevuto in donazione e poi "dimenticato" per lungo tempo fino a quando diventa fatiscente.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Dovresti accatastarlo, in presenza dei requisiti, come immobile collabente (categoria F/2).
Attenzione: la Agenzia delle Entrate si è espressa in merito al diritto di godere delle agevolazioni prima casa in caso di acquisto di immobili catastalmente dichiarati collabenti (cat. F/2), escludendo la possibilità di poterne usufruire.

Temo quindi che far dichiarare collabente un immobile appena acquistato con agevolazioni prima casa, faccia immediatamente perdere le agevolazioni.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Presumo di sì. Ma ho letto da qualche parte (forse proprio la risposta all’interpello), che lo stato di inagibilità deve essere convalidato da un tecnico catastale o comunale. E non è elemento sufficiente che necessiti di interventi di manutenzione o ristrutturazione. Deve essere in uno stato tale da dover essere demolito, o essere ancora ad uno stadio in corso di costruzione. Non mi sembra il tuo caso
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
Mi auguro che tutto questo un giorno finirà e che ci butteremo alle spalle questa triste vicenda.
Sognatrice '80
Alto