1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. celtide

    celtide Ospite

    Salve, dopo aver presentato denuncia integrativa di successione per aver omesso nella denuncia originaria quotaparte di un fabbricato e terreno di mio padre deceduto nel 1974( la denuncia fu fatta regolarmente nel 1974 per altri beni) e aver pagato tutto quanto c'era da pagare tra imposte di bollo, ipotecarie e catastali, mi vedo recapitare dall'AE la comunicazione che non ho allegato alla denuncia integrativa ,la denuncia INVIM; mi chiedo: ma non è un tributo da tempo scomparso? Non è eventualmente intervenuta la prescrizione?E se è da pagare, si devono versare anche le eventuali sanzioni ?
    Grazie per l'attenzione che mi darete.
    Salvo
     
  2. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    Purtroppo l'Invim è uno di quei balzelli all'italiana che ci tocca pagare anche se formalmente non esistono più!
    L'invim è stata eliminata con l'introduzione dell'ISI prima e dell'ICI poi e quindi solo nel 1992...
    Pertanto, come nel tuo caso che ci sono degli arretrati di successione, purtroppo va pagata...
     
  3. celtide

    celtide Ospite

    grazie Massimo, c'era qualcosa che me lo faceva supporre....se no che culla del diritto e del buon senso sarebbe questo nostro bel paese...
    Vabbè...ma almeno delle sanzioni, cosa ne pensi?
     
  4. massimo binotto

    massimo binotto Membro Attivo

    Professionista
    Sarebbe bene che ti informassi presso l'Agenzia, perchè se è come per le successioni, dopo 5 anni le sanzioni sono prescritte
     
  5. celtide

    celtide Ospite

    Ok
    grazie ancora
    Salvo
     
  6. fausto manca

    fausto manca Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se si tratta di una dichiarazione integrativa relativa ad una successione apertasi nel 1974, le sanzioni sono ampiamente prescritte. Se poi la successione comprendeva un asse ereditario molto alto, naturalmente rapportato al 1974, l'INVIM può essere un'imposta che non aumenta il quantum da versare. Detta brutalmente, solo per capirci, se l'imposta di successione che colpisce l'immobile integrato é di 500,00 € e l'INVIM di 300,00 €, si verseranno 200,00 € di imposta di successione (500,00-300,00) e € 300,00 di INVIM.
     
  7. celtide

    celtide Ospite

    Spero proprio che le sanzioni siano prescritte; ho parlato con un ex dipendente di un ufficio del registro il quale mi ha detto che al di là del fatto che è rognoso oggi prendere in mano una pratica del genere, comunque anche se dovesse uscire una tassazione per Invim, non saprebbero nemmeno a che conto imputare l'eventuale incasso;figuriamoci! Oggi ho preparato la denuncia Invim che invierò all'AE(incremento di valore tra valore iniziale del fabbricato al 1.1.1963!!?? e valore dello stesso al 1974!!??!!) e starò a vedere gli sviluppi.
    Grazie a tutti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina