• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Nautilus

Membro Attivo
Proprietario Casa
Qualche giorno fa Blade Runner era sul Digitale Terrestre: mi emoziona ogni volta che lo rivedo.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Qualche giorno fa Blade Runner era sul Digitale Terrestre: mi emoziona ogni volta che lo rivedo.
È uno di quei film che al primo impatto a tanti risultano essere pesanti, assurdi e inguardabili.

Ma se si evita di partire prevenuti aspettando il classico film fantascientifico d'azione...si comincia a comprendere il "senso profondo" della trama...dalla rappresentazione dell'evoluzione umana, ai dilemmi su
chi siamo, da dove veniamo e dove andiamo...ma soprattutto perché???!!!.

Abissale la differenza recitativa, introspettiva, e la validità di certi effetti speciali in un epoca priva di computer grafica.
Aggiungi una colonna sonora ideata appositamente da un grande ed ispirato Vangelis (emulo per certi versi al grandissimo Morricone)...roba ormai che non esiste più.

Sarà che certi film fanno parte del nostro vissuto e hanno contribuito a plasmarci ma di certi capolavori non c'è più traccia.

Ricordi e momenti...che andranno perduti nel tempo e nello spazio (come lacrime nella pioggia).
 
Ultima modifica:

vitt1

Membro Supporter
Proprietario Casa
Un ringraziamento anche allo sceneggiatore che ha creato la frase tanto cara a tutti e a Dimaraz in particolare, perché non c’è nel libro di Dick.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Un ringraziamento anche allo sceneggiatore che ha creato la frase
Allora non conosci quelli che paiono retroscena ufficiali confermati dallo stesso regista e sceneggiatore (mica 2 tizi qualunque).

Fu Rutger Hauer stesso a tagliare quanto riportava il copione, modificando e aggiungendo la parte finale:
...near the Tannhäuser Gate.
All those moments will be lost in time,
like tears in rain.
Time to die.

Tale "improvvisazione" ed il pathos della recitazione durante la registrazione commosse i presenti che applaudirono (alcuni riportano persino dei pianti...ma non è spiegato se erano per il significato, la fine delle riprese estenuanti o il timore di doverle ripetere).
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
possessore ha scritto sul profilo di Luigi Criscuolo.
Auguri di buon compleanno anche da parte mia!
Alto