1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. Enzo_

    Enzo_ Membro Junior

    Proprietario di Casa
    c'e' chi si trova proprietario di immobili a sua insaputa e chi si trova ipoteche sul proprio appartamento a sua insaputa. A me è capitata la seconda!
    Acquisto un immobile nel 1993. Atto notarile regolare presso un notaio.
    Dal 93 ho sempre pagato gli oneri che si dovevano corrispondere.
    L'anno scorso decido di vendere l'appartamento.
    Si scopre che manca la voltura. Incarico un architetto che procede con la voltura.
    Ieri appuntamento dal notaio per la vendita.
    Sorpresa: mi dice che c'è un problemino. Esiste una ipoteca da parte di Equitalia dal 2009 a nome del vecchio proprietario. Gli acquirenti ovviamente, non vogliono rogitare.
    Vado subito all'agenzia di riscossione e l'impiegato allo sportello non riesce a darmi la soluzione. Parlo con il direttore che mi dice di presentare una istanza su cui indicare tutti gli avvenimenti, con la richiesta di cancellazione, che lui trasmetterà con urgenza.
    Sto aspettando la risposta di sgravio.

    È possibile che funzionaretti incapaci di Equitalia addebitino un ipoteca immobile sulle sole risultanze catastali, senza consultare la conservatoria dei registri immobiliari. Perché la trascrizione era stata fatta nel 1993, anche se in un circondario divers da dove era ubicato l'immobile, la cui inerzia dell'impiegato ha fatto sì che non fosse trasmessa al circondario di competenza.
    Tra l'altro, ho scoperto di non essere il solo "colpito dalla ingiustizia Equitalia" perché nello stabile, 15 appartamenti su 33, sono gravati da ipoteca a nome del vecchio proprietario e cioè del costruttore.
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non è che ci fosse una riserva a favore del venditore? Perché mi sembra assurdo che venga accesa un'ipoteca su degli immobili non di proprietà del venditore. In tal caso, posto che l'impiegato avrebbe errato nel suo intervento, il responsabile sarebbe il conservatore, garante.
     
  3. Enzo_

    Enzo_ Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Assolutamente no. Il problema nasce dalla mancata comunicazione della conservatoria RRII dove è stata depositata la trascrizione alla conservatoria RRII del luogo dove è ubicato l’immobile. Quindi, siccome hanno si sono basati sulle risultanze del catasto, e poiché non era stato aggiornato dai RRII, la frittata è fatta. Non solo. Dall’ispezione ipotecaria, è risultato che ben 15 appartamenti su 33, sono gravati da ipoteca Equitalia e guarda caso il rogito è stato fatto sempre dallo stesso notaio con studio fuori dalla residenza dell’immobile.
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    L'omessa domanda di voltura che avrebbe creato questo pasticcio, doveva essere presentata a cura del notaio rogante, visto che l'incombenza era a suo carico.
    Comunque è sempre responsabilità della conservatoria che ha ricevuto la nota di trascrizione e che, evidentemente, avrebbe dovuto trasmettere a quella competente per territorio. Ciò che fa testo è la data impressa nella copia della nota suddetta allegata all'atto che ti è stato consegnato dopi il rogito.
     
  5. Enzo_

    Enzo_ Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Questo lo so, ma rimane il problema che non ho potuto vendete e rogitare anche se sono del tutto estraneo. Rimango in attesa dello sgravio
     
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Scusa se sono stato esplicito! Non si era capito che lo sapessi. Comunque la mia è stata una disamina della situazione tale che ti desse un'idea di come poter intervenire. Ma se hai deciso di attendere i tempi burocratici, è superfluo individuare i responsabili perché intervengano per porre rimedio ai loro errori.
     
  7. Enzo_

    Enzo_ Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Non è che ho deciso io di attendere.....sono le circostanze purtroppo. Nessuno, tranne Agenzia Riscossione Entrate, può risolvere il pasticcio che mi ha combinato.
    Ho fatto istanza di sgravio in autotutela e dovrei risolvere la questione in 15 giorni. Spero!
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Hai seguito la soluzione più logica, ma una tirata d'orecchi a chi ti ha messo nei pasticci io la farei. Verifica se subirai danni, altrimenti ne approfitti per chiamare i responsabili ad accollarseli loro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina