1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gusman

    gusman Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti.
    Vorrei sottoporvi un problema che sto vivendo ormai da più di tre anni.
    I miei genitori hanno lasciato in eredità a noi tre fratelli la loro casa.
    Io ho sempre sostenuto che la soluzione migliore era venderla poichè necessitava e, oggi ancor più, di una onerosa ristrutturazione.Per me insostenibile.
    Avevo anche trovato un compratore disposto ad acquistarla al prezzo di mercato.
    Ma da parte di un fratello c'è sempre stata una accanita opposizione.

    Avrei pensato ad una soluzione(poco ortodossa), ma vorrei sentire il vostro parere:

    1) fare un mutuo di liquidità sulla parte di casa 1/3 di mia proprietà
    2) non pagare le rate del mutuo e lasciare che tutta la casa vada all'asta.

    Ovviamente finirei sul "libro nero " dei cattivi pagatori,ma in questo modo entrerei in possesso dei soldi.
     
  2. Eccher Domenico

    Eccher Domenico Nuovo Iscritto

    Dubito che troveresti una Banca disposta ad accendrere un mutuo su di 1/3 indiviso di un bene semifatiscente, visto che al momento si assiste ad ampia presenza di immobili sul mercato, e ad un irrigidimento sui mutui concessi. In questi casi è essenziale una accordo fra i comproprietari, pena lunghi e dispendiosi iter divisionali.
     
  3. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se conosci Passera, fai pure. Ma ti sfido a trovare una banca che ti presti un euro e soprattutto che accetti un finanziamento su una proprietà indivisa e con la firma di un comproprietario in minoranza....
     
  4. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    puoi anche chiedere lo scioglimento della comunione, visto che la tua soluzione non so quanto trovi d'accordo la banca. In pratica tu vorresti dei soldi dando come garanzia la tua parte di casa ma in un momento in cui sono piuttosto restii a concedere mutui non credo vogliano accollarsi le complicazioni derivanti dall'avere due compropretari estranei all'operazione.
     
  5. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    e chiedere ai fratelli di rilevare la tua quota?
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    L'UNICA SOLUZIONE è SCIOGLIERE L'EREDITA e mettere il tutto in vendita coatta
     
    A teofilatto piace questo elemento.
  7. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    A mio parere non troverai mai chi ti compra una porzione di casa in comproprietà.
    teofilatto ed adimecasa ti hanno dato un parere condivisibile, che hanno però risvolti opposti: con l'uno rimani in buoni rapporti con i fratelli, con l'altro fai una drastica rottura; inoltre (non sono dell'arte) devi verificare se la vendita "coatta" si possa fare ai prezzi di mercato, altrimenti potrebbe essere pesantemente negativo, il praticare tale soluzione. Ciao.
     
  8. gusman

    gusman Nuovo Iscritto

    vorrei precisare che il compratore avrebbe acquistato l'intero immobile. condivido con voi che oggigiorno le banche sono restie a concedere i mutui, ma nell'ipotesi che io riesca nell'impresa di avere un mutuo, che rischi corro?
    potrei andare incontro a dei problemi seri? o potrei solamente usare questo argomento come minaccia per convincere mio fratello?
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusa ! Ma a che titolo ti dovrebbero concedere un mutuo ? Hai un progetto da presentare alla banca ? Quali introiti hai da presentare valla banca per il rimborso del mutuo ? O credi che le banche siano improvvisamente diventate come il Buon Samaritano ?
    Tu non corri nessun rischio, è il direttore della banca ( della filiale) che ti concede un mutuo senza fondamenta che rischia il posto.
     
  10. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    riassumo: quello che vuoi fare non si può, quindi abbandona questa via. Piuttosto segui il consiglio sopra dato di andare per via giudiziale, sarà lungo e costoso ma porta da qualche parte. Se no la cosa migliore è, potendo farlo, mettersi daccordo: se l'immobile vale 100 io vi vendo la mia quota di 33 anche a meno, a 30 o 25 pur di aver soldi subito e non avere spese.
     
  11. Kio

    Kio Nuovo Iscritto

    Solo un pazzo farebbe una cosa del genere....prendi un mutuo non paghi...poi la banca che ipoteticamente ti ha dato questo mutuo dovrebbe aver messo ipoteca sulla tua quota...Primo nessuna banca farà una cosa del genere...secondo risulteresti un cattivo pagatore e la banca potrebbe richiedere l'immediato rientro di tutto il mutuo che se non viene piu garantito dall'ipoteca volontaria che ha iscritto potrebbe rifarsi su di te chiedendo al giudice con decreto ingiuntivo di poter appore ipoteca su un'altro tuo immobile oppure pignorarti lo stipendio e tantissime altre cose....spero per te che sia stato un attimo di pazzia pensare quelle cose.
    ciao
     
  12. Kio

    Kio Nuovo Iscritto

    Prova a metterti d'accordo con gli altri eredi...una soluzione stragiudiziale se si vuole si trova....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina