1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. tanks

    tanks Ospite

    Mia moglie risiede e dimora nel suo appartamento di cui è proprietaria al 100% e acquistato con le agevolazioni 1^ casa.
    Nel 2011, per ragioni personali ho interrotto la convivenza senza avviare alcuna pratica di separazione, ho acquistato, nello stesso comune, un immobile al 100% usufruendo delle agevolazioni 1^ casa e trasferito qui, residenza e dimora.
    Posso dichiararla ai fini dell'IRPEF 1^ casa e usufruire dell'intero sgravio fiscale?
    Grazie e saluti
     
  2. clemente

    clemente Membro Attivo

    Professionista
    ovviamente si:) a far data dal rogito notarile
     
  3. VERAB

    VERAB Nuovo Iscritto

    Io ho capito proprio l'opposto!
    Una coppia di coniugi non legalmente separati può usufruire dell'aliquota ridotta e della detrazione di 200 euro per una sola abitazione in un dato Comune, indipendentemente dal fatto che i due coniugi abbiano stabilito residenza e la dimora abituale in due abitazioni diverse. Ovviamente potranno scegliere quale delle due considerare abitazione principale.
    Il punto 6 della circolare AdE n.3/DF del 18/05/2012 mi pare molto chiaro in merito.
     
  4. VERAB

    VERAB Nuovo Iscritto

    chiedo scusa! sono ancora addormentata! Avevo capito si trattasse di IMU,forse perchè in questi giorni non si parla d'altro! come non detto.
     
  5. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ai fini IRPEF si considera abitazione principale quella nella quale il contribuente o i suoi familiari (coniuge, parenti entro il terzo grado ed affini entro il secondo grado) dimorano abitualmente.
    Che sia stata acquistata con agevolazioni prima casa o no poco importa.
    Per l’abitazione principale compete la deduzione dal reddito complessivo fino all’ammontare della rendita catastale dell’unità immobiliare stessa e delle relative pertinenze.
     
  6. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusate, e nel caso che fosse stata IMU? si può avere l adetrazione per entranbi ? :domanda: :-o
     
  7. VERAB

    VERAB Nuovo Iscritto

    No, se le due abitazioni sono nello stesso comune solo per una delle due (a scelta) si può usufrire dell'aliquota ridotta e della detrazione di 200 euro per l'IMU. Vedi mia risposta delle ore 10.20 (ma la circolare citata è del ministero delle finanze, non dell'AdE.
     
  8. lelloska

    lelloska Nuovo Iscritto

    IMU sgravio fiscale

    Stessa situazione non separati ufficialmente ma residenti nello stesso comune. Commercialista ha confermato
    per un coniuge è 1 prima per l'altro seconda casa.

    Chiedere anche al Caaf.
     
  9. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    :fiore::sorrisone::daccordo:grazie ragazzi
     
  10. nicotropea

    nicotropea Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Un esempio. Nel caso in cui la moglie è residente e proprietaria di 1a casa nel comune di Roma; mentre il marito è residente e proprietario di 1a casa nel comune di Milano: la detrazione a chi spetta?
     
  11. VERAB

    VERAB Nuovo Iscritto

     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina