1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. masdam43

    masdam43 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Mia figlia risiede ora in Olanda, dove lavora.
    Possiede un appartamento che vorrebbe affittare.
    In quanto iscritta all'AIRE ha ancora la possibilità di optare per la cedolare secca?
    Dato che in Italia non avrà altri redditi, nell'ipotesi della cedolare dovrà fare la denuncia dei redditi da locazione con l'UNICO o qualcosa di simile o basteranno i versamenti annuali fatti all'agenzia delle entrate?
    Grazie per la risposta.
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Sì, può optare per la cedolare secca all'atto della stipula del contratto, con avviso all'inquilino tramite raccomandata.
    Anche se è residente all'estero, è proprietaria in Italia di un'immobile e ne trae profitti.
    E dovrà presentare la dichiarazione col 730 avendo optato per la cedolare secca, anche se non possiede altri redditi. L'opzione, infatti, non esonera dalla presentazione della dichiarazione.
    saluti
    jerry48
     
  3. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Dovrà presentare l'unico non il 730, non ha un datore di lavoro italiano che farà le trattenute della cedolare secca dalla sua busta paga...ma dovrà pagare direttamente le imposte col modello f24.....
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Quindi pagando le imposte con l'F24 direttamente, presenta il 730 a 0, barrando la casella, o no?
    saluti
    jerry48
     
  5. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non presenta il 730 presenta l'unico.
    Il 730 si presenta solo in presenza di un sostituto d'imposta (datore di lavoro) che trattiene le imposte o le restituisce in caso di credito per conto del lavoratore.
    Il caso sopra citato, avendo un datore di lavoro straniero che non ha a che fare con la tassazione italiana, è come quello di una casalinga o di un disoccupato che percepiscano un reddito di locazione ma non hanno un datore di lavoro.. presentano un mod. unico e si versano da soli le imposte.
     
    A piace questo elemento.
  6. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    :daccordo: :ok:
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    il 730 lo presenta chi possiede il CUD, tutti gli altri con qualsiasi reddito devono presentare il modello unico ciao, come sarebbe bello ad ogni risposta allegare un saluto fra forumisti, anche se incavolati tante volte
     
    A piace questo elemento.
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Nessuna raccomandata è necessaria per i contratti di locazione nei quali è espressamente disposta la rinuncia agli aggiornamenti del canone.
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Anche se avesse un datore di lavoro italiano, il non residente in Italia nel periodo d’imposta oggetto di dichiarazione e/o in quello di presentazione del modello non può mai utilizzare il Mod. 730.
     
    A essezeta67 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina