1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. vuotopneumatico

    vuotopneumatico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    nel mio condominio è stato stabilito che i condomini interessati potevano costruire nel vano scale (tromba) un ascensore, purchè non fossero modificate le scale esistenti.
    Questo non è successo, infatti in un punto è stata ridotta la grandezza della scala del 30%.
    Cosa dobbiamo fare per ripristinare affinchè sia corretta tale anomalia?
    (Il sistema di non invadere le scale esiste)
    Grazie
    Gino (Siena)
     
  2. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    E' difficile rispondere alla tua domanda senza conoscere la struttura del vano scale.
    Fatto salvo il decoro del palazzo e in particolare del vano scale, nel punto dove è stata apportata la modifica che larghezza ha la rampa? Tale riduzione è presente a tutti i piani?
     
  3. vuotopneumatico

    vuotopneumatico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La riduzione (pedana, ringhiera e passamano) è presente solo nella prima rampa di scale e serve come ingresso all'ascensore.
    Tale ingresso poteva essere fatto al piano terra anzichè a metà della prima rampa di scale, ma c' era l'accesso alle cantine di proprietà dei condomini interessati all'ascensore.
    Poteva, secondo me, essere risolta con 2 porte nella cabina dell'ascensore (una di questa poteva servire da ingresso alle cantine) ma evidentemente troppo onerosa.
    Oppure invece della riduzione (rampa, ringhiera e passamano) poteva benissimo essere fatto un pianerottolo all'altezza della rampa evitando cosi di restringere le scale e rifacendo gli scalini più avanti.
    la larghessa della rampa non la conosco, devo misurarla...perche' ci sono misure precise?
     
  4. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Giuste consideraizoni le tue Vuotopneumatico.
    Era solo per dire che se la rampa era larga ipotesi metri 1,50 ed ora è 1,05 è ancora a norma.
    Le soluzioni progettuali possono sempre essere diverse, ma come dici bente tu dopo entrano in gioco i portafogli degli interessati.
    Ora se i lavoro sono stati fatti credo sia un poì' tardi per intervenire... :rabbia:
     
  5. vuotopneumatico

    vuotopneumatico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Mi sapresti dire quali sono le misure minime perche' sia a norma?
    Dato che nella riunione del condominio era stato verbalizzato che il vano scale non sarebbe stato modificato, anche in questo caso e' troppo tardi?
    Grazie...
     
  6. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Nelle nuove costruzioni la misura minima è di cm 120.
    Per il verbale mi chiedo allora perchè nessuno ha eccepito nel momento in cui i lavori erano arrivati al punto di modificare le scale? L'amministratore e/o il Direttore Lavori dove erano? E i condomini...? Mi sembra che nel verbale l'assenso era condizionato al fatto di non modificare il vano scale. Ma ora ...
    I lavori sono finiti? ...
     
  7. vuotopneumatico

    vuotopneumatico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    I lavori sono quasi finiti, la modifica al vano scale e' stata fatta in un giorno, ma io e un altro condomino abbiamo avvisato l'amministratore a voce e anche per e-mail di quanto stava succedendo, e ci ha risposto che fara' un altra riunione a gennaio.
    Eventualmente a chi si puo' richiedere i danni di quanto sta' succedendo?
     
  8. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Un ariunione a gennaio mi sembra alquanto tardiva. L'amministratore sembra stare dalla parte degli altri.
    Bastano 2 condomini per richiedere un'assemblea straordinaria e io la richiederei subito.
    Sembrerebbe che l'amministratore non si è attenuto alla delibera dell'assmblea sul vincolo delle modifiche e non lo ha fatto rispettare a chi ha redatto il progetto. CHiaritevi subito.
    Richiesta danni... non saprei dare una risposta ora. Ritengo più importante fermare i lavori se siete ancora in tempo poi si penserà ad eventuali danni...
     
  9. vuotopneumatico

    vuotopneumatico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Come si fa' a fermare i lavori?
     
  10. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Rispondo senza avere una visione globale della faccenda.
    Convocate i condomini e/o i consiglieri, l'amministratore e il DL per un incontro di ferifica sul cantiere.
    A quel punto constatate i lavori e chiedete spiegazioni della loro esecuzioone.
    Dopo aver dato le spiegazioni si chiederà perchè si è proceduto in modo difforme da quanto prescritto.
    Vi verrà sicuramente risposto che non vi erano altri modi per andare avanti. A quel punto rispondere: perché nessuno vi ha messo al corrente delle differenze ....?
    e poi si vede se è il caso di sopsendere i lavori e/o modificare il progetto.
    Bisogna prima conoscere i motivi che hanno portato all'esecuzione dei lavori in quella soluzione.
    La sospensione dei lavori all'impresa la può dare il DL su imput dell'amministratore una volta accertate eventuali mancanze o altro... verrà redatto apposito verbale di sospensione e poi si vedrà.
     
    A vuotopneumatico piace questo elemento.
  11. vuotopneumatico

    vuotopneumatico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ti ringrazio, sei stato gentile e mi sei stato d'aiuto!
    Mi chiamo Gino....di Siena....
    Ti/Vi farò sapere sugli sviluppi.....
    Grazie di nuovo
     
    A Andrea Sini piace questo elemento.
  12. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    Salve,
    scusate l'intrusione a fine interventi .....
    ma, l'ascensore generalmente viene fatta per facilitare l'accesso ai piani alti e principalmente per abbattere le barriere arichitettoniche ... che senso ha fermare l'ascensone a meta' della prima rampa di scale quando la si potrebbe far partire dal piano terra ? ?
    scusate ma mi sembra un'assurdita'
    saluti e auguri Marco
     
  13. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    anche a me!
     
  14. vuotopneumatico

    vuotopneumatico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    lo so.....ma che ci vuoi fare?
     
  15. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    Scusate ma .... State installando un'ascensore nuovo irrispettoso delle norme che ne obbligano l'adeguamento in caso di futura residenza di un disabile nel condominio, un disabile puo' anche essere un Condomino che diventando anziano o in seguito ad incidente non riesca piu' a deambulare autonomamente.
    Per quello che ne so' se l'ascensore non esiste il disabile ha diritto ad un montascale ...ma se esiste va adeguato alle norme di abbattimento delle barriere architettoniche in caso le modifiche siano attuabili
    attendo altre opinioni magari suffragate da norme ...che nella fretta non ho ancora scovato ... saluti Marco
     
    A vuotopneumatico piace questo elemento.
  16. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Dovevate INTIMARE ai muratori di fermarsi immediatamente, chiamando contestualmente il direttore dei lavori o in caso di sua irreperibilità l'amministratore. Avete perso tempo. Gli errori vanno fermati sul nascere, appena scoperti.
     
    A vuotopneumatico piace questo elemento.
  17. vuotopneumatico

    vuotopneumatico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Dopo megalitigata da parte mia, finalmente l'amministratore ha scritto per far sospendere i lavori, nella lettera ha anche scritto che non sosno stati rispettati i dettami dell'assemblea. I lavori però sono praticamente finiti.
    Vi agiornerò, l'assemblea è stata indetta per la seconda metà del mese di Gennaio...
    Un consiglio, potrei richiedere i danni per una mancata vendita dell'appartamento perchè i lavori hanno invaso la scala(l'acquirente ha dichiarato di rinunciare all'acquisto visto il lavoro eseguito)?
     
  18. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Bella domanda...
    Intanto la rinuncia con relativa motivazione sarebbe bene averla in fomr ascritta con firma e data dell'interessato.
    Un danno di difficile quantificazione, credo che sarà una gara dura. Senti il parere di un legale.
    Meglio usare le energie per cercare un nuovo acquirente... ;)
     
    A vuotopneumatico e Marco Costa piace questo messaggio.
  19. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    La cosa certa è che i due condomini che hanno richiesto e ottenuto l'installazione dell'ascensore non si sono comportati corretttamente essendoci un chiaro vincolo di non operare alcuna riduzione delle delle scale. Nel momento in cui veniva accertato l'esigenza della riduzione delle scale dovevano sospendere i lavori e avvertire contestualmente l'amministratore affinchè indicesse un'assemblea straordinaria per sottoporre all'esame dei condomini la sopravvenuta modifica che volevano apportare. Loro hanno chiaramente agito d'arbitrio in spregio ai diritti degli altri condomini. Occorrerebbe analizzare in primis se l'installazione dell'ascensore in questione sia funzionale ad agevolare la vita ad un portatore di handicap o per mera comodità. Ricorrendo la seconda ipotesi, vista la difficoltà della rimessa in pristino, farei valere un equo risarcimento danni a favore dei condomini che non hanno aderito all'installazione. Ricorrendo la prima ipotesi la richiesta di un equo indennizzo andrebbe richiesta solo nei confronti del condomino, utilizzatore dell'ascensore, che ha determinato la costruzione della piattaforma al 1° piano, per salvaguardare l'ingresso alla sua cantina.
     
    A vuotopneumatico piace questo elemento.
  20. vuotopneumatico

    vuotopneumatico Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ...ad onor del vero, le persone che hanno aderito all'mpianto dell'ascensore sono 4 e i condomini che non hanno aderito sono 3, 2 dei non aderenti (tra i quali io) si sono rotti le "scatole" detto alla toscana...
    La scusa (che non contesto) per costruire l'ascensore è stata quella di un portatore di handicap...(trattasi di una figlia di 30 anni di un condomino dell'ultimo piano che ha avuto un incidente stradale, ma che, pur essendo un po' zoppicante, scende le scale a corsa. Per salirle in effetti non corre, ma sicuramente le sale più alla svelta di me).
    Comunque una persona in carrozzella non puo' entrare nell'ascensore e comunque dovrebbe salire 6 scalini prima di arrivare al pianerottolo oggetto di contestazione.

    Aggiunto dopo 1 :

    ...la rinuncia con data, firma e motivazione non ho difficoltà a recuperarla.......
    vi terrò aggiornati......
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina