1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. hangar18

    hangar18 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve,
    il condomino al primo piano con ampio balcone ha eseguito tre fori sullo stesso al fine di fare conivogliare l'acqua piovana (che già veniva smaltita dai "tombini" esistenti del suo balcone) attraverso nuove condutture che finiscono al piano terra, su superfici comuni e sopra il soffitto del mio posto macchina, modificando quindi le vie di scolo originarie.
    Senza avvertire nessuno nel corso della restrutturazione del balcone, ha eseguito diversi fori sul suo terrazzo uno dei quali finisce proprio sopra al mio box coperto, nell'intento di istallare nuovo un tubo di scarico che dovrebbe nel suo piano attraversare il soffitto del mio box per farlo arrivare ad uno scarico posto all'interno.
    Io sono rimasto basito perchè 1) la decisione è stata unilaterale senza avvertirmi 2) il proprietario del balcone sostiene che è stato autorizzato dall'amministratore (irrintracciabile, probabilmente in ferie) 3) il modo con cui vorrebbe inserire questo nuovo tubo antiestetico all'interno della mia proprietà è stato deciso a priori senza preavviso ne autorizzazione. Oltre all'aspetto estetico che deturpa il mio posto macchina c'è poi anche un problema di responsabilità, poichè non è chiaro a chi imputare eventuali danni alle persone e alle cose che questa istallazione può in futuro provocare.

    Vorrei chiedervi se secondo voi è legittimo che ad una decisione così autoritaria ed unilaterale possa oppormi considerando che sono dovuto rientrare dalle ferie di agosto per non permettere che questa persona agisca indisturbata all'interno della mia proprietà e senza il controllo di nessuno.

    Vi ringrazio anticipatamente.
    Fabio
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Trattasi di box chiuso di sua esclusiva proprietà (lei parla anche di posto auto... dovrebbe chiarire a tal proposito), non accessibile ad alcuno?
    Ad ogni modo e fermo restando che il tutto possa essere svolto sui beni condominiali (in virtù di un c.d. utlizzo più intensivo ed in assenza di pregiudizio al Condominio, anche per quanto concerne l'estetica), si trattasse di box auto chiuso, di certo lei ha potrà vietare l'attraversamento nella sua proprietà; diversamente ciò si risolverebbe in una servitù di fatto a favore della proprietà altrui; non credo che l'amministratore abbia autorizzato ciò, per la semplice ragione che, quanto alla proprietà privata, il medesimo non ha potere alcuno; solo lei è titolato a consentire l'opera; senza il suo assenso nulla potrà essere svolto e lei avrà titolo a pretendere il risarcimento del danno eventualmente cagionatole (ed ulteriori possibili rilievi penali quanto alla violazione di domicilio).
     
    A Gianco piace questo elemento.
  3. hangar18

    hangar18 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno, grazie mille per la risposta.
    Ho erroneamente detto che si tratta di un box auto, di fatto il mio è un posto auto coperto, e quindi chiunquwe in mia assenza può entrare all'interno, tuttavia sempre di mia proprietà.
    I muratori che stanno eseguendo i lavori questa mattina mi hanno detto che ormai hanno fatto la pendenza del solaio (non ancora ricoperto con le mattonelle) e che quindi il foro non lo potranno più richiudere!
    Io ho dato indicazione di ripristinare al più presto il tutto entro domani, anche perchè devo tornare al paese dove ho lasciato altri impegni.
    Se non ripristina il foro pensavo di far fare subito un verbale chiamando i vigili per certificare l'abuso?
    E' una buona idea secondo Lei?
    Grazie mille ancora per la risposta,
    Fabio
     
  4. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Stando così le cose (posto auto in spazio comune), andrà accertato se le opere realizzate insistano su di una sua proprietà esclusiva dalla quale lei potrà estromettete chiunque o se invece, interessando parti comuni (da ciò il coinvolgimento dell'amministratore) si sia o meno operato a danno del Condominio.
    Di norma si attribuisce in proprietà il solo posto auto, ma quanto lo circonda (muri) rimane condominiale; le sue pretese avranno fondamento se potrà dimostrare che le nuove opere limitano i suoi legittimi interessi (utilizzo senza limitazione alcuna del suo posto auto)
     
  5. hangar18

    hangar18 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Allego due foto.
    Il posto macchina è stato acquistato tanti anni fa ed è di mia proprietà. Il terrazzo che sta sopra già aveva delle gronde condominiali per garantire lo smaltimento dell'acqua piovana. Quello che è stato fatto dal proprietario del balcone è creare nuovi punti di scolo, chiudendo quelli previsti dal costruttore del palazzo, in cui uno insiste sul soffitto del box.
    IMG_20150817_192528.jpg IMG_20150812_233210.jpg
     
  6. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Come era da supporre dalla sua completa descrizione.
    Il risultato di quanto compiuto non è a suo favore; lei infatti non ha la disponibilità esclusiva del manufatto su cui è stato eseguito il foro; lei potrà eccepire i suoi interessi legittimi nel momento in cui la tubatura, discendente dal foro, limitasse (non importa se in modo grave o meno) le sue facoltà di proprietario dello spazio auto (=manovrare agilmente senza alcun intralcio)
     
  7. hangar18

    hangar18 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Gli scarichi già erano presenti poteva usare quelli. Che bisogno aveva di crearne dei nuovi? Per assurdo quindi, ogni proprietario di terrazza (ce ne sono tantissimi le mio palazzo) può modificare a piacimento gli scarichi esistenti previsti dal costruttore per agganciarli alla proprietà sottostante nei modi che lui stesso decide?
     
  8. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Art.1102 Cc
    "Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine può apportare a proprie spese le modificazioni necessarie per il miglior godimento della cosa.
    Il partecipante non può estendere il suo diritto sulla cosa comune in danno degli altri partecipanti, se non compie atti idonei a mutare il titolo del suo possesso"
     
  9. hangar18

    hangar18 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie mille per le sue indicazioni e riferimenti normativi.
    L'articolo è chiaro e risponde chiaramente ai miei dubbi.
     
  10. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Di nulla.
     
  11. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Certamente un tubo che partendo da un punto centrale del soffitto attraversi il suo intradosso per innestarsi nel vecchia condotta pluviale è un'opera che altera violentemente la situazione di possesso deturpando l'estetica dei locali coinvolti. Non discuto su quanto prevedono gli articoli di legge indicati da Ollj, ma certamente trovo illogico che per una nuova sistemazione delle pendenze del terrazzo superiore, peraltro già servito da condotte esistenti, per sua comodità debba modificare il percorso fognario, istituendo una servitù differente dalla prima. A mio parere non gli è permesso.
     
  12. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Certamente un tubo che partendo da un punto centrale del soffitto attraversi il suo intradosso per innestarsi nel vecchia condotta pluviale è un'opera che altera violentemente la situazione di possesso deturpando l'estetica dei locali coinvolti. Non discuto su quanto prevedono gli articoli di legge indicati da Ollj, ma certamente trovo illogico che per una nuova sistemazione delle pendenze del terrazzo superiore, peraltro già servito da condotte esistenti, per sua comodità debba modificare il percorso fognario, istituendo una servitù differente dalla prima. A mio parere non gli è permesso.
     
  13. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Scusate, ma il computer ha dato i numeri. Non è un eccesso di protagonismo, me ne scuso.
     
  14. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    @Gianco
    Ritiene vi fosse necessità di una Dia per tal opera?
    Se sì, sarebbe interessante appurare se fosse stata richiesta e se vi fosse necessità dell'assenso preliminare del Condominio...
     
  15. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Trattandosi di manutenzione straordinaria sulla base del D.P.R. n. 380/2001 è richiesta la presentazione di una comunicazione inizio lavori corredata di tutta una serie di certificazioni elaborati grafici e relazione tecnica.
     
    A hangar18 piace questo elemento.
  16. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Bene, questo il responso del Tecnico.
    @hangar18 avrà premura d'accertare che, quanto richiesto, sia stato assolto...
     
  17. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Può anche fare una denuncia per presunto danno futuro, nel senso e per esempio, se la pluviale gocciola e sotto c'è una macchina con la copotte/tettucio aperto e rovina la macchina? chi paga? il condominio che non ha autorizzato niente? o l'amministratore che invece di amministrare ha DECISO lui al posto dei condomini?
     
  18. hangar18

    hangar18 Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
  19. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Sinceramente non ve ne sono i presupposti legali:
    - primo perchè tal fattispecie normativa mal si adatterebbe al caso concreto in discussione
    - secondo perchè, a mio avviso, ciò non sarebbe la causa dell'evento dannoso (neppure la concausa).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina