1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. rarenovi

    rarenovi Nuovo Iscritto

    Il mio proprietario in febbraio mi ha inviato una lettera con la richiesta di adeguamento ISTAT. In realtà il terzo anno scadeva in marzo, quindi in maggio mi ha inviato un'altra lettera richiedendo l'adeguamento con le nuove tabelle che nel frattempo erano uscite e per comunicarmi che sceglieva la cedolare fissa. Ma l'adeguamento ISTAT per l'anno marzo 2011-2012 devo darglielo?
    Grazie
     
  2. Clematide

    Clematide Membro Attivo

    Il D.Lgs. n°23 è del 14 marzo scorso (publicato in Gazzetta Ufficiale il 23 marzo 2011). L'art.3, comma 11 del decreto prevede che il locatore deve rinunciare, per tutta la durata dell'opzione, alla facoltà di chiedere l'aggiornamento del canone a qualsiasi titolo, ISTAT compresa. Pertanto gli adeguamenti richiesti a tale titolo per l'annualità 2010-2011 non solo non devono essere corrisposti al proprietario, ma gli aumenti già da lui eventualmente percepiti devono essere restituiti all'inquilino (circolare del 1 giugno 2011, punto 8.3).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina