• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

zamparpa

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buonasera a tutti,
Su fatture di sola posa in opera oppure di sola installazione, è possibile applicare l'IVA agevolata (es.10% anzichè 22%) ?
Facciamo alcuni esempi:
1) Per l'installazione di una caldaia a condensazione acquistati direttamente dal committente.
2) Per l'installazione di condizionatori con pompa di calore acquistati direttamente dal committente.
3) Per la posa in opera di un tetto in legno in regime di manutenzione straordinaria, acquistato direttamente dal committente.
4) Per la posa in opera di un parquet in regime di manutenzione straordinaria, acquistato direttamente dal committente.
Eccetera . . . . . . . . . Secondo me si, ma aspetto pareri da parte di utenti più esperti.
Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi.
 

zamparpa

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ciao Gianco, non ho capito cosa vuoi dire.
La sostituzione di una caldaia a condensazione è equiparata a manutenzione straordinaria e consente il recupero fiscale delle spese (infatti apre anche la possibilità di utilizzare il bonus mobili), e, che io sappia anche l'IVA agevolata 10% sulla manodopera per il montaggio della caldaia.
Naturalmente la caldaia, essendo acquistata direttamente l'ho pagata con IVA 22%. Dove sbaglio ?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Io professionista devo applicare sempre l'IVA al 22%, non so se l'artigiano è previsto che debba derogare in quei casi!
 

zamparpa

Membro Attivo
Proprietario Casa
Le prestazioni professionali sono soggette ad IVA 22%, le prestazioni di manodopera (nella manutenzione straordinaria) sono sempre soggette ad IVA 10%.
Questo è quello che mi risulta. Grazie comunque per le risposte che mi hai dato.
 

Biz Consulting

Membro Ordinario
Professionista
Buongiorno @zamparpa , come previsto dal TUIR e come indicato a pagina 12 della Guida al Bonus Ristrutturazioni dell'Agenzia delle Entrate, "sulle prestazioni di servizi relativi a interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, realizzati sulle unità immobiliari abitative, è prevista l’IVA ridotta al 10%."
E, ovviamente, la stessa regola vale anche nel caso di ristrutturazione, restauro e risanamento conservativo (vedi pag. 14 della suddetta guida).
Quindi su pose e installazioni, indipendentemente dall'inquadramento lavori e da chi acquisterà/fornirà i beni, si ha sempre diritto all'IVA agevolata.
Come da norma ,va inoltre consegnata apposita autodichiarazione ai fornitori per la richiesta formalmente corretta di questa agevolazione.
 

Nautilus

Membro Attivo
Proprietario Casa
Confermo. Mio figlio ha acquistato la caldaia su internet (risparmiando qualche centinaio di euro) con IVA al 22%, ma pagando con bonifico parlante (alcuni venditori in rete non lo consentono) e ha pagato l'installazione con IVA al 10%, consegnando alla ditta una dichiarazione in cui chiedeva l'agevolazione.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
*******e
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
Piantala!
Alto