• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

romarossi

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Bungiorno a tutti,
sono un nuovo iscritto, e da quanto ho potuto leggere sul forum fino ad ora, ritengo molto utili le risposte che date, pertanto vorrei approfittarne per porre anch'io alcuni quesiti legati all'argomento in esame e, in futuro, rendermi comunque utile al forum stesso:
Sto installando l'impianto con pannelli solari termici, e la vercchia caldaia non è più adatta, per cui e necassario cambiarla ed aggiungere il boiler separato con tutto ciò che va abbinato, per un totale di circa 6800 €. La calcdaia costa € 1900 .
Ora vorrei chiedere se il costo della caldaia (bene significativo), nel calcolo dell'IVA, va riferito al totale del lavoro (6800 €), anche se questo totale comprende il costo degli altri beni e materiali, comunque indispensabili nell'intervento in esame?
In rete, mi sembrava di aver letto che fosse interpretaabile come ho esposto la domanda, ma gradirei una conferma o meno da Voi esperti. La risposta mi serve per poi stabilire se sarà tutto fatturabile con l'IVA al 10%.
Ringrazio tutti e saluto cordialmente, Romano.
 

maidealista

Fondatore
Membro dello Staff
Proprietario Casa
Regola dello scorporo
A puro titolo esemplificativo si riportano tre esempi di interventi al fine di dare indicazioni sulle modalità di applicazione dello “scorporo” dell’aliquota IVA sui beni significativi e sull’importo della detrazione IRPEF spettante. Per semplicità non si evidenzia il costo della manodopera.

1° esempio:

Intervento il cui costo totale è di 10.000 euro, di cui 6.000 di beni significativi (come potrebbe essere la sostituzione di un generatore di calore a condensazione con tutti gli accessori per il suo funzionamento):

Importo dell’intera prestazione: 10.000 euro
Importo dei beni significativi: 6.000 euro

Su 4.000 euro si applica l’IVA del 10%
Su 4.000 euro si applica l’IVA del 10%
Su 2.000 euro si applica l’IVA del 20%

Totale Fattura compresa IVA 11.200 euro
Detrazione di imposta del 55% ripartita su 3 anni: 3.733 euro.

NB: In questo caso si è effettuato lo scorporo su (10.000 - 6.000) = 4.000 €.

2° esempio:
Intervento il cui costo totale è di 10.000 euro, di cui 4.000 euro di beni significativi:

Importo dell’intera prestazione: 10.000 euro
Importo dei beni significativi: 4.000 euro

Su 6.000 euro si applica l’IVA del 10%
Su 4.000 euro si applica l’IVA del 10%

Totale Fattura compresa IVA 11.000 euro

Detrazione di imposta del 55% ripartita su 3 anni: 3.666 euro.

NB: In questo caso non si è effettuato lo scorporo, ma i due importi vanno comunque evidenziati in fattura.

3° esempio:
Intervento il cui costo totale della prestazione è di 10.000 euro, di cui 5.000 euro di beni significativi:

Importo dell’intera prestazione: 10.000 euro
Importo dei beni significativi: 5.000 euro

Su 5.000 euro si applica l’IVA del 10%
Su 5.000 euro si applica l’IVA del 10%

Totale Fattura compresa IVA 11.000 euro

Detrazione di imposta del 55% ripartita su 3 anni: 3.666 euro.

NB: In questo caso non si è effettuato lo scorporo, ma i due importi vanno comunque evidenziati in fattura.

Come si evince dagli esempi la norma dello scorporo scatta se il bene significativo supera il 50% dell’intera prestazione.

Da : Agevolazioni fiscali per pannelli solari e caldaia - Articolo su InfoImpianti.it
:daccordo:
 

romarossi

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Ti ringrazio, Maidealista, il caso mio rientra nell'esemppio 2, se nel totale dell'intervento, io posso considerare anche il montaggio dei pannelli solari termici, in quanto unico lavoro con quello della sostituzione della caldaia che non è più compatibile con l'installazione dei pannelli, per cui sono costretto a cambiarla.
Ciao a tuitti e grazie in anticipo per la risposta, Romano.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Alto