1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. SaraAndrea

    SaraAndrea Nuovo Iscritto

    Ciao a tutti,
    vorrei acquistare l'immobile adiacente alla mia abitazione principale (immobile al 50% mio e 50% mio marito), dato che l'immobile che vorrei acquistare è ancora del costruttore, nel preventivo mi ha inserito l'IVA al 10% è corretta?

    Sul sito dell'agenzia dell'entrate ho trovato un comunicato dove si dice che è possibile fruire dell'agevolazione prima casa anche per l'acquisto di immobile adiacentre all'abitazione principale, ma non ho ben capito come funziona.

    Mi potete aiutare per favore?

    Grazie.
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Acquisto da imprese
    Chi, invece, compra casa da un venditore con partita IVA, dovrà tener conto delle recenti modalità di
    tassazione introdotte dal decreto legge n. 223 del 2006 (convertito nella legge n. 248 del 2006).
    A partire dal 4 luglio 2006, per la compravendita della “prima casa” in cui la parte venditrice è
    un’impresa, l’acquirente è chiamato a versare le seguenti imposte:
    - IVA al 4%, più le imposte di registro, ipotecaria e catastale in misura fissa (pari a 168 euro ciascuna),
    se la cessione è effettuata da impresa “costruttrice” (o da impresa che ha ristrutturato l’immobile)
    e la vendita si conclude entro 4 anni dall’ultimazione dei lavori;
    +
    Acquisto di abitazione contigua
    L’agevolazione “prima casa”, in presenza di tutti gli altri requisiti previsti dalla legge, spetta anche:
    • quando si acquistano due appartamenti contigui destinati a costituire un’unica unità abitativa,
    purché l’abitazione conservi, anche dopo la riunione degli immobili, le caratteristiche non di lusso;
    • quando si acquista un immobile contiguo ad un’altra casa di abitazione già acquistata (ad esempio
    quando si acquista una stanza contigua).
    Acquisto di abitazione in corso di costruzione
    Anche quando si acquista un immobile non ultimato si può beneficiare dell’agevolazione fiscale,
    sempre in presenza di tutti i requisiti previsti dalla legge e ammesso che l’immobile assuma le caratteristiche
    di abitazione non di lusso.
    +
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wp...ERES&CACHEID=b4d05500426dcec8adebbfc065cef0e8
    :daccordo:
     
    A SaraAndrea piace questo elemento.
  3. SaraAndrea

    SaraAndrea Nuovo Iscritto

    Grazie mille.
    Ancora una piccola domanda... quanto tempo ho per unire le 2 abitazioni?
    ho letto il testo e viene indicato che le verifiche fatte dall'agenzia avvengono entro i 3 anni.
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina