1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Malesia

    Malesia Nuovo Iscritto

    Buongiorno...abbiamo un problema su un pozzo artesiano e abbiamo richiesto un preventivo per il nostro condominio.
    Ce lo hanno fatto e hanno indicato l'IVA al 20%.
    Io sapevo che per i lavori per condomini l'IVA era agevolata al 10%.
    Potete darmi qualche informazione?
    Grazie mille!!!
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    L'IVA agevolata al 4% spetta all'unità immobiliare, ai suoi accessori (balconi, terrazze) e alle sue pertinenze (garage, cantine).

    Devi valutare se il pozzo stesso può essere definito "accessorio" o "pertinenza", oppure se l'unità immobiliare fosse inserita in un condominio, allora bisogna valutare se il pozzo stesso può essere considerato "bene comune".
    Per non sbagliare prova a porre il quesito direttamente all'Agenzia delle Entrate.
    +
    La risoluzione 7/E (12 febbraio 2010) l’Agenzia delle Entrate, ha allargato il campo di applicazione della detrazione del 36% dall’IRPEF in merito ad interventi di manutenzione ordinaria, interventi di manutenzione straordinaria, interventi di restauro e risanamento conservativo ed interventi di manutenzione edilizia relativi alle parti condominiali comuni.
    L’Agenzia delle Entrate ritiene oggi ammissibile la detrazione del 36% per tutti gli interventi relativi ai lavori effettuati su parti condominiali degli edifici individuati dall’articolo 1117 (comma 1, 2 e 3)del codice civile. Nello specifico: comma 1: suolo su cui sorge l'edificio, fondazioni, muri maestri, tetti e lastrici solari, scale, portoni d'ingresso, vestiboli, anditi, portici, cortili e in genere tutte le parti dell'edificio necessarie all'uso comune;
    comma 2: locali per la portineria e l'alloggio del portiere, per la lavanderia, per il riscaldamento centrale, per gli stenditoi e per altri simili servizi in comune;
    comma 3: le opere, le installazioni ed i manufatti di qualunque genere che servono all'uso e al godimento comune (es: ascensori, pozzi, cisterne, acquedotti fognature, canali di scarico, impianti per l'acqua, per il gas, per l'energia elettrica, per il riscaldamento e simili fino al punto di diramazione degli impianti ai locali di proprietà esclusiva dei singoli condomini).
     
  3. Malesia

    Malesia Nuovo Iscritto

    Grazie mille...beh calcolando che il pozzo che abbiamo è la nostra unica fonte d'acqua in quanto non siamo ancora allacciati alla rete idrica comunale direi che è una parte "vitale" per tutto il condominio.
    Pe questo mi chiedevo se poi il tecnico potrà fatturare con l'IVA al 10% o al 4% perchè invece nel preventivo lui ha scritto che l'IVA è al 20%.
    Abbiamo un srio problema con l'acqua...non riusciamo ancora ad avere l'acqua potabile e nn sapiamo come fare...sappiamo che la rete è arrivata fino a 500 m da casa nostra eppure non abbiamo ancora noi l'allaccio!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina