1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. vesuvio

    vesuvio Nuovo Iscritto

    L'inquilino, con regolare contratto, mi telefona che ha lasciato l'appartamento e le chiavi sono sotto lo zerbino.Non ha firmato nessuna risoluzione del contratto e non riesco a rintracciarlo,oltretutto mi deve due mesi di affitto.
    Nonostante abbia le chiavi non sono entrato.Come posso fare per poterlo fare legalmente?
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Meglio se ti rivolgi al piu' presto ad un legale per uno sfratto di morosità.
    fai una denuncia immediatamente all'autorità e un raccomandata a.r. all'indirizzo del tuo appartamento, al ricevimento e/o ritorno della raccomandata e con il legale ed accompagnato da ufficiale giudiziario puoi entrare ma solo allora sarai sollevato da eventuali ripercussione indiretta nei tuoi confronti.
    proprio perche' manca una manifestazione di volontà posta per iscritto del recesso anticipato da parte del conduttore.
    Per quanto concerne l'utenze, se queste sono intestate al conduttore sarà solo lui il responsabile dell'inadempienza.
     
  3. paolo ferraris

    paolo ferraris Nuovo Iscritto

    fagli causa...sempre che tu possa poi rivalerti per canoni non pagati e per danni su qualcosa...sennò ingoia il rospo e recupera chiavi ed appartamento...saluti!
     
  4. vesuvio

    vesuvio Nuovo Iscritto

    Grazie per le risposte,stò cercando di recuperare chiavi ed appartamento.
     
  5. carloch

    carloch Membro Attivo

    buongiorno. Nel febbraio 2011 avevo chiesto la disponibilità del mio appartamento dato in affitto, in quanto serviva ad un mio figlio sposato. Ora non serve più in quanto mio figlio è stato costretto a trovare un altro appartamento in quanto i tempi si sono allungati e il mio appartamento non era disponibile. Ora l'inquilina mi ha comunicato che a meta novembre lascia l'appartamento e vuole scontare le 2 mensilità di caparra, lei ha saldato il conto sino ad agosto. Questi 15 giorni di novembre li deve pagare o n? Ho scoperto che è moroso del condomionio per l'intero anno e che deve pagare l'acqua del 2010. Come posso fare per recuperare le somme e se va via posso fittare di nuovo ad altri l'appartamento dato che non serve più per mio figlio o vado incontro a sorprese? Stamattina mi ha telefonato dicendomi che per sabato lascia l'appartamento e che mi propone di acquistare i mobili che sono dentro. Che tipo di documento devo fare per non avere rogne in seguito. grazie Rosa.-
     
  6. paolo ferraris

    paolo ferraris Nuovo Iscritto

    ...se con la caparra rientri di tutte le spese chiudi "l'affare" e porta a casa la pelle...se il debito del signore supera di almeno 3000 euro il tuo "avere" porta in mano ad un avvocato di fiducia la pratica per un tentativo bonario di recupero dei crediti...se questo ti vuole lasciare i mobili e sono "decenti" ed hai intenzione di riaffittare arredato perchè nella zona cè richiesta...recupera con i mobili...sennò "desisti"...come diceva Totò in "Miseria e Nobiltà" (se non erro)...in tutti gli altri...devi trattare e visto che questo sembra non avere nulla...porta a casa al più presto le chiavi per rimettere l'appartamento a "reddito"...
     
  7. carloch

    carloch Membro Attivo

    buona sera e grazie per i bei consigli. Ma il fatto di avergli chiesto la disponibilità dell'appartamento e non darlo più in uso al figlio che intanto ha dovuto fittare un'altro appartamento più idoneo di quello che abitava prima a seguito della nascita del mio primo nipotino, pregiudica il fatto che io rimetto subito in affitto l'appartamento o lo debbo tenere disponibile per un anno?grazie
     
  8. paolo ferraris

    paolo ferraris Nuovo Iscritto

    se lui non l'ha riconsegnato per il tempo previsto (e dunque ha causato un danno)...e tuo figlio ha dovuto trovarsi un altra casa penso che sia sufficiente a poter "resistere" alla eventuale pretesa dell'inquilino del rientro nell'appartamento ecc...(casi previsti dalla legge)...ma Tu la disdetta dunque l'hai data alla prima scadenza contrattuale dei 4 anni (o dei 3) per i casi previsti dalla legge fra cui "l'uso proprio"?...e l'inquilino va via nel periodo previsto oppure in ritardo?...
     
  9. carloch

    carloch Membro Attivo

    buongiorno....la mia disdetta è stata fatta dopo la scadenza del 2° rinnovo, cioè a 10 anni dalla stipula e lei avrebbe dovuto lasciare l'appartamento per luglio, mentre in realta va via ora a novembre. Da considerare che io le ho fatto la RR mentre lei non ha nemmeno risposto , ci siamo solo sentiti telefonicamente per sollecitare il ritardato pagamento. grazie
     
  10. paolo ferraris

    paolo ferraris Nuovo Iscritto

    signora Rosa Mancuso....LEI ha dato una regolare disdetta per finita locazione!...le ha fatto un 5+5???...vabbè...ma LEI ora può affittarla a chi vuole!!
     
  11. carloch

    carloch Membro Attivo

    ok grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina