1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    49. All’articolo 3 del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23, dopo il comma 10 è inserito il seguente:
    «10-bis. Per assicurare il contrasto dell’evasione fiscale nel settore delle locazioni abitative e l’attuazione di quanto disposto dai commi 8 e 9 sono attribuite ai comuni, in relazione ai contratti di locazione, funzioni di monitoraggio anche previo utilizzo di quanto previsto dall’articolo 1130, primo comma, numero 6), del codice civile in materia di registro di anagrafe condominiale e conseguenti annotazioni delle locazioni esistenti in ambito di edifici condominiali».
    50.
    All’articolo 12 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, dopo il comma 1 è inserito il seguente:
    «1.1. In deroga a quanto stabilito dal comma 1, i pagamenti riguardanti canoni di locazione di unità abitative, fatta eccezione per quelli di alloggi di edilizia residenziale pubblica, sono corrisposti obbligatoriamente, quale ne sia l’importo, in forme e modalità che escludano l’uso del contante e ne assicurino la tracciabilità anche ai fini della asseverazione dei patti contrattuali per l’ottenimento delle agevolazioni e detrazioni fiscali da parte del locatore e del conduttore».
     
  2. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sono unico possessore di una palazzina con 7 u.i. quindi senza condominio quindi senza anagrafe condominiale. Come fa il comune a controllarmi?
     
  3. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ci penseranno ci penseranno questa la chiamano democrazia, MA!, Auguri fin tanto che non ci vietino anche questo :fiore:
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mi domando che senso abbia questa eccezione se non a complicare ancora di più il testo delle leggi. Altro che semplificazione. Mi chiedo che vantaggio si possa avere. Forse c'è qualche parlamentare che abita in alloggio di edilizia residenziale pubblica ?

    «1.1. In deroga a quanto stabilito dal comma 1, i pagamenti riguardanti canoni di locazione di unità abitative, fatta eccezione per quelli di alloggi di edilizia residenziale pubblica, sono corrisposti obbligatoriamente, quale ne sia l’importo, in forme e modalità che escludano l’uso del contante e ne assicurino la tracciabilità
     
  5. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    ;
    Ai fini delle Imposte dirette , il controllo può essere fatto con accesso al c.c bancario ; ma il controllo vero lo attua il conduttore se si denuncia meno o se non si denuncia affatto il canone

    Per Tari e compagnia le fonti sono varie:
    Piantine catastali , utenze enel , licenza edilizia cui è stata allegata l'originaria planimetria, accesso dei Vigili Urbani .....con laser, ; ormai le banche dati sono incrociabili e la privacy non è invocabile contro le indagini della PubblicaAmministrazione
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La SOGEI ha fatto miracoli, ha fatto tutto e di più, ma il Ministero delle Finanze è molto cauta nell'usare questo sistema supertecnologico, ha paura di pistare i piedi agli alti papaveri ivi appoltronati, da veri poltroni, da gattopardi.
     
  7. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Jaco purtroppo la storia è vecchia, ed io ritorno sul mio intervento precedente. Pare che lo scopo di questa legge sia l'antielusione e la lotta all'evasione fiscale, e allora io insisto nell'assrdità dell'esclusione degli alloggi reidenziali pubblici . E' proprio in tale ambito che si annidano i casi più gravi di "oltraggio" alla legge: corruzione, occupazione abusiva di alloggi, contratti intestati a persone indigenti o addirittura defunte ma con alloggio utilizzato da parenti o amici con livelli di reddito che escluderebbero le agevolazioni varie come riduzione del canone e del costo dei servizi (acqua, luce, gas). Perchè i vigili non vanno a controllare chi abita negli alloggi della Aler in Lombardia o gli Iacp di Roma ? Non tutti gli inquilini sono dei "poveracci" e lo scrivo con cognizione di causa.
    C'è sempre di mezzo la politica (con la minuscola).
     
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In effetti girano inquilini in Lamborghini. Si difendono dicendo che sono conduttori morosi perché hanno la morosa e la portano in macchina.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  9. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Mah.. per me possono fare quello che vogliono, è tutto registrato, dichiarato e gli importi che percepisco sono quelli del contratto. A me sembra, comunque, che colpisca di più il conduttore che il locatore visto che il costo dell'operazione per ogni bonifico o assegno circolare la banca non è che te lo regala. Personalmente, anzi, lo trovo comodo visto che non sarò più costretto a starmene a casa ad aspettare che vengano a pagare o andare io da loro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina