1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. albavit

    albavit Ospite

    Salve tutti,

    Precedetemente ho spiegato la mia vicenda (sono madrelingua francese e non conosco la terminologia esatta)che riassumo e scusate la lunghezza :

    Ho affidato dei lavori di ristrutturazione a una ditta individuale che mi aveva venduto la casa.

    Mi ha presentato un suo amico geometra a cui ho affidato la progettazione e tutte le altre responsabilità (sicurezza cantiere ecc...).

    Il geometra ha rilasciato la DIa al comune assicurandomi che il DURC era a posto.

    Il titolare della ditta è un uomo violento (minaccie di disfacimento dei lavori per qualche giorno di ritardo per il pagamento....) in più i lavori non sono stati eseguiti a regola d'arte, ma il geometra era dalla parte della ditta. Ho capito che era meglio terminare con questa ditta.

    Ho chiuso quindi il rapporto con la ditta (l'anno scorso), abbiamo firmato un documento "a saldo di tutti i conti" per finitura cantiere, l'ho pagato (non mi ha rilasciato tutte le fatture!!!).

    Dopo alcuni mesi, ho incaricato altre ditte per eseguire il resto dei lavori.


    La prima ditta, ad un tratto, entra violentemente nella casa mentre gli operaio lavoravano pretendendo di essere il responsabile del cantiere!
    Ho comunicato al geometra quel che mi sembrava un intrusione da parte della prima ditta, chiedendo esplicitamente cosa c'entrava ancora costei? Il geometra rispose semplicemente che bisognava dare il DURC delle altre ditte. L'ho incaricato di farselo dare.

    Non si è più fatto vivo. Ne la prima ditta.

    Dopo 7 mesi che queste nuove ditte hanno finito i loro lavori, il geometra mi scrivere che per chiudere il cantiere devo chiedere io il Durc alla prima ditta con la quale è adesso in litigio, spiegandomi che senza questo Durc, non posso chiudere il cantiere.

    La ditta rifiuta di darmi il suo Durc. Vado in comune, e scopriamo che il geometra non ha neanche trasmesso il Durc all'inizio e che non ha significato che la prima ditta non lavorava più nel mio cantiere!

    Il geometra si dimette fine marzo. Apprendo che è stato costretto in cio' dalla prima ditta che ha usato minacce. Non mi ha consegnato (collaudo?)nessuno dei lavori eseguiti dalla prima ditta...
    Questa mi parla di tasse che sta pagando per colpa mia...mi obbliga a dargli tutti i dati delle altre ditte, busta paga, durc..tutto quanto a lui se no la casa rimane cosi' per dieci anni!
    non capisco niente (è straniero)
    Il nuovo tecnico l'ho contatta e la ditta gli dice che io gli dovrei dei soldi per extra lavori e che se non paga mi impedirà l'accesso alla mia casa sbarando con non so cosa l'entrata. A me non mi ha mai parlato di soldi per lavori extra, ma solo di tasse.

    Una settimana fa, ricevo una racommandata di questa ditta con una fattura da pagare di 15 mila euro per lavori eseguiti "come da accordo verbale" : il lavori elencati sono tutti quelli eseguiti dalle altre ditte!!! Crede che io abbia fatto lavorare in nero.

    In conclusione, è chiaro oramai che questa ditta non è mai stata in regola e che il geometra l'ho sapeva e l'ha coperto.
    Come posso rispondere senza dover assumere un legale che non potrei comunche pagare? E come premunirmi di atti di violenza contro i beni e i miei famigliari che vivono in Italia? Non è una manovra fraudulenta?
    Tale persona violenta non va fermata?

    Grazie a tutti voi
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    caro albavit dalla provincia e di madrelingua francese che hai affidato i lavori ad un soggetto ditta individuale che ti ha venduto casa:disappunto:
    penso proprio che da tutto quanto racconti tu debba prendere posizione formale nei confronti di questi personaggi facendoti assistere da un buon avvocato del tuo paese in provincia.;) prima che la questione degeneri ancor più di quanto lo è attualmente... trova i soldi ora perchè rischi poi di doverne anticipare ancor di più.:^^:
    Avv. Luigi De Valeri:ok:
     
  3. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Assolutamente d'accordo.:ok:

    Spiega bene tutta la vicenda al tuo avvocato (provvedi a trovartene uno serio, fidato e agguerrito) e chiedi anche per quali profili di reato penale potresti denunciarli. Considera anche che ci sono senza dubbio gli estremi per una denuncia alla Guardia di Finanza... Carabinieri e GdF sono in genere personaggi con cui certi tipi non amano troppo avere a che fare.

    Decidi insieme al tuo avvocato quale linea di comportamento tenere e metti formalmente tutto nelle sue mani, evitando così di doverti ancora interfacciare con queste persone.
     
  4. albavit

    albavit Ospite

    Grazie per le risposte. Rivolgermi alla guardia di finanza mi sembra una buona idea.
    Pero' ho ancora bisogno del vostro parere : siccome abito all'estero e trovare un buon legale (?) richiede tempo pensavo di comunque rispondere senza prendere alcun rischio ad esempio scrivendo :
    "contesto la fattura in quanto non c'è stato nessun accordo per qualsiasi lavori supplementari, più esplicitamente Lei non a eseguito nessuno dei lavori elencati nella sua fattura. Del resto Lei non mi ha consegnato il suo DURC quando abbiamo saldati tutti i conto e chiusoo il nostro rapporto a Pasqua dell'anno scorso. Da questo momento ho l'intenzione di farmi tutelare da un legale."

    Cosa ne pensate? Per di più, la fattura che mi ha mandato è una copia di un documento redatto su un semplice foglio e che porta il numero 1, cioè mi fa pensare che questa persona o non lavora mai o sempre in nero.

    Grazie ancora
     
  5. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Io non starei a perdere tempo e procederei con il legale e le denunce...
    Anche perché, essendoci aspetti poco chiari nella vicenda, prima ti attivi e più sarà facile dimostrare la tua completa buona fede se mai doveste finire davanti a un giudice.
     
  6. Il medico della casa

    Il medico della casa Membro Attivo

    Confermo e suggerisco di seguire questa linea di comportamento.:daccordo:
    E' meglio al momento non scrivere nulla, eventualmente sarà il Legale a scrivere per te, e all'occorrenza ad informare l'Autorità Giudiziaria. Essendoci delle minacce e delle false fatturazioni, la cosa si complica enormemente. Non so in che parte d'Italia vivi, ma se nella mia Sardegna, si presentasse in casa di chiunque uno straniero a pretendere dei soldi, minacciando la famiglia, penso che di questo soggetto si perderebbero le tracce.:shock: ed in maniera definitiva
    Non intendo in questo modo consigliarti o incitare alcun tipo di comportamento. Solo per cronaca.
    Saluti
     
  7. albavit

    albavit Ospite

    Buongiorno, Medico della casa, contenta di ritrovarla!
    Vivo all'estero, pensavo di rispondere io stesso per almeno contestare la "fatttura" perché ho ricevuto la raccomandata giovedi scorso e quindi non so quanto tempo ho per rispondere...devo ancora trovare il legale...se poi io non rispondo entro i 15 giorni, cosa succede? Ecco un altro problema...

    Grazie per l'interesse...
     
  8. Il medico della casa

    Il medico della casa Membro Attivo

    I termini possono essere ampiamente variabili. Ho visto in Tribunale fatture non contestate e non pagate, nonostante contratti regolari, che sono state annullate dal Giudice. Ho visto anche fatture prive di giustificazione che sono poi diventate esecutive.
    Per prendere tempo senza assumere alcun impegno, rispondi subito citando il documento ricevuto, scrivendo:
    Spett.le.....riceviamo la Vs fattura n°....del.... la quale ci risulta del tutto priva di qualunque motivazione e giustificazione. Vi preghiamo quindi di farci avere i documenti di congruità relativi, al fine della sua verifica contabile, segnalandovi fin da ora, che qualora la stessa risultasse emessa in assenza dei requisiti essenziali, sarà nostra cura richiedere l'intervento della preposta Autorità Pubblica (Guardia di Finanza) ai fini dei necessari accertamenti di legge.
    Distinti saluti

    Probabilmente finisce tutto così, ma gli altri problemi resterebbero in sospeso.
    Un bravo Legale è comunque necessario.
    Saluti
     
  9. albavit

    albavit Ospite

    cosa sono questi documenti?
    Grazie
     
  10. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    MedicoDiCasa, sono assolutamente d'accordo con te, ma sebbene Albavit scriva in italiano molto meglio di numerosi connazionali, ricorda che rimane francese...:D
     
  11. Il medico della casa

    Il medico della casa Membro Attivo

    Sono i documenti che riconoscono ed autorizzano la fattura rendendola efficace, e sono: contratto, computo metrico e capitolato lavori, stato d'avanzamento lavori (SAL) accettato dal Direttore dei Lavori, e DURC in corso di validità. A tua discrezione, o del tuo Direttore dei Lavori, puoi inoltre chiedere l'origine dei materiali utilizzati (bolle di accompagnamento e dichiarazione che siano stati effettivamente quelli), certificati di smaltimento dei rifiuti, con allegate dichiarazioni, ed eventuali lettere di garanzia qualora fossero previste nel contratto delle clausole di maggior vantaggio per il committente, oppure una semplice dichiarazione di garanzia secondo la legge.
    Secondo me si ferma tutto qui.
    Saluti
     
  12. albavit

    albavit Ospite

    Infatt sono documenti importanti.
    Ma non esiste nessun contratto e i lavori che questa persona dice di avere fatto sono stati eseguiti da altri
    tanto è vero che sulla fattura è scritto "A saldo come da accordi verbali per lavori eseguiti in economia fuori contratto" !!!

    Comunque visto che richiede il pagamento entro i 5 giorni dal ricevimento e sono passati 10 giorni non ho più tempo e quindi scrivero' come consigliato da Lei pero' specifichero' che non c'è stato nessun accordo verbale e che i lavori sono stati eseguiti da terzi...

    Se c'è qualche errore di interpretazione da parte mia, grazie di dirmelo : mandero la racommandata domani

    Grazie per l'aiuto
     
  13. Il medico della casa

    Il medico della casa Membro Attivo

    Pur se in Italia è ammesso dal codice civile il contratto verbale, anche se entro certi limiti, nei rapporti fra appaltante ed appaltatore TUTTE le opere devono essere svolte nel pieno rispetto del Dlgs 81/08 e s.m.i.. Il contratto fa parte dei documenti essenziali ed obbligatori. Dunque se non c'è il contratto scritto, ma ci si riferisce solo ad uno verbale, si ammette implicitamente il mancato rispetto del citato decreto, che ricordiamo è relativo alla sicurezza sul lavoro, e prevede quasi sempre delle sanzioni penali in caso di violazione dello stesso. Il tuo caro muratore non potendo esibire alcuno dei documenti descritti, potrebbe inoltre vedere configurata l'ipotesi di falsa fatturazione, ed in caso di accertamento delle minacce alle quali ti riferivi, con l'aggravante della finalità estorsiva. E la cosa si mette male, per lui.
     
  14. albavit

    albavit Ospite

    Grazie di cuore a tutti voi !
     
  15. albavit

    albavit Ospite

    Salve,

    Eccomi di nuovo. Ho ancora bisogno di aiuto e spero che ricevero come sempre avvisi giudiziosi.
    Ho scritto quindi, con raccomandata e avviso di :domanda: - non ricordo come si dice- esattamente come da Lei suggerito. L'avviso in questione (che conferma che il destinatario ha ritirato la raccomandata) non mi è ancora tornato. Quindi, quel bandito non è andato a ritirare la raccomandata ma ha messo un'avvocato
    del quale ho ricevuto ieri una raccomandata che in sostanza dice:
    - che io non ho mai contestato la fattura, che sono di mala fede,
    - che voglio usufruire gratuitamente dei lavori, che sto causando difficoltà al suo cliente e
    -che costei ha diritto di accesso e di controllo anche perchè non ho chiuso la pratica al comune e non posso togliere i cartelli...e se non pago entro 7 giorni, mi fa una diffida.
    Quel bandito non ha dunque comunicato l'esistenza della mia raccomandata/risposta all'avvocato che ha giustamente concluso alla mia mala fede visto che io non avrei contestato la fattura.
    A questo punto vorrei procedere cosi' :
    Inviare subito una raccomandata all'avvocato sperando che la cosa finisca qui e non essere obbligata a prendere un legale :soldi:, dicendo cio' che segue :

    "Contrariamente a quanto Lei scrive, ho formalmente contestato la fattura per via di una raccomandata con avviso di ? in data.....che fin'ora il Suo cliente non ha ritirato.
    E per lo meno illogico che una persona "di buona fede", quod non, che ha inviato una fattura con raccomandata per ottenere un dovuto pagamento, quod non, agisca con tale leggerezza. Ovvero non prende conoscenza del contenuto della mia risposta, giudicandola a priori negativa, ma invece, si precipita da un legale minanciando di lanciare una diffida. Sembra che il Suo cliente non l'abbia informata dell'esistenza di questa raccomandata contenendo una richiesta di documentazione che aspetto tutt'ora, prima di affidare ad un legale il compito di dare la giusta qualificazione agli atti posti dal Suo cliente e la giusta risposta. Le suggerisco di consigliare al Suo cliente di prendere conoscenza del contenuto della mia risposta e di porre fine alla minaccia di una diffida che mi causa un grave disaggio morale e psicologico e causerebbe ad entrambi inutili spese giudiziarie. Se non dovesse seguire la voce della sagezza, La prego di tener presente che sono madrelingua francese e inoltre non risiedendo in Italia, le sue deadline dovrebbero essere realiste. Distinti saluti"

    Ora la mia paura è che questa manovra duri anni e che io non possa usufruire del mio bene : è cosi? Potrebbe durare 10 anni come quel bandito mi ha detto?

    Vi ringrazio per la vostra disponibilità e attendo le vostre risposte.
    Buona giornata.
     
  16. ergobbo

    ergobbo Membro Attivo

    Albavit,
    trovo ammirevole la tua buona fede e fiducia che le cose si possano risolvere bonariamente e con la sola ragionevolezza.
    Ammirevole ma fuori luogo.
    Se praticamente tutti noi ti stiamo consigliando di ricorrere a un buon legale, un motivo lo avremo pure...
     
  17. albavit

    albavit Ospite

    Ok, sono ingenua, ecco perché c'è chi ne approffitta ...ma se io ho la prova? ho pagato questi lavori eseguiti da altri ho la prove dei pagamenti e ho le fatture! Ho anche degli email scambiati con il direttore dei lavori che confermano la mala fede di quel tizio..
    Grazie...aspetto altriavvisi per prendere una decision
     
  18. albavit

    albavit Ospite

    Scusate, mi rendo conto che la mia lettera è complicata, ho fatto più semplice mi sono limitata a dire che ho contestato con raccomandata e avviso di ricevimento in data del...
    che i lavori sono stati eseguiti da altri, pagati con bonificio bancario + fatture e che l'azione è infondata e offensiva.

    Come ho detto vorrei evitare di assumere un legale finchè posso cavarmela da sola, con argomenti irrefutabili.
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina